benvenuto su Castell'Alfero.net
Scopri Castell'Alfero > TURISMO > Manifestazioni

Trenino del Romanico e delle Cantine 2011 27/8/2011
Anche nel 2011 si potranno percorrere le colline astigiane con il TRENINO DEL ROMANICO E DELLE CANTINE proposto dalla Pro loco, dall'Associazione Valleversa PLUS e dal Comune di Castell’Alfero (AT) in occasione della Patronale castellalferese 2011.
 
E’ giunta alla sua terza edizione questa innovativa e singolare iniziativa turistica che propone un nuovo modo di viaggiare e conoscere il Monferrato: per due giorni a bordo delle carrozze di un variopinto e simpatico trenino gommato si compiranno ad andatura turistica, come in sella ad una bicicletta, due differenti tour eno-culturali attraverso colline ricamate di splendidi vigneti con suggestive stazioni in cui si scenderà per conoscere chiese medievali e prelibati vini astigiani.
 
Nei due pomeriggi i partecipanti ai suggestivi Tour potranno conoscere le caratteristiche peculiarità di questa zona del nord astigiano: durante la marcia saranno illustrate le valenze del territorio che si percorre, mentre attraverso visite guidate svolte in ciascuna location si conosceranno varie antiche splendide Chiese romaniche e rinomate Cantine del Monferrato.
 
Nelle fermate del trenino vi sarà possibilità di fare degustazioni di ottimi vini del territorio e prelibati prodotti locali, con possibilità di acquisto direttamente dai produttori.
All’arrivo alla “stazione” finale Cena sotto le stelle nella spettacolare cornice della piazza Castello di Castell’Alfero, con piatti piemontesi sapientemente elaborati dalla Pro loco, che con la sua ultraventennale esperienza proporrà agli aderenti al tour una cena con menù completo.
 
Sabato 4 settembre sarà fatto il TOUR DEL BARBERA, con destinazione nord – ovest verso le cantine ed il romanico di Cossombrato, Montechiaro e Castell’Alfero.
Domenica 5 settembre sarà la volta del TOUR DEL GRIGNOLINO, un giro verso est per conoscere le chiese e le cantine di Asti, Portacomaro e Scurzolengo, ma anche una fermata a Castell’Alfero per apprezzare l’arte della fabbricazione artigianale di botti e barriques.
 
La partenza del coloratissimo trenino è prevista in entrambe le giornate alle ore 14.30 da Piazza Mazzini a Castell’Alfero.
Il trenino compirà durante il tragitto, fatto alla tranquilla velocità di 15 km orari, varie fermate in “stazioni” scendendo nelle quali si potranno di volta in volta conoscere ed apprezzare tramite visite guidate le splendide valenze del territorio castellalferese e dei dintorni.
 
Durante il Tour del Barbera di sabato 3 settembre 2011 la prima fermata sarà a Cossombrato presso le Cantine Merlone (www.cantinemerlone.com), una famiglia di vinificatori che ha un’antica cantina del ‘700 con pregevole volta in laterizio che ospita preziose barriques in rovere ed un caratteristico crutin scavato nel tufo, antica ghiacciaia. Qui si potranno degustare oltre al Barbera anche Bonarda, Freisa, Dolcetto e Nebbiolo ed i bianchi Cortese e Chardonnay.
La seconda fermata sarà presso la rinomata Cantina Vignasone (www.cantinavignasone.it) di Montechiaro d’Asti, moderna azienda dotata di attrezzature d’avanguardia con una ampia e accogliente cantina con bella volta di travi in legno in cui sarà possibile degustare Barbera, Merlot, Dolcetto, Barbaresco, Monferrato bianco ed eccellente Moscato passito. I vini saranno abbinati ad altri prodotti artigianali gastronomici montechiaresi: i salumi Rebaudengo e i prodotti da forno Pazzini.
Il trenino porterà poi il gruppo alla Chiesa romanica dei S.S. Nazario e Celso, sempre a Montechiaro, dove si potrà ammirare lo spettacolare campanile policromo di arenaria con sottili fasce di laterizio, dotato di belle monofore e bifore ed archetti pensili intrecciati, autentico simbolo del romanico astigiano; la chiesa ha un bel portale d’ingresso con arco a tutto sesto in cui è inserito il motivo a denti di lupo bicolore in pietra e laterizio. Sarà possibile anche visitare l’interno della chiesetta.
Risaliti a bordo dei vagoni si percorrerà poi la Valle Versa astigiana sino alla Chiesa romanica Madonna della neve di Castell’Alfero: qui la visita guidata illustrerà la splendida chiesa del XII secolo recentemente restaurata, con abside dotata di tre belle monofore scolpite a racemi e con coronamento ad archetti pensili e motivo a denti di sega. All’interno degli affreschi quattrocenteschi con un suggestivo Cristo in mandorla e la Crocifissione adornano la semi cupola absidale; la particolarità principale dell’edificio sta nel raro campanile cilindrico, forse di ispirazione saracena.
Qui in degustazione vi saranno grappe dell’antica Grapperia Bosso di Cunico, miele dell’Azienda Giolitto di Tonco e vari prodotti derivati dal galletto tonchese dell’Azienda agricola Artuffo di Tonco, proposti dall’Associazione Valleversa Plus.
Si ritornerà infine alla partenza dove nella spettacolare piazza Castello la Pro loco castellalferese accoglierà i “viaggiatori” proponendo loro piatti del territorio abbinati ad eccellenti vini locali, nella Cena sotto le stelle con menù completo: antipasti, primo, secondo, dolce, bevande.
 
