benvenuto su Castell'Alfero.net
Scopri Castell'Alfero > PERSONAGGI > Gianduja

Mostra 1808-2008 BUON COMPLEANNO GIANDUJA 27/1/2008

In occasione del bicentenario della nascita di Gianduja, la simpatica caratteristica maschera simbolo del Piemonte con codino all’in su e cappello a tricorno, il Comune di Castell’Alfero ha organizzato, in collaborazione con Famija Turineisa, Pro Loco Callianetto ed Associazione Valleversa PLUS, una mostra foto-documentaristica sul personaggio nato a Callianetto, frazione di Castell’Alfero.

La Mostra 1808-2008: BUON COMPLEANNO GIANDUJA è stata allestita nella splendida Galleria degli Ordini, all’interno del settecentesco castello dei Conti Amico di Castell’Alfero.
La sala, che ben si presta a esposizioni d’arte e documentaristiche, accoglie oltre un centinaio di oggetti legati a Gianduja, tra i quali si segnala una serie di manifesti celebrativi editi dalla Famija Turineisa.
L’Associazione culturale torinese presieduta da Daniela Piazza, come oramai da tradizione, ogni anno celebra l’inizio del Carnevale pubblicando un manifesto che simboleggia sempre in maniera diversa l’evento e la serie esposta a Castell’Alfero raccoglie questi poster dal 1977 ai giorni nostri.

Vi sono poi altri materiali, quali manifesti pubblicitari del carnevale di Callianetto Gianduja al sò pais, dipinti, oltre 50 cartoline d’epoca con l’effige di Gianduja appartenenti alla Collezione Bardi-Pia, oggetti vari, libri oltre ad oggettistica realizzata in ceramica, in particolare duje (l’inseparabile amica di Gianduja: il classico tozzo boccale largo e basso con manico e beccuccio) e piatti, impreziositi da immagini che raffigurano il rubicondo personaggio in varie pose, realizzati da Maria Grazia Toniolo. Vi sono poi anche una serie di oggetti in legno dipinti dal pittore Rosina.

In esposizione anche alcune fotografie d’epoca del 1893 con immortalato il Ciabot ‘d Gianduja, la sua casa natale ancor oggi visitabile in Località Lovisoni a Callianetto. 
C’è anche una figurina pubblicitaria dell’estratto di carne Liebig dedicata al nostro Gianduja, emessa nel lontano 1883 nell’ambito di una serie di figurine, la serie numero 149, dedicata alla Maschere italiane.

Da segnalare a lato della galleria che ospita la Mostra la presenza della Sala Gianduja del castello, con 4 sovraporta dipinti con immagini che richiamano proprio la maschera astigiana.

La Mostra è stata inaugurata domenica 20 gennaio 2008 mattina da Giovanni Mussotto alias Gianduja, che proprio 20 anni fa iniziò ad impersonare per la Famija Turineisa il personaggio nato a Callianetto.
Presenti anche Giacometta, il Gruppo delle Giacomette e quello delle Maschere Astigiane.

La Mostra “1808-2008: Buon Compleanno Gianduja” rimarrà aperta sino a marzo 2008 e sarà visitabile dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle 12.00.
Sono previste delle aperture straordinarie per il week end 7-8-9 marzo in concomitanza con Golosaria 2008, evento di cultura e territorio promosso dal giornalista Paolo Massobrio, a cui Castell’Alfero aderisce.

 

 


 


 


Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

l'URL di questo articolo e':
http://www.castellalfero.net/public/x/modules/mysections/article.php?lid=418