Home Account Turismo Mappe e percorsi Tour virtuale Da visitare Romanico Personaggi G.B. De Rolandis Storia Scopri Foto Notizie Valle Versa Museo 'L Ciar
il Tricolore della Bandiera Italiana è nato a Castell'Alfero
Menu' del sito
Home Page
Notizie
Invia articolo
Archivio notizie
Argomenti

Scopri Castell'Alfero
Articoli piu' letti
Articoli piu' votati

Calendario degli eventi
Aggiungi un'evento

Download
Invia
Più scaricati
Più votati

Links
Segnala un Link
Links più visitati
Links più votati

Sondaggi
Cartoline virtuali
Guarda cartolina
Cartoline inviate e ricevute

Domande frequenti
Foto del Giorno
Previsioni meteo castellalferesi
Mappa del sito
Contattaci
ARPA Piemonte - BOLLETTINI
Temperatura e Pioggia realtime
TG3 Piemonte ULTIM'ORA
TG3 Piemonte Meteo video
CCISS viabilità e Isoradio
Farmacie di turno ad Asti
Notizie RSS
Fasi Lunari
L'ora nel mondo
Banner pubblicitari

Scopri Castell'Alfero
CENNI STORICI
 » Cronologia
COMUNE
COMUNITA' COLLINARE
DA VISITARE
 » Castello dei Conti Amico
 » Chiesa romanica Madonna della Neve
 » Museo 'L CIAR
 » Roseto della Sorpresa
IL TRICOLORE
LAFRANCAISE
LAVORO
 » Cassa Integrazione
 » Riforma TFR
 » Sentenze
LE REALTA'
 » Anime del Castello
 » Comitato Palio
 » Gruppo CRI
 » Pro Loco Callianetto
 » Sezione AVIS
PARROCCHIE
PERSONAGGI
 » Alan Silvestri
 » Attilio Martinetto
 » Enrico Iviglia
 » Famiglia Amico
 » Famiglia De Rolandis
 » Gianduja
 » Kenneth Scharf
 » Luciano Ravizza
SPORT
TERRITORIO-POPOLAZIONE
TURISMO
 » Manifestazioni
 » Mappe e percorsi
 » Mostre
 » Romanico in valle Versa
 » Video turistici
 » Viviverde
VARIE
 » Libri

Conosci Castell'Alfero

Castell'Alfero su Facebook

Tour virtuale 3D di Castell'Alfero

Web ufficiale del Comune

Forum su Castell'Alfero

Foto: scorci

Foto: panorami

Foto: notturne

Foto d'epoca: panorami

Foto d'epoca: luoghi

Foto d'epoca: persone

Sfondi per il desktop

Piemonteis Val Versa

Noi di Castell'Alfero

Comunità in cammino

Eventi in zona

Calendario eventi astigiani

Database turistico astigiano

Piemonte ciclabile

Trekking tra i vigneti

Itinerari per mototuristi

Botteghe del vino

Produttori vino Barbera DOCG

Produttori vino Asti DOCG

150° Unità d'Italia

Consiglio Reg.Piemonte in diretta

TG Piemonte - Rete 7 video


Ultime news Piemonte e Asti
ATNews
- Giornata dedicata a Guglielmo e Orsola Caccia a Moncalvo con la consegna di borse di studio e premi
- “Lo sviluppo turistico dell’Astigiano passa dal tartufo”
- Una giornata di studio a Nizza sulle architetture nei territori d’eccellenza
- Una serata al museo per il terzo meeting sociale del Lions Club Asti Host
- Alba: Carlo Bo incontra i sindaci del territorio per difendere il Tartufo bianco d’Alba
- Giornalisti di riviste internazionali in visita per descrivere la bellezza di Langhe, Monferrato e Roero
- Le avanzate cure contro il diabete dell’Ospedale di Asti modello da studiare per la Georgia
- Asti, anche il Sottosegretario Lorenza Bonaccorsi alla Mostra di Monet, in un mese superati i 12 mila visitatori
- Rischi idrogeologici, 35 milioni di euro per la sicurezza in Piemonte: finanziato anche l’intervento a Tigliole
- Per i primi 10 anni del Centro Antiviolenza L’Orecchio di Venere quattro nuove panchine rosse e una giornata speciale



