benvenuto su Castell'Alfero.net
Scopri Castell'Alfero > LAVORO > Sentenze

Mobbing e responsabilitą del datore di lavoro 2/8/2007

La Corte di Cassazione con la sentenza n° 16148 del 20 luglio 2007 ha deciso che il datore di lavoro è responsabile di Mobbing in tutti quei casi che in cui, pur essendo stato esortato a farlo, non ha attuato o predisposto misure adatte a tutelare il lavoratore da forme di "pressione" da parte di altri colleghi.

Il lavoratore "mobbizzato” può richiedere il risarcimento del danno subito entro 10 anni da quando si è manifestato il danno.
Tale periodo quindi non decorre dall'inizio degli episodi di mobbing.



Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

l'URL di questo articolo e':
http://www.castellalfero.net/public/x/modules/mysections/article.php?lid=364