benvenuto su Castell'Alfero.net
Scopri Castell'Alfero > LAVORO

libere assunzioni dei neo Comunitari 3/8/2006

Lunedì 31 luglio 2006 il Ministero della Solidarietà Sociale con propria circolare (n. 21/2006) ha precisato che il Governo Italiano ha notificato alla Commissione Europea la decisione di rinunciare ad avvalersi del regime transitorio in materia di libera circolazione dei lavoratori subordinati dell'Unione Europea.

Pertanto tutti i lavoratori neo comunitari (quindi anche quelli di Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia e Ungheria) possono essere assunti in Italia dai datori di lavoro senza necessità di alcuna autorizzazione e senza dover fruire di quote, come già avveniva per gli altri cittadini U.E.

L'unico onere rimasto è quello di dover chiedere il rilascio della carta di soggiorno dell'Unione Europea come per tutti i cittadini Europei che si stabiliscono in Italia (austriaci, belgi, britannici, britannici, ciprioti, danesi, finlandesi, francesi, greci, irlandesi, lussemburghesi, maltesi, olandesi, portoghesi, spagnoli, svedesi, tedeschi).



Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

l'URL di questo articolo e':
http://www.castellalfero.net/public/x/modules/mysections/article.php?lid=217