Quotidiano Piemontese - Asti
- CasaPound imbavaglia le statue di Torino, Cuneo e del resto d’Italia per denunciare la censura di Facebook
- Derubarono abitazioni e la canonica di San Damiano: 3 le condanne in primo grado
- Ad Asti presidio dei sindacati contro l’invasione turca nella Siria
- Tre cuccioli abbandonati in una scatola davanti al canile di Chieri
- Premio letterario Vittorio Alfieri, vincono tre ospiti di una comunità psichiatrica di Rocchetta Belbo
- Omicidio dello chef a Calliano: imputato a processo dopo 20 anni
- Si è chiusa la quarta edizione di Barbera Fish Festival ad Agliano Terme
- Morto l’uomo ferito nell’incendio domenica a Revignano
- Gravissimo l’uomo vittima di un incendio domenica a Revignano
- Scoppio che incendia il tetto di un cascinale di Revignano: due feriti gravi

visita la Sala Stampa della Provincia di Asti
visita il sito web del Consiglio Regionale del Piemonte

Translate Italian to English Translate Italian to French Translate Italian to German Translate - Italian to Spanish Translate Italian to Dutch Translate Italian to Albanian Translate Italian to Romanian Translate Italian to Russian Translate Italian to Chinese Translate Italian to Arabic Translate Italian to Greek
 
  • benvenuto a CASTELL'ALFERO - Comune della Provincia di Asti

  • la storia della Bandiera Italiana Il paese si trova nel Basso Monferrato a 10 Km a nord di Asti, in valle Versa. Gli abitanti sono circa 2.800 ed il territorio comunale è di 20 Km² ed è attraversato dal 45° parallelo; fa parte della Comunità Collinare Monferrato Valle Versa. Le sue località più importanti: Paese (centro storico), Callianetto (zona residenziale), Stazione (sede ferroviaria, zona industriale e sede dell'Istituto Comprensivo) e Noveiva (polo commerciale). A Castell'Alfero nel 1774 nacque Giovan Battista De Rolandis ideatore del Tricolore della Bandiera Italiana, mentre nel 1808 a Callianetto nacque Gianduja, la maschera carnevalesca simbolo del Piemonte. Da vedere vi sono il settecentesco Castello dei Conti Amico, la Chiesa SS Pietro e Paolo, la chiesa romanica del XII secolo Madonna della Neve, il Ciabot 'd Gianduja e la Chiesa SS Annunziata. Nei sotterranei del Castello vi è il Museo 'L Ciar, importante raccolta di testimonianze della vita passata, mentre a Serra Perno si trova il Roseto della Sorpresa, giardino con oltre 500 rose antiche. Lo sport tipico è il tamburello, che vanta ben 11 scudetti vinti con SVAB e Callianetto. Castell'Alfero è gemellato con la cittadina francese di Lafrançaise e partecipa al Palio di Asti. Il musicista e compositore americano Alan Silvestri è Cittadino Onorario di Castell'Alfero. I turisti possono degustare piatti tipici e prelibati vini piemontesi in uno dei molti ristoranti ed eventualmente anche pernottare a Castell'Alfero, oltre che ricevere informazioni presso l'Ufficio Turistico.

  • LE ULTIME NEWS mantieniti sempre aggiornato sulle notizie di Castell'Alfero, ISCRIVITI ai feed RSS di castellalfero.net!

  • 6-7.10.2018 La mela dell'AISM   |  07.10.2018 visite guidate a Castello e Museo   |  Wiki Loves Monuments Italia 2018   |  28.09.2018 Gara di torte   |  28.09.2018 validazione Area elisoccorso   |  Guida Tv silvestriana dal 23 al 29 settembre   |  21.09.2018 La più grande notte delle chitarre   |  Mostra I linguaggi diversi dell'arte   |  Guida Tv silvestriana dal 16 al 22 settembre   |  16.09.2018 ingresso ufficiale di Don Sganga a Callianet..   |  Guida Tv silvestriana dal 9 al 15 settembre   |  

  • Questi i PRINCIPALI PROSSIMI EVENTI che riguardano Castell'Alfero

  • tutti gli eventi castellalferesi del 2018 sabato 8 e domenica 9 settembre CALLIANETTO AL FESTIVAL DELLE SAGRE DI ASTI la Proloco di Callianetto partecipa con un proprio stand enogastronomico e alla sfilata del 45° festival delle Sagre, con altre 40 Proloco astigiane

    domenica 7 ottobre 2018 pomeriggio VISITE GUIDATE AL CASTELLO E AL MUSEO 'L CIAR due visite a cura del Comune e dell'Associazione C'era una volta


    Argomento: Numero notizie da mostrare:
    Alan Silvestri : 01.06.2018 esce PREDATOR in vinile
    Inviato da Admin il 30/5/2018 07:33:26 (368 letture)

    Alan Silvestri

    La Casa discografica statunitense Real Gone Music venerdì 1° giugno 2018 pubblica il doppio vinile colorato PREDATOR contenente la colonna sonora originale composta e diretta da Alan Silvestri, Cittadino Onorario di Castell'Alfero, per il film cult fantascientifico “Predator” del 1987, diretto dal regista John McTiernan ed interpretato da Arnold Schwarzenegger, Carl Weathers, Sven-Ole Thorsen, Bill Duke, Jesse Ventura.

