panorami :  al tramonto, di primo mattino, all'alba

lo stemma comunale di Castell'Alfero

   visita il nuovo sito  

 

Castell'Alfero     

Il paese si trova a circa 10 Km a nord di Asti, della cui Provincia fa parte.
Il capoluogo Ŕ situato a 235 metri s.l.m., su di una collina del Basso Monferrato che si erge sul versante destro della valle percorsa dal torrente Versa.
La superficie del territorio comunale Ŕ di quasi 20 Km▓ mentre la popolazione Ŕ di circa 2.700 abitanti.
Le frazioni pi¨ importanti del Comune sono il Paese (sede del municipio e centro storico), Callianetto (zona in forte espansione demografica) e la Stazione (sede ferroviaria e zona industriale)
La fonte di reddito da prettamente agricola si Ŕ trasformata negli ultimi decenni ormai in industriale con il sorgere, prevalentemente nella Valle Versa, di numerose officine e piccole/medie industrie soprattutto dei settori elettrico e metalmeccanico.
A Castell'Alfero nel 1774 nacque Giovan Battista De Rolandis, primo martire del Risorgimento italiano, che nel 1795 con il bolognese Luigi Zamboni ide˛ la coccarda con il tricolore della bandiera italiana.
Nel 1808 a Callianetto nacque Gianduja, la maschera carnevalesca simbolo del Piemonte.
Fra gli sport praticati vi Ŕ il tamburello che vanta un passato ed un presente di altissimo livello nella massima serie: 2 scudetti negli anni '70 con la SVAB Castell'Alfero e 6 scudetti negli ultimi anni con il Callianetto.
Dal 1989 partecipa al Palio di Asti, che si Ŕ aggiudicato nel 1997 e 1998.
Da vedere vi sono il complesso del Castello dei Conti Amico e la Chiesa Parrocchiale S.S. Pietro e Paolo, riuniti in una bella piazza in pavÚ nel capoluogo, la chiesa con abside e campanile romanici del XII secolo della Madonna della Neve in regione Valle, il Ciabot  'd Gianduja, casa natale della maschera, in localitÓ Lovisoni e la Chiesa Parrocchiale S. Annunziata di Callianetto.
Nei sotterranei del Castello Ŕ stato allestito nel 2002 il museo 'L Ciar, una importante
raccolta di testimonianze della vita passata.
Da segnalare che Castell'Alfero Ŕ gemellata con la cittadina francese di Lafranšaise.
E' cittadino onorario di Castell'Alfero il compositore e direttore d'orchestra Alan Silvestri, la cui nonna Eugenia era nata a Castell'Alfero, che ha composto le colonne sonore di moltissimi film di successo quali Forrest Gump, la trilogia di Ritorno al Futuro, Predator, Polar Express, Uno Zoo in Fuga, Le VeritÓ Nascoste.
Nella frazione Serra Perno si Trova il Roseto della Sorpresa che contiene oltre 500 piante di rosa.

state ascoltando il brano I'M FORREST... FORREST GUMP tratto dal film Forrest Gump; l'intera colonna sonora di questo film Ŕ del "castellalferese" Alan Silvestri

 progetto "Valorizzazione e sviluppo del territorio"  

panorama
panorama


il tuo browser purtroppo non supporta questa applet java

 
la newsletter di Castell'Alfero.net
digita la tua e-m@il



vuoi sapere le modalitÓ? clicca qui


lo stemma comunale
  

 

torna alla home page castellalfero (:-) e-mail castellalfero (-:) ritorna ad inizio pagina

  

Castell'Alfero
Comune della Provincia di Asti
CAP 14033

    

Fase Web ę2001-05