benvenuto su Castell'Alfero.net
Scopri Castell'Alfero > PERSONAGGI > Alan Silvestri

Alan Silvestri a Castell'Alfero - luglio 2010 2/8/2010

Alan Silvestri è tornato ancora una volta a Castell’Alfero, paese astigiano di cui è Cittadino Onorario, in compagnia della moglie Sandra.
A fine luglio 2010 vi è stata una breve visita, ma come sempre intensa dal punto di vista emotivo: si è trattato di un viaggio a carattere privato in cui Alan e Sandra hanno potuto salutare i parenti e gli amici, oltre che fare una visita agli avi tumulati nel cimitero castellalferese.

Durante il momento conviviale presso l’Osteria del Castello i Silvestri hanno voluto abbinare a vini piemontesi alcuni loro vini prodotti in California: lo Syrah, lo Chardonnay e il Pinot nero portati appositamente con sé dagli Stati Uniti.
Un cenno particolare meritano lo Chardonnay “Bella Sandra” 2006 e il Pinot nero 2006, recentemente recensiti su “Wine Advocate” dal giornalista enologo Robert Parker, il più importante critico di vini a livello mondiale. Parker ha assegnato allo Chardonnay un voto di 90, mentre al Pinot un 90+, rendendo Alan orgoglioso dei risultati ottenuti dalla “giovane” azienda vitivinicola familiare, nata nel 2004 concretizzando il sogno di nonna "Jenny" di possedere una vigna negli Stati Uniti, azienda che lo scorso anno è stata ulteriormente ampliata con l’impianto di un vigneto di barbatelle per produrre vino Barbaresco.
Da segnalare che lo Chardonnay è stagionato in alcune botti realizzate dalla rinomata Fabbrica Botti Gamba di Castell’Alfero, acquistate dopo la visita della famiglia Silvestri nel 2007 al laboratorio artigianale castellalferese, visita durante la quale hanno potuto assistere nei dettagli alla lavorazione di barriques e tini.

Tornando alla visita Alan e Sandra hanno incontrato i parenti della Famiglia Calosso ed il sindaco Tognin, oltre che visitare nel castello castellalferese la Mostra “25 anni di Ritorno al futuro” e la Mostra antologica “Alan Silvestri un Piemontese a Hollywood” che illustra tutta la carriera quarantennale del musicista, a riguardo molto probabilmente la collezione più completa al mondo.
Scorrendo i vari poster e materiali esposti Alan e Sandra hanno via via narrato vari aneddoti legati alla lavorazione di alcuni film, collegandoli talvolta alla propria vita familiare.
Silvestri ha poi volentieri autografato vari materiali che ora impreziosiscono le Mostre castellalferesi, donando cd delle sue colonne sonore e bottiglie del suo prelibato vino californiano.
Anche Sandra è stata chiamata ad autografare materiali del film in cui ha recitato (Il padre della sposa 2) ed a posare accanto alla cornice che illustra la sua brillante carriera da fotomodella. 

Qui sotto 24 fotografie che raccontano la visita del luglio 2010:




Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

l'URL di questo articolo e':
http://www.castellalfero.net/public/x/modules/mysections/article.php?lid=647