    Questa edizione dell'album PREDATOR della Real Gone Music (www.realgonemusic.com), che ha sede a Dayton in Ohio, contiene 20 brani per circa 75 minuti di score ed è già stata pubblicata dalla stessa etichetta in vinile nel settembre 2017, rilasciata contemporaneamente in tre differenti edizioni limitate con 3 esclusive colorazioni del vinile per un totale di sole 2.250 copie, già andate esaurite in prevendita.
    L'edizione 2018 di Predator ha la stessa copertina gatefold della precedente edizione, ma anche in questo caso viene stampata contemporaneamente in tre differenti edizioni limitate con 3 esclusive colorazioni del vinile per un totale di sole 1.481 copie
    La ricercata colonna sonora di Predator fu pubblicata ufficialmente solo dopo 16 anni dall’uscita della pellicola, nel 2003 dalla Varèse Sarabande (21 brani), poi nel 2010 dalla Intrada (18 brani) che la ripubblicò ampliata nel 2012 (20 brani); nel frattempo furono però rilasciati ben 7 cd non ufficiali contenenti questa apprezzatissima colonna sonora, certamente quella di Silvestri più piratata da bootleg.
    Il doppio LP 2017 e del 2018 della Real Gone riprende integralmente come brani l’edizione già uscita su cd nel 2012 ad opera della Intrada.

    Nel gatefold vi sono varie note di produzione sul film e sulla colonna sonora, alcune foto tratte dalla pellicola tra l’altro inserite anche sulle etichette dei 2 LP, mentre la cover ha la grafica di Rafal Wechterowicz che ritrae la testa del Predator.

    PREDATOR Original Motion Picture Soundtrack
    Musica composta e diretta da Alan Silvestri
    Real Gone Music
    RGM-0601
    Limited Edition in:

    - 1.000 copie “Limited Blood Red & “Predator Dreads” Blue Splatter Vinyl edition; vinile rosso e blu splatter
    - 181 copie “Glow in the Dark” Webstore Exclusive edition; vinile bianco fosforescente al buio (vendute solo nel negozio online della Real Gone)
    - 300 copie Recordstore Exclusive edition Pink and Brown splatter "Ugly MotherF***er"; vinile rosa e marrone splatter (vendute solo online nel negozio inglese)
    Pubblicato: 01.06.2018

    Elenco dei brani e relativa durata:

    DISCO 1
    Lato 1
    1. Fox Fanfare (00:26) (scitta da Alfred Newman e arrangiata da Eliot Goldenthal, 1992)
    2. Main Title (03:52)
    3. Something Else: Cut'Em Down: Payback Time (07:37)
    4. The Truck (04:23)
    5. Jungle Trek (01:48)
    6. Girl's Escape (05:59)
    Lato 2
    7. Blaine's Death (00:47)
    8. What Happened? (02:01)
    9. He's My Friend (01:26)
    10. We're Gonna Die (03:29)
    11. Building The Trap (03:06)
    12. The Waiting (03:27)

    DISCO 2
    Lato 3
    1. Can You See Him? (04:52)
    2. Dillon's Death (02:05)
    3. Billy And Predator (02:32)
    4. Dutch Builds Trap (09:29)
    5. Predator Injured (04:15)
    Lato 4
    6. Hand To Hand Combat (03:10)
    7. Predator's Death (03:43)
    8. The Aftermath: The Pick-Up And End Credits (07:01)

    Durata complessiva: 1 ora 15 minuti e 28 secondi


    PREDATOR: LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri a cura di Giuliano Tomassacci

    Epitome della maniera ritmica silvestriana anni ’80 e partitura seminale per le generazioni future di musicisti per lo schermo. Calato in aspri tratteggi tribali, ricorrenti linee marziali e convulse figurazioni percussionistiche, l’angolare tema principale (“Main Title”) vive ormai di luce propria. Vi si ritrovano l’essenzialità del trattamento orchestrale, gli adrenalinici soprassalti tempistici, la scomposizione delle frasi tra le sezioni strumentali e il fondamentale apporto metronomico del pianoforte già vividi in Ritorno Al Futuro. La complessità della composizione mise a dura prova un’orchestra ungherese inizialmente proposta per la registrazione, costringendo Silvestri a tornare a Los Angeles per affidarsi alla Hollywood Studio Symphony.
     

