benvenuto su Castell'Alfero.net
Scopri Castell'Alfero > PERSONAGGI > Alan Silvestri

il film UNO ZOO IN FUGA 20/2/2007

UNO ZOO IN FUGA (The Wild - 2006)

Lungometraggio d'animazione
Durata: 94 minuti
Regia: Steve 'Spaz' Williams
Sceneggiatura: Ed Decter, Mark Gibson, Philip Halprin, John J. Strass
Soggetto: Mark Gibson, Philip Halprin
Realizzazione: C.O.R.E. Feature Animation
Scenografia: Chris Farmer
Effetti: Kevin Gillen
Montaggio: Scott Balcerek, Steven L. Wagner
Musiche: Alan Silvestri
Produttori: Ed Decter, Jane Park, John J. Strauss
Produzione: Walt Disney Pictures, C.O.R.E. Feature Animation e Complete Pandemonium 
Distribuzione: Buena Vista International Italia


IL REGISTA
Steve Williams è alla sua prima regia, ma è nell’ambiente cinematografico da molti anni. Suoi alcuni effetti speciali presenti in Jurassic Park (1993), The Abiss (1989), Terminator 2 (1992), The Mask (1994), L’eliminatore (1996).


LA TRAMA
La storia inizia nello zoo di Central Park, a New York.
Di giorno gli umani visitano in tutta tranquillità le gabbie ed i recinti degli animali remissivi.
Di notte tutto cambia: senza umani gli animali si scatenano con feste sotto le stelle, scherzi, giochi, musiche, balli e... il campionato di curling!
Una notte il giovane e curioso leoncino Ryan salta all’interno di una cassa destinata ad andare in Africa, che viene poi chiusa e caricata su un camion.
Accorrendo alle grida di Ryan, il padre Samson assiste al partenza per l’Africa del leoncino.
Organizza allora con i suoi amici una tragicomica spedizione per riportare a casa il piccolo.
Così il leone Samson, la giraffa Bridget, il koala Nigel, l’anaconda Larry e lo scoiattolo Benny evadono dallo zoo e si avventurano nella jungla del traffico notturno della città di New York.
Nella città avranno a che fare con camion dell'immondizia, bande di cani, simpatici alligatori, oltre che con gli umani ed infine dovranno imparare a guidare un rimorchiatore per inseguire la nave che trasporta Ryan.
Giunti In africa dovranno vedersela tutti con una banda di gnu ed il loro capo, il malvagio profeta Kazar.
Altri personaggi del lungometraggio sono Blag, Eze, Stan, Duke, il pupazzo koala, la procavia delle rocce ed alcune oche selvatiche.


LA REALIZZAZIONE
Gli scenari dove si svolgono di volta in volta le avventure, Central Park e New York in notturna, il porto, sono molto realistici e fluidi, anziché essere dei cartoons.
Sfruttando i movimenti computerizzati i personaggi sono ben disegnati, fedeli agli animali “originali” e quindi ricchi di particolari.
Il leone Samson ha nella sua pelliccia disegnati oltre 6 milioni di lunghi peli; il barboncino Carmine, seppure un attore di secondo piano, è equipaggiato di oltre 14 milioni di peli.


COLONNA SONORA
La colonna sonora è stata composta dal “nostro” Alan Silvestri.
Le musiche, eseguite dall’Orchestra Hollywood Studio Symphony composta da 94 elementi diretta da Alan, sono state registrate nel dicembre 2005 presso il Todd AO Scoring Stage dello Studio City di Los Angeles.
I brani composti da Alan Silvestri sono 9, per un totale di 31 minuti e 40 secondi.
Nella colonna sonora appaiono altri 5 brani eseguiti da artisti di fama come Everlife, Lifehouse, Big Bad Voodoo Daddy, Eric Idle e John Du Prez.


DOPPIAGGIO
A doppiare i cartoons in italiano, ci sono Ricky Tognazzi (il leone Samson, doppiato in inglese da Kiefer Sutherland), Luciana Littizzetto (la giraffa Bridget, doppiata in origine da Janeane Garofano), Massimo Rossi (lo scoiattolo Benny, doppiato originariamente da James Belushi).
Il doppiaggio italiano è stato curato dalla Pumaisdue, mentre i dialoghi sono di Fiamma e Simona Izzo.


CURIOSITA’
Queso film è proiettato il 24 febbraio 2007 a Castell'Alfero nell'ambito della rassegna cinematografica ALAN SILVESTRI: UN PIEMONTESE AD HOLLYWOOD
Il film, costato circa 80 milioni di dollari, ricorda molto il film della Dreamworks MADAGASCAR, uscito ad inizio 2005.
E’ in vendita un videogioco ispirato al film, anche nello scopo finale: riportare a casa il leoncino Ryan.
Si tratta del gioco The Wild, titolo originale del lungometraggio, creato per la console Game Boy Micro che le Poste Italiane vendono a 119,00 euro, comprensive di Console Game Boy Micro + gioco + consegna a domicilio.

 



Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

l'URL di questo articolo e':
http://www.castellalfero.net/public/x/modules/mysections/article.php?lid=98