Il Tour del Grignolino di domenica 4 settembre 2011 porterà i partecipanti a visitare la Fabbrica Gamba Botti di Castell’Alfero Stazione, azienda a conduzione familiare che da molte generazioni costruisce artigianalmente botti e barriques, premiata dal riconoscimento Eccellenza Artigiana dalla Regione Piemonte e rinomata in tutto il mondo vitivinicolo per la sua qualità. Qui si potranno conoscere i segreti delle varie fasi dell’antica lavorazione.
Risaliti in carrozza, dopo un tratto collinare si potrà ammirare la spettacolare tenuta del Castello del Poggio, proprietà della Famiglia veneta Zonin noto produttore di vino che da qualche anno ha splendidamente ricamato di vigneti i pendii della Valle del Tempo astigiana, un anfiteatro naturale già appartenuto nel medioevo ai Templari.
La seconda fermata del trenino sarà presso la Chiesa romanica di San Vito, presso l’omonima frazione di Asti. Qui sarà possibile visitare l’antica chiesa di origini romaniche, resa per l’occasione gentilmente visitabile dalla proprietà che ne illustrerà la sua interessante storia. Dalla sua posizione splendido anche il colpo d’occhio sulla Valle Versa, sulla Valle del Tempo e più in là sul Monferrato sino all’arco alpino.
Il tour del trenino continuerà poi transitando accanto a località intrise di storia: l’antichissimo borgo di Grixano, di epoca romana, ed al Ponte della Rotta, teatro della pace fra Monferrini ed Astigiani nel XIV secolo.
La terza fermata consentirà di conoscere a Portacomaro le Cantine Fratelli Durando (www.fratellidurando.it): in degustazione non solo il Grignolino ed altri vini monferrini DOC ma anche prodotti del territorio frutto del lavoro della pluripremiata Azienda a conduzione familiare: uova, miele, cioccolato. La visita guidata condurrà anche alla caratteristica cantina con volta sapientemente realizzata in laterizio dove si potrà ammirare un antichissimo “infernot” scavato nel tufo dove riposano in un microclima ottimale le bottiglie più pregiate.
Quarta tappa presso la Chiesa romanica di San Pietro di Portacomaro: la restaurata chiesa del XII secolo ha un’imponente facciata a capanna, con il coronamento ad archetti pensili rampanti; realizzata in cotto e blocchi di arenaria, in cui sono inseriti due singolari oblò conici, sapientemente ricavati in un monolite. Conserva al suo interno la volta a crociera decorata ed antichi splendidi affreschi quattrocenteschi il cui significato sarà svelato durante l’approfondita visita guidata curata dalla Biblioteca Civica Comunale di Portacomaro.
L’ultima fermata sarà presso in un tipico “ciabot” monferrino dei vigneti Durando, posto in una vigna pronta per la vendemmia, da cui si gode una vista spettacolare sulla Valle Versa e sulle Alpi. Saranno offerti in degustazione ai “viaggiatori” in abbinamento ad altre specialità gastronomiche del territorio.
Si farà poi ritorno a Castell’Alfero per la gustosa Cena sotto le stelle curata dalla Pro loco castellalferese.
 
Per concludere le due serate i partecipanti ai Tour potranno prendere parte alla Festa Patronale castellalferese che offrirà la possibilità di ballare con l’accompagnamento dell’orchestra, oppure visitare il Castello dei Conti Amico e il Museo ‘L Ciar, divertirsi con le giostre del luna park oppure si potrà passeggiare nel caratteristico concentrico di Castell’Alfero, già scelto da Sky per girare un proprio spot.
La Patronale castellalferese si svolge dal 2 al 6 settembre 2011, con musica ed appuntamenti enogastronomici serali e vari eventi sportivi e non.
 
------------------------------------------------------------------------------------
 
Programma Tour (valido in entrambe le giornate):
  • ore 14.15 ritrovo in Piazza Mazzini a Castell’Alfero Paese,
  • ore 14.30 partenza trenino,
  • rientro previsto per le ore 18.45 circa, per la cena in piazza. 
Quote di partecipazione:
Costo 25,00 euro comprensivo di
  • tour in trenino gommato,
  • visite guidate a varie chiese romaniche e cantine della zona, degustazioni,
  • cena sotto le stelle curata dalla Pro loco (con menù completo: antipasti, primo, secondo, dolce, bevande). 
Prenotazione OBBLIGATORIA al 335 8375675 entro il 1° settembre 2011; POSTI LIMITATI.
 
 


 


 


 


 


 


 


 


 


Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

l'URL di questo articolo e':
http://www.castellalfero.net/public/x/modules/mysections/article.php?lid=671