benvenuto su Castell'Alfero.net
Scopri Castell'Alfero > TURISMO > Manifestazioni

Selezione enologica Il crötin ‘d Giandōja 2010 4/5/2010

la Pro Loco Callianetto organizza la 9ª edizione della selezione enologica IL CRÖTIN ‘D GIANDÔJA in collaborazione con O.N.A.V. (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino) sezione di Asti, nell’ambito de “Il piacere del gusto” ed in occasione della 21ª Sagra del Fritto Misto che si terrà dal 11 al 13 giugno 2010.
La premiazione dei vini vincitori sarà effettuata venerdì 4 giugno 2010 alle ore 21.00 presso la sede della Pro Loco Callianetto in via Montechiaro 36 a Castell'Alfero, in una serata dedicata a degustazioni ed abbinamenti.
I produttori interessati a partecipare alla selezione enologica dovranno far pervenire l’adesione su apposito modello ed i campioni di vino entro venerdì 21 maggio 2010 presso la Pro Loco Callianetto ( tel./fax 0141.298151 – www.prolococallianetto.org ).
L’apposita documentazione di partecipazione potrà anche essere scaricata direttamente dal sito internet della Pro Loco sotto la voce “Selezione enologica”.
La quota di partecipazione è di € 3,00 (tre/00) per ogni campione di vino presentato, senza alcuna limitazione al numero di campioni.


---------------------------------------------------------------


SELEZIONE ENOLOGICA Il crötin ‘d Giandôja - REGOLAMENTO IXª EDIZIONE

Art. 1: Presentazione
La Pro Loco Callianetto, in collaborazione con l’O.N.A.V. sezione di Asti, organizza e gestisce la nona edizione della selezione di vini denominata “Il crötin ‘d Giandôja” che si svolgerà dal 1 maggio al 30 giugno 2010.

Art. 2: Partecipanti
Possono partecipare alla selezione:
- i viticoltori vinificatori in proprio;
- le Cantine Sociali;
- gli industriali del settore vinicolo;
- i commercianti del settore vinicolo.
Sono esclusi dalla selezione i soggetti che hanno subito condanne per frodi o sofisticazioni.

Art. 3:Vini ammessi
Sono ammessi alla selezione esclusivamente i vini a denominazione di origine “controllata” e “controllata garantita” di produzione piemontese, senza limitazioni al numero di campioni da presentare.

Art. 4: Modalità di partecipazione
Gli interessati dovranno far pervenire entro venerdì 21 maggio 2010 alla Pro Loco Callianetto (tel. 0141.298151):
a) La domanda di partecipazione redatta sul modulo allegato;
b) Per ciascun campione di vino presentato dovranno essere inviate due bottiglie regolarmente confezionate ed etichettate e la quota di partecipazione di € 3,00 (tre/00)

Art. 5: Selezioni
I campioni presentati saranno sottoposti in forma rigorosamente anonima alla selezione pubblica da parte delle commissioni designate dall’O.N.A.V. sezione di Asti a partire dal 24 maggio 2010.
Le valutazioni degli esami organolettici saranno espresse su apposite schede. Ogni vino sarà degustato da una commissione che esprimerà un giudizio collegiale su un’unica scheda, compilata dal presidente della commissione e controfirmata da tutti i componenti.
Supereranno la selezione i vini che otterranno il punteggio minimo di 80/100. I vini che avranno ottenuto o superato il punteggio di 85/100 verranno premiati con la medaglia e l’attestato della manifestazione, quelli che avranno ottenuto o superato il punteggio di 90/100 saranno insigniti del Trofeo “Il crotin ‘d Giandôja”.
Le premiazioni, e le rispettive consegne delle schede valutate, verranno effettuate venerdì 4 giugno 2010 alle ore 21.00 presso la sede della Pro Loco Callianetto di via Montechiaro 36, in una serata dedicata a degustazioni ed abbinamenti.

Art. 6: Rilascio distinzioni
Non vi saranno autorizzazioni ad applicare sulle etichette dei vini premiati distinzioni relative la selezione.

Art. 7: Vendita dei vini selezionati
In base ai risultati della selezione sarà stilata la “Carta dei vini” che verrà promossa dalla Pro Loco, fino alla successiva edizione, durante tutte le manifestazioni e con pubblicazione sul proprio sito internet. La Carta comprendente un massimo di 20 etichette sarà composta per ogni tipologia di vino da non più di 5 campioni tra quelli che hanno superato la selezione. I produttori che saranno inseriti nella Carta dovranno fornire in conto vendita i vini richiesti.

Art. 8: Modifica regolamento e foro competente
La Pro Loco Callianetto si riserva il diritto di modificare il presente regolamento in qualsiasi momento ove ciò si rendesse necessario.
Per qualsiasi controversia il foro competente è quello di Asti.



Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

l'URL di questo articolo e':
http://www.castellalfero.net/public/x/modules/mysections/article.php?lid=628