benvenuto su Castell'Alfero.net
Scopri Castell'Alfero > PERSONAGGI > Alan Silvestri

Mostra antologica su Alan Silvestri 2007 23/4/2007

 


L’Associazione Valleversa PLUS, in collaborazione con il Comune di Castell’Alfero (AT) e la rivista Colonne Sonore, con il patrocinio del Museo Nazionale del Cinema e della Comunità Collinare Monferrato Valle Versa, organizza dal 14 aprile al 20 maggio 2007 la seconda edizione della Mostra antologica internazionale ALAN SILVESTRI: UN PIEMONTESE AD HOLLYWOOD dedicata al musicista italo americano originario di Castell’Alfero, di cui è anche Cittadino Onorario.

Il suo rapporto con il comune astigiano trae origine dalla nonna Eugenia, nata appunto a Castell’Alfero ed emigrata negli USA ad inizio ‘900 come molti altri italiani.
Nel corso del secolo scorso il forte legame con il Piemonte ha fatto spesso tornare al paese natio i componenti della famiglia Silvestri, lo stesso Alan nell’agosto 2004.

Alan Silvestri è un compositore e direttore d’orchestra, specializzato in particolare nella composizione di colonne sonore di notissimi film e telefilm, esponente di spicco della Hollywood moderna.
La serie televisiva Chips, la trilogia Ritorno al futuro, Forrest Gump, Chi ha incastrato Roger Rabbit?, Predator, The abyss, Cast away, Tomb Raider 2, Lilo & Stitch, Van Helsing, Polar Express, Uno zoo in fuga, Una notte al museo sono solo alcuni tra le decine di film musicati da Silvestri nell’arco di una carriera scandita dalla massima versatilità, finora premiata con 2 riconoscimenti alla carriera e 2 Grammy Award, l’ultimo nel 2006 per la canzone “Believe” di Polar Express, oltre a 2 nomination all’Oscar .

Nella sua versatile carriera Silvestri ha firmato memorabili partiture per film dei generi più diversi, dal western al thriller, dalla commedia alla fantascienza, dall’animazione all’horror, lavorando per registi come James Cameron, Nancy Meyers, Stephen Sommers, Kevin Reynolds, Wolfgang Petersen, John McTiernan, Rob Minkoff, Mira Nair, Gore Verbinski.
Da notare la lunga e regolare collaborazione con il regista Robert Zemeckis, sodalizio che ha fruttato ben 16 film nato nel lontano 1984 con la pellicola “All’inseguimento della pietra verde” (Romancing The Stone) e che porterà nelle sale cinematografiche il prossimo 16 novembre 2007 il nuovissimo “Beowulf”.

L’esposizione, nata lo scorso anno per onorare il “castellalferese” Alan Silvestri, verrà allestita nelle splendide sale appena restaurate del settecentesco Castello dei Conti Amico di Castell’Alfero.
Saranno esposti moltissimi oggetti: 
- oltre 70 locandine originali dei film musicati da Silvestri, presentate in ordine cronologico e corredate da una ampia scheda descrittiva;
- oltre 130 film in dvd e videocassetta, con tutta la filmografia uscita in Italia, oltre ad alcune pellicole inedite sul territorio nazionale;
- oltre 40 album musicali tratti da altrettante colonne sonore cinematografiche;
- cd musicali e poster donati dallo stesso artista, 
- riviste specializzate che contengono articoli su Alan, 
- video che ritraggono il musicista al lavoro o durante interviste;
- immagini della famiglia Silvestri.

Vi saranno anche la filmografia e la discografia complete, con una sinossi di ciascun film unita ad una nota sul commento musicale, oltre alla biografia dell’artista, tutte curate dal critico musicale romano Giuliano Tomassacci.

Da segnalare una sezione dedicata al contributo silvestriano al cinema di Walt Disney, realizzata grazie alla collaborazione con il collezionista disneyano Alessandro Scaglione, che proporrà a Castell’Alfero dal prossimo 25 aprile la propria mostra “Il mondo di Walt Disney”.

Rispetto alla passata edizione il materiale esposto è più che raddoppiato, con pezzi provenienti un po’ da tutto il mondo: Stati Uniti, Francia, Germania, Inghilterra, Olanda, Principato di Monaco, Australia.
Quest’anno vi saranno alcuni contenuti multimediali, grazie all’utilizzo di postazioni informatiche, che permetteranno di osservare Alan durante le fasi di lavorazione di alcuni film e mentre commenta le proprie colonne sonore, oltre che vedere slide fotografiche.

Nel giugno 2007 l’intera famiglia Silvestri sarà ospite a Castell’Alfero. In tale occasione vi sarà la consegna ufficiale della Cittadinanza Onoraria, oltre che del premio della Regione Piemonte “Piemontese nel Mondo 2005-2006” vinto dall’artista lo scorso 30 settembre; da segnalare che vi sarà in quei giorni un’edizione speciale della mostra antologica dedicata all’artista, dal 18 al 24 giugno.


Questi gli orari di apertura della Mostra ALAN SILVESTRI, UN PIEMONTESE A HOLLYWOOD:

dal 14/04/20070 al 01/05/2007
 - dal lunedì al venerdì   dalle 9.30 alle 12.00
 - sabato, domenica e festivi  dalle 9.30 alle 12.00 – dalle 15.00 alle 18.00

dal 06/05/2007 al 20/05/2007
 - domenica     dalle 15.00 alle 18.00

L’evento fa parte di un progetto di valorizzazione del musicista promosso dal Comune di Castell’Alfero e dall’Associazione Valleversa PLUS che prevede, oltre alla Mostra antologica, una rassegna cinematografica attualmente in corso e la realizzazione di un annullo filatelico.
Rientra inoltre nel programma degli eventi nazionali Piccola Grande Italia e IX Settimana della Cultura.

Segnaliamo che sul sito www.castellalfero.net , oltre naturalmente ad informazioni a 360° sul paese astigiano, compare un’ampia sezione dedicata al musicista americano, ricca di documenti, fra cui l’elenco dei materiali esposti nella Mostra, la filmografia completa, immagini e video, in continuo aggiornamento.

----------------------------------------------------------

per info
Associazione Valleversa PLUS 
tel. 335 8375675
email plus@valleversa.it



Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

l'URL di questo articolo e':
http://www.castellalfero.net/public/x/modules/mysections/article.php?lid=320