     

     


    Alan Silvestri : Guida Tv silvestriana dal 27/05 al 2/06
    Inviato da Admin il 28/5/2018 22:12:51 (288 letture)

    Alan Silvestri

    Nella settimana dal 27 maggio al 2 giugno 2018 ci sono 3 appuntamenti in tv sui principali canali nazionali gratuiti con film la cui colonna sonora è stata realizzata da Alan Silvestri, Cittadino Onorario di Castell'Alfero.

    Su VENTI (canale 20 del Digitale Terrestre) martedì 29 maggio 2018 alle ore 21.00 verrà trasmesso il film RED 2 del regista Dean Parisot ed interpretato da Bruce Willis, John Malkovich, Anthony Hopkins, Helen Mirren, Catherine Zeta-Jones, Mary-Louise Parker.
    Pellicola della Universal Pictures della durata di 111 minuti, uscita nei cinema USA il 19 luglio 2013 col titolo originale sempre "Red 2", mentre in Italià uscì il 21 agosto 2013.
    Il divertente film d'azione è stato girato principalmente a Montreal (Canada), ma anche a Parigi, Londra e Mosca.

    LA TRAMA
    L'agente della CIA ora in Cia in pensione Frank Moses è in difficoltà nell’abituarsi alla nuova tranquilla vita, lontano dai guai del vecchio mestiere e dall'azione... finché non conosce Sarah con cui inizia una relazione. Ma il suo passato, attraverso l'amico Marvin Boggs, lo risucchia in un travolgente vortice e così riunisce ancora una volta un gruppo di attempati ex colleghi per rintracciare una micidiale bomba nucleare portatile scomparsa. La missione “ufficiosa” si complica perché Frank ed i suoi fedelissimi non sono i soli a cercare la potente arma: avranno a che fare con governi stranieri senza scrupoli, terroristi di tutto il mondo, killer prezzolati senza scrupoli. La ricerca li porterà a Washington, poi in Europa a Parigi, Mosca ed infine a Londra: la simpatica ed affiatata squadra riuscirà a sopravvivere alla missione, recuperare l'ordigno nucleare e a salvare il mondo?
    Il titolo R.E.D. è l'acronimo di Retired Extremely Dangerous, divenuto nella traduzione italiana Reduce Estremamente Distruttivo.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Silvestri ha registrato i brani della colonna sonora a Londra, nei famosissimi studi di registrazione Abbey Road Studios a fine maggio 2013; il cd RED 2 che la contiene è stato pubblicato lo scorso 30 luglio dalla Casa discografica statunitense La-La Land Records (www.lalalandrecords.com), che ha sede a Burbank, in California.
    Il cd pubblicato da La-La Land Records e Summit Entertainment contiene 25 brani, fra cui una esclusiva bonus-track, che non è disponibile per il download digitale: si tratta di un brano demo del Main Title realizzato da Silvestri al sintetizzatore per i produttori del film.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    RED 2
    La-La Land Records LLLCD 1264 (Limited Edition in sole 3.000 copie, pubblicato il 30.07.2013)

     

     

    Su VENTI (canale 20 del Digitale Terrestre) mercoledì 30 maggio 2018 alle ore 23.50 verrà trasmesso il film RED 2 del regista Dean Parisot ed interpretato da Bruce Willis, John Malkovich, Anthony Hopkins, Helen Mirren, Catherine Zeta-Jones, Mary-Louise Parker.
    Pellicola della Universal Pictures della durata di 111 minuti, uscita nei cinema USA il 19 luglio 2013 col titolo originale sempre "Red 2", mentre in Italià uscì il 21 agosto 2013.
    Il divertente film d'azione è stato girato principalmente a Montreal (Canada), ma anche a Parigi, Londra e Mosca.

    LA TRAMA
    L'agente della CIA ora in Cia in pensione Frank Moses è in difficoltà nell’abituarsi alla nuova tranquilla vita, lontano dai guai del vecchio mestiere e dall'azione... finché non conosce Sarah con cui inizia una relazione. Ma il suo passato, attraverso l'amico Marvin Boggs, lo risucchia in un travolgente vortice e così riunisce ancora una volta un gruppo di attempati ex colleghi per rintracciare una micidiale bomba nucleare portatile scomparsa. La missione “ufficiosa” si complica perché Frank ed i suoi fedelissimi non sono i soli a cercare la potente arma: avranno a che fare con governi stranieri senza scrupoli, terroristi di tutto il mondo, killer prezzolati senza scrupoli. La ricerca li porterà