Home Account Turismo Mappe e percorsi Tour virtuale Da visitare Romanico Personaggi G.B. De Rolandis Storia Scopri Foto Notizie Valle Versa Museo 'L Ciar
il Tricolore della Bandiera Italiana è nato a Castell'Alfero
Menu' del sito
Home Page
Notizie
Invia articolo
Archivio notizie
Argomenti

Scopri Castell'Alfero
Articoli piu' letti
Articoli piu' votati

Calendario degli eventi
Aggiungi un'evento

Download
Invia
Più scaricati
Più votati

Links
Segnala un Link
Links più visitati
Links più votati

Sondaggi
Cartoline virtuali
Guarda cartolina
Cartoline inviate e ricevute

Domande frequenti
Foto del Giorno
Previsioni meteo castellalferesi
Temperatura e Pioggia realtime
Mappa del sito
Contattaci
ARPA Piemonte - BOLLETTINI
TG3 Piemonte ULTIM'ORA
TG3 Piemonte Meteo video
CCISS viabilità e Isoradio
Farmacie di turno ad Asti
Notizie RSS
Fasi Lunari
L'ora nel mondo
Banner pubblicitari

Scopri Castell'Alfero
CENNI STORICI
 » Cronologia
COMUNE
COMUNITA' COLLINARE
DA VISITARE
 » Castello dei Conti Amico
 » Chiesa romanica Madonna della Neve
 » Museo 'L CIAR
 » Roseto della Sorpresa
IL TRICOLORE
LAFRANCAISE
LAVORO
 » Cassa Integrazione
 » Riforma TFR
 » Sentenze
LE REALTA'
 » Anime del Castello
 » Comitato Palio
 » Gruppo CRI
 » Pro Loco Callianetto
 » Sezione AVIS
PARROCCHIE
PERSONAGGI
 » Alan Silvestri
 » Attilio Martinetto
 » Enrico Iviglia
 » Famiglia Amico
 » Famiglia De Rolandis
 » Gianduja
 » Kenneth Scharf
 » Luciano Ravizza
SPORT
TERRITORIO-POPOLAZIONE
TURISMO
 » Manifestazioni
 » Mappe e percorsi
 » Mostre
 » Romanico in valle Versa
 » Video turistici
 » Viviverde
VARIE
 » Libri

Conosci Castell'Alfero

Castell'Alfero su Facebook

Tour virtuale 3D di Castell'Alfero

Web ufficiale del Comune

Forum su Castell'Alfero

Foto: scorci

Foto: panorami

Foto: notturne

Foto d'epoca: panorami

Foto d'epoca: luoghi

Foto d'epoca: persone

Sfondi per il desktop

Piemonteis Val Versa

Noi di Castell'Alfero

Comunità in cammino

Eventi in zona

Calendario eventi astigiani

Database turistico astigiano

Piemonte ciclabile

Trekking tra i vigneti

Itinerari per mototuristi

Botteghe del vino

Produttori vino Barbera DOCG

Produttori vino Asti DOCG

150° Unità d'Italia

Consiglio Reg.Piemonte in diretta

TG Piemonte - Rete 7 video


Ultime news Piemonte e Asti
ATNews
- Alba, emergenza Coronavirus: aggiornamento del 1 settembre
- Ivano Martinetti, (M5S): “Giù le mani dalla ferrovia Alba-Nizza”
- In Hastafisio al via i corsi di Acquaticità per bambini da tre mesi a 4 anni
- Covid 19, rientro a scuola e trasporto pubblico: approvate le nuove linee guida
- A San Damiano d’Asti sarà un fine settimana “A tutta birra”
- Pista ciclabile al posto della ferrovia: marcia indietro sulla riapertura della Nizza-Castagnole-Alba
- Asti, alla Bottega Altromercato al via Amazonforest, la Bio Cosmesi che rispetta la foresta amazzonica
- Il Buongiorno di ATNews…
- Asti, la settimana del Palio che non c’è
- Insediato in Piemonte l’osservatorio permanente sulle RSA



Quotidiano Piemontese - Asti
- Asti, si scontra contro un palo con la macchina: via dell’Arazzeria al buio
- Alessandria: trasporta droga negli slip, arrestata
- Pronta ed inaugurata la nuova area di emergenza al pronto soccorso di Asti
- Asti, inganna e ruba un anello da 2000 euro ad una donna con problemi di salute
- Con la moto contro un trattore, muore centauro a Riva di Chieri
- Via con Me, il documentario sulla vita di Paolo Conte, in anteprima al Festival del Cinema di Venezia. Dove vederlo nei cinema 28, 29, 30 settembre
- Riciclaggio e false intestazioni, 10 arresti tra Asti e Torino
- Incidente mortale a Buttigliera d’Asti nella notte
- Dall’11 settembre al 4 ottobre apre i battenti la nuova Douja d’Or
- Usura ed estorsione, Società applicava un tasso d’interesse del 400%: 8 arresti

visita la Sala Stampa della Provincia di Asti
visita il sito web del Consiglio Regionale del Piemonte

Translate Italian to English Translate Italian to French Translate Italian to German Translate - Italian to Spanish Translate Italian to Dutch Translate Italian to Albanian Translate Italian to Romanian Translate Italian to Russian Translate Italian to Chinese Translate Italian to Arabic Translate Italian to Greek
 
  • LE ULTIME NEWS mantieniti sempre aggiornato sulle notizie di Castell'Alfero, ISCRIVITI ai feed RSS di castellalfero.net!

  • 6-7.10.2018 La mela dell'AISM   |  07.10.2018 visite guidate a Castello e Museo   |  Wiki Loves Monuments Italia 2018   |  28.09.2018 Gara di torte   |  28.09.2018 validazione Area elisoccorso   |  Guida Tv silvestriana dal 23 al 29 settembre   |  21.09.2018 La più grande notte delle chitarre   |  Mostra I linguaggi diversi dell'arte   |  Guida Tv silvestriana dal 16 al 22 settembre   |  16.09.2018 ingresso ufficiale di Don Sganga a Callianet..   |  Guida Tv silvestriana dal 9 al 15 settembre   |  

  • Questi i PRINCIPALI PROSSIMI EVENTI che riguardano Castell'Alfero

  • tutti gli eventi castellalferesi del 2018 sabato 8 e domenica 9 settembre CALLIANETTO AL FESTIVAL DELLE SAGRE DI ASTI la Proloco di Callianetto partecipa con un proprio stand enogastronomico e alla sfilata del 45° festival delle Sagre, con altre 40 Proloco astigiane

    domenica 7 ottobre 2018 pomeriggio VISITE GUIDATE AL CASTELLO E AL MUSEO 'L CIAR due visite a cura del Comune e dell'Associazione C'era una volta


    Scopri Castell'Alfero : VARIE :

    Mostra: Il Mondo di Walt Disney 2007 Data di invio 29/4/2007 Versione stampabile
    QR Code con url articolo

    IL MONDO DI WALT DISNEY
    a cura di Alessandro Scaglione


    La Mostra IL MONDO DI WALT DISNEY, che rimarrà aperta dal 25 aprile al 20 maggio 2007 presso le sale del settecentesco Castello di Castell'Alfero, è stata allestita dal collezionista Alessandro Scaglione di Moasca (AT) in collaborazione con l'Associazione Valleversa PLUS ed il Comune di Castell'Alfero (AT).

    La Mostra non ha alcune pretese di distinguersi per quantità o per sfarzo negli oggetti esposti.
    Essa è assolutamente personale e si rivolge allo spettatore comunicando i principali sentimenti che hanno spinto il collezionista ad appassionarsi a questo mondo incantato, ormai da decenni dominante nel settore dell’intrattenimento familiare-domestico e punta di rilievo nel campo cinematografico e soprattutto d’animazione.

    Come parte rilevante dell’esposizione, l’autore ha deciso di mostrare gli “inizi” della passione che lo lega tutt’oggi al collezionismo Disneyano, ovvero le tematiche di due film cinematografici d’animazione:

    La Bella e la Bestia (1991) Regia di Gary Trousdale e Kirk Wise
    Il Re Leone (1994) Regia di Roger Allers e Rob Minkoff

    Queste mostrano il principale merchandising commerciale (multimediale e audiovisivo) legato a questi due capolavori dell’animazione Disneyana, entrambi molto lodati e premiati per le pregiate colonne sonore e l’uso della computer grafica in punti particolari del film, e che costituiscono principalmente la sintesi emotiva per molti veterani Disneyani, compreso l’espositore.

    E’ però particolarmente scontato che una determinata passione, per essere considerata tale, si estenda anche ad altri orizzonti.
    Sarebbe infatti una follia non dare voce a molte altre pietre miliari dell’animazione e del cinema per famiglie, che hanno tracciato parte di un’epoca scomparsa e che tutt’oggi sono considerati grandi classici, rimasti indelebili nella mente di molte generazioni di spettatori di ogni età, e dei cinefili più accaniti.
    Dopo le due tematiche, la mostra si organizza principalmente in una accurata selezione di titoli di lungometraggi d’animazione, film per famiglie e raccolte di cortometraggi d’animazione, tutti in Digital Versatile Disc (DVD); molti di essi sono affiancati dalla apposita colonna sonora in Compact Disc.
    Per alcuni titoli d’annata, viene affiancata la pregiata colonna sonora in vinile (LP).

    La mostra si conclude con un’accurata selezione bibliografica dedicata principalmente alla biografia e all’analisi artistica del leggendario Walt, dal punto di vista di grandi biografi e maestri del cinema.


     


    TEMATICHE

    Come già anticipato nell’introduzione, le tematiche riguardanti due famose opere cinematografiche disneyane, sono assolutamente di carattere personale e si concentrano prevalentemente sulla sorta del materiale audiovisivo commerciale uscito all’epoca di due famosi film d’animazione Disneyani: “La Bella e la Bestia” (1991) e “Il Re Leone” (1994), entrambi grandi successi cinematografici della casa e gioielli di punta in ambito musicale.
    Difatti, lo spiccato tocco “Brodwayano” avvertito nella romantica colonna sonora de “La Bella e la Bestia” diede al compositore musicale Alan Menken e all’autore dei testi Howard Ashman una grande fama e prestigio con 2 Oscar al merito.
    Le tematiche sono sostanzialmente suddivise in tre parti fondamentali: home video (supporti VHS/DVD in varie edizioni), colonne sonore (in MC, CD ed LP - 33 giri- anche questi in varie edizioni e molte di queste limitate), e parte bibliografica (generalmente legata alla narrativa infantile).
    Tutto il Merchandising si articola dall’anno di uscita del film per distribuirsi uniformemente fino ai giorni nostri.

     



    PANORAMICA GLOBALE

    E’ doverosa intanto una constatazione: per valorizzare decorosamente l’immensa filmografia in campo d’animazione e cinematografico, sarebbero stato necessario almeno il triplo dello spazio espositivo.
    L’espositore, quindi, è dovuto scendere a vari compromessi nel rappresentare il materiale audiovisivo di alcune opere Disneyane definite “colonna portante” e delle quali il pubblico di ogni generazione conserva maggiore ricordo personale.
    Come per le tematiche, le tipologie di materiale esposto sono sostanzialmente le stesse.
    Naturalmente doveva essere d’obbligo una rivisitazione nel campo dei classici d’animazione, i quali continuano tutt’oggi a far sognare intere generazioni fin dai tempi di “Biancaneve e i Sette Nani” (1937). Per ovvie esigenze di spazio si citano solo alcune “pietre miliari” attraverso alcuni esempi di materiale audiovisivo, principalmente d’epoca, in particolare per: “Biancaneve e i Sette Nani” (1937); “Fantasia” (1940); “Bambi” (1942); “Cenerentola” (1950); “Alice nel Paese delle Meraviglie” (1951); “Lilli e il Vagabondo” (1955); “La Bella Addormentata nel Bosco” (1959).
    Il materiale inerente ai suddetti titoli consiste, oltre ai relativi DVD, anche di alcune edizioni di racconta-storie illustrati in 33 giri editi dalla Disneyland Records.
    Per i collezionisti e i cinefili, alcune di queste edizioni forniscono una testimonianza preziosa di doppiaggi perduti e/o sostituiti, e quindi molto ricercate e pregiate.
    Si tralascia di citare, per ovvi motivi, le numerose produzioni d’animazione post-morte Disney (oltre il 1966), anche se non per questo sono meno affascinanti e importanti.
    Anche molti titoli di film dal vero meritano un riconoscimento personale, e sull’onda del loro successo di pubblico seguono anche molti consensi sulla loro complessa arte musicale, edita commercialmente in vinile fino agli anni ’90 circa dalla Disneyland Records, BuenaVista Records ed EMI.
    Ricordiamo tra questi: “20.000 Leghe Sotto i mari” (1954); primo film disneyano dal vero in rapporto CinemaScope; “Mary Poppins” (1965), ultimo film seguito personalmente da Walt Disney in persona prima della sua morte; “Un Maggiolino Tutto Matto” (1969); “Pomi d’Ottone e Manici di Scopa” (1971); “Elliott il Drago Invisibile” (1977); “The Black Hole” (1979), primo film di fantascienza Disney, e primo ad essere distribuito in P.G. (parental guidance - obbligo di presenza dei genitori).
    Si tenga presente che almeno la metà delle produzioni compiute tra il 1941 e il 1981 sono semi-sconosciute in Italia e mai editate su DVD.
    Negli anni ’80, cambiata gestione alla nota casa cinematografica, si allentò di molto la morsa dei film per ambito familiare e si puntò il dito verso la produzione di lungometraggi di stile avventuriero e sportivo, questa volta più noti anche in Italia: “Tron” (1982); “Mai gridare al Lupo” (1983); “Quattro Cuccioli da Salvare” (1987); “Zanna Bianca – Un Piccolo Grande Lupo” (1991) e “I Tre Moschettieri” (1993) sono alcuni tra gli esempi più importanti.
    Una menzione particolare va poi ai “Walt Disney Treasures”, edizioni speciali in 2 DVD usciti appositamente per il mercato del collezionismo.
    Sono in mostra le quattro edizioni italiane riportanti i più famosi cortometraggi dell’epoca d’oro disneyana.

     

     

    BIBLIOGRAFIA

    Questa sezione è curata in modo tale da fornire una panoramica visione dell’arte e della vita di Walt Disney in molti aspetti, sia cruciali che di approfondimento.
    Nel corso della sua epoca, Walter Elias Disney (1901-1966) ha ottenuto centinaia riconoscimenti di ordine sia individuale che pubblico, e attirato l’attenzione di grandi biografi e maestri del cinema dell’epoca, e continua tutt’ora con decine di biografie, molte di esse autorizzate. Fa eccezione uno dei testi biografici più noti in assoluto, “Walt Disney, il Principe Nero di Hollywood”, edito nel 1993 e scritto dal biografo Marc Eliot, già noto in passato per i suoi lavori su personaggi altrettanto famosi come Jimmy Stewart, Bruce Springsteen e Gary Grant. Questo libro, pochi mesi dopo la sua uscita, sollevò un polverone mediatico per la sua dubbia veridicità riguardo alcuni misteri, fatti e testimonianze strettamente legati a Walt, e riportate con estrema precisione sulla biografia, la quale venne presto querelata per calunnia dai vertici aziendali della casa cinematografica. Rimane comunque da precisare che su molti punti-chiave dell’opera (documenti originali dell’FBI, certificati di nascita, dichiarazioni firmate), non è stato possibile effettuare un contraddittorio preciso.
    Oltre all’acceso dibattito, a contrastare il testo dello spavaldo biografo interviene il saggio scritto da Mariuccia Ciotta, una nota giornalista italiana, intitolato “Walt Disney, Prima Stella a Sinistra”, molto noto ai veterani disneyani per la particolare analisi sociologico-artistica ruotante attorno all’intera industria e all’immagine di Walter Disney universalmente noto come “lo zio gentile”; in appendice una interessante intervista a Diane Disney Miller, unica figlia di Walt.
    Un altro testo degno di nota è senza dubbio il manoscritto (incompleto per via della morte dell’autore) scritto dal regista russo Serghej M. Eizenstein, grande ammiratore di Disney sin dai primi tempi della creazione di Topolino. Il saggio consta di una complessa analisi visiva, concentrata in quella che lo stesso autore chiama “La Libertà di un’arte pura” ritrovata tangibilmente nella concezione di molte sue opere.
    Le pubblicazioni che seguono sono opere illustrate, rivolte ad una utenza più generica. E’ doveroso citare “Disney Tesori e Ricordi” di R. Tierman, responsabile degli archivi Disney di Burbank (California), per la presenza di documenti audio originali d’epoca editi su CD allegato, e “Fantastico Walt”  per la presenza in appendice della filmografia completa, dal 1920 ad oggi.
    Degno di nota è anche il saggio tascabile di G. Aicardi “Pixar Inc. , la Disney del Duemila”, il quale riflette un breve resoconto riassuntivo su tutte le opere (partendo dai primi corti anni ’80 fino ad arrivare all’ultimo lungometraggio del 2007) della nota casa d’animazione 3D, la Pixar Animation Studios, ora incorporata con la Disney.


    LIBRI IN ESPOSIZIONE:
    WALT DISNEY, IL PRINCIPE NERO DI HOLLYWOOD – Marc Eliot - Ed. Bompiani
    WALT DISNEY, PRIMA STELLA A SINISTRA – Mariuccia Ciotta - Ed. Bompiani
    WALT DISNEY – Serghej M. Eizenstein - S.E. Edizioni
    DISNEY TESORI E RICORDI – Robert Tierman - book illustrato + CD - White Star Edizioni
    FANTASTICO WALT – 100 Years of Magic - DisneyLibri
    PIXAR INC. , LA DISNEY DEL DUEMILA – Gianluca Aicardi – Tunuè Edizioni

    Vota questo articolo | Segnala ad un amico
    Autore: Admin

    Le ultime sul sito
    Oggi · Ieri · Settimanali O  I  S 

    Non ci sono nuove negli ultimi 7 giorni
    Informazioni Turistiche   dove mangiare   dove dormire
    vai al Gruppo eventi castellalferesi su Facebook  segui Castell'Alfero su Twitter  mantieniti sempre aggiornato sulle notizie di Castell'Alfero, ISCRIVITI ai feed di castellalfero.net!  cerca su Youtube i filmati che riguardano Castell'Alfero
    fai un tour turistico virtuale di Castell'Alfero in 2D o 3D con Google Street View  vedi le foto di Castell'Alfero sulla mappa satellitare di Panoramio  vedi le foto di Castell'Alfero pubblicate su Flikcr  il Comitato Palio di Castell'Alfero che partecipa al Palio di Asti
    visita il sito web Comunale UFFICIALE
    come e dove sposarsi con rito civile a Castell'Alfero
    Castell'Alfero App e Web-app per smartphone

    Cerca nel sito

    Previsioni Meteo

    Si festeggia oggi
    Domenica 20 settembre 2020
    S. Eusebia - S. Eustachio

    Foto del Giorno

    Notizie recenti
     · 6-7.10.2018 La mela dell'AISM
     · 07.10.2018 visite guidate a Castello e Museo
     · Wiki Loves Monuments Italia 2018
     · 28.09.2018 Gara di torte
     · 28.09.2018 validazione Area elisoccorso
     · Guida Tv silvestriana dal 23 al 29 settembre
     · 21.09.2018 La più grande notte delle chitarre
     · Mostra I linguaggi diversi dell'arte
     · Guida Tv silvestriana dal 16 al 22 settembre
     · 16.09.2018 ingresso ufficiale di Don Sganga a Callianet..
     · Guida Tv silvestriana dal 9 al 15 settembre
     · 8-9.09.2018 Callianetto al Festival delle Sagre
     · Calendario scolastico 2018-19 Istituto Comprensivo
     · 04.09.2018 in edicola AVENGERS: INFINITY WAR
     · Guida Tv silvestriana dal 2 all'8 settembre
     · 02.09.2018 Convegno sui Religiosi di Frinco
     · 31.08.2018 LP picture disc AVENGERS: INFINITY WAR
     · 31.08-03.09.2018 Castello in arte
     · 02.09.2018 Palio di Asti
     · 29.08.2018 gli home video di AVENGERS: INFINITY WAR
     · 31.08-04.09.2018 Festa Patronale di Castell'Alfero
     · 31.08.2018 Cena propiziatoria al Palio di Asti
     · Guida Tv silvestriana dal 26/08 al 1°/09
     · 26.08.2018 Festa Chiesa della Stazione
     · 26.08.2018 visite guidate a Castello e Museo
     · 20.08.2018 Gita della Riconoscenza

    Chi è online
     3 visitatori
     0 iscritti

    Sei un Anonimo.
    REGISTRATI ORA!