benvenuto su Castell'Alfero.net
Scopri Castell'Alfero > PERSONAGGI > Gianduja

Giandujeide 2009 10/11/2009

Nell’ambito del 201° della nascita di Gianduja il Comune di Castell’Alfero in collaborazione con l’Associazione GST di Torino, la Regione Piemonte, la Famija Turineisa, la Pro loco Callianetto, l’Istituto per i beni marionettistici e il teatro popolare ed il patrocinio della Provincia di Asti propone dal 15 al 25 novembre 2009 la riedizione della GIANDUJEIDE manifestazione che a metà ‘800 si svolse a Torino tra il 1868 ed il 1872 a Torino in onore di Gianduja, maschera emblema del Piemonte.

La manifestazione ha come finalità quella di promuovere e valorizzare, anche in ambito scolastico, la maschera astigiana simbolo del Piemonte Gianduja, nell’ambito del 201° della nascita che risale al 25 novembre 1808. Rievocando annualmente le ottocentesche Giandujeidi si fa conoscere l’importanza ed il valore che ebbe Gianduja nella Torino capitale d’Italia, mettendone in risalto le origini castellalferesi.
Da segnalare che alcuni spettacoli si svolgeranno a Portacomaro, San Damiano e Rosignano (Al).

Dopo quella del 2008, questa seconda edizione affronterà il percorso di modernizzazione del personaggio, della sua evoluzione all’interno del contesto del teatro dei burattini dal 1800 a oggi, attraverso momenti differenti d’impronta ludico-pedagogica quali lo studio del carattere di Gianduja in tre sue diverse versioni e il loro modo d’azione in scena attraverso il convegno Tre modi di fare Gianduja del 21 novembre 2009 alle ore 21.00 che vedrà intervalli teatrali con in scena i burattinai Marco Grilli, Claudio Castelli e Bruno Niemen, con la partecipazione di Alfonso Cipolla dell’Istituto per i beni marionettistici e teatro popolare.
Nel 2009 saranno proposti ai più giovani, coloro i quali hanno nella loro indole una spiccata propensione alla scoperta ed alla conoscenza, spettacoli riservati alle scuole completamente gratuiti a partire dal 16 novembre. Vari saranno gli spettacoli serali.
Novità rilevante di quest’anno è la prima edizione di “Gianduja e il suo tempo” – concorso rivolto agli allievi delle scuole materne ed elementari per la realizzazione di un corto teatrale della durata massima di 15 minuti incentrato sulla figura di Gianduja e il territorio dell’astigiano – che verrà presentato domenica 15 novembre alle ore 16.00 presso la sala polivalente di Castell’Alfero, cui seguirà lo spettacolo comico per bambini e adulti Cappuccetto Arrubbiu (Rosso). 
Il momento clou si avrà nel week end del 21 e 22 novembre con spettacoli ed animazione al sabato pomeriggio alla casa natale di Gianduja (il Ciabot di Gianduja) a Callianetto e convegno serale nel castello castellalferese. Domenica 22 pomeriggio ancora spettacoli ed animazione, balli storici e tradizionali, sbandieratori del Comitato Palio Castell’Alfero, stand di prodotti tipici ed intrattenimenti, visite al Museo ‘l Ciar, il tutto alla presenza del Gianduja della Famija Turineisa.

Questo il programma completo della Giandujeide 2009, i cui spettacoli sono proposti da Compagnie di teatro di strada provenienti da varie regioni italiane:

Domenica 15 novembre
- ore 16,00 Teatro Comunale di Castell’Alfero - INAUGURAZIONE E PRESENTAZIONE CONCORSO SCOLASTICO “Gianduja e il suo tempo!”
- ore 17.30 Teatro Comunale di Castell’Alfero - CAPPUCCETTO ARRUBBIU i burattini di Daniele Contu (Selargius – Cagliari)

Lunedì 16 novembre
– ore 10,30 Teatro di S. Damiano d’Asti - CAPPUCCETTO ARRUBBIU i burattini di Daniele Contu di Selargius (Cagliari)

Martedì 17 novembre
- ore 10.30 Teatro Comunale di Castell’Alfero – GIANDUJA E LA FARINA MAGICA

Giovedì 19 novembre
– ore 10,30 Teatro Comunale di Castell’Alfero – GIANDUJA E IL BOSCO STREGATO Compagnia Magico Teatro di Casale Monferrato (AL)

Venerdì 20 novembre
– ore 10,30 Teatro Comunale di Castell’Alfero – LA BELLA E LA BESTIA Compagnia del Banco Volante (Genova)
– ore 10,30 Teatro di Rosignano (AL) – AL PAESE DI POCAPAGLIA Compagnia Oltreilponte Teatro (TO)

Sabato 21 novembre
- dalle ore 15.00 presso il Ciabot ‘d Gianduja (la casa natale della maschera a Callianetto) festa con le MASCHERE DELL’ASTIGIANO  
- a seguire lo spettacolo di burattini : CAPPUCCETTO ROSSO di Gino Balestrino (Genova)
- nel Teatro Alfieri di Portacomaro – LE AVVENTURE DEL RE ODISSEO Compagnia Teatrale Sandro Gindro (Roma).
- ore 21.00 Salone Verde del Castello di Castell’Alfero – conferenza / spettacolo dal titolo: I TRE GIANDUJA, tre storie, tre modi di essere Gianduja  
Relatore: prof Alfonso Cipolla dell’Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare  
Momenti di spettacolo a cura delle tre Compagnie: MARCO GRILLI, BRUNO ELISEO NIEMEN e CLAUDIO CASTELLI

Domenica 22 novembre
- dalle ore 14,30 in piazza Castello a Castell’Alfero spettacoli vari, danze, sbandieratori del Comitato Palio Castell’Alfero, stand di prodotti tipici ed intrattenimenti, visite al Museo ‘l Ciar
- ore 18,00 nel Teatro Comunale di Castell’Alfero - LE AVVENTURE DEL RE ODISSEO Compagnia Teatrale Sandro Gindro (Roma)..

Mercoledì 25 novembre – 201° Compleanno di Gianduja
- ore 10,30 Teatro Comunale di Castell’Alfero conclusione della Giandujeide 2009  con uno spettacolo della Compagnia Fondazione Aida (Verona) PIPPI CALZELUNGHE



Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

l'URL di questo articolo e':
http://www.castellalfero.net/public/x/modules/mysections/article.php?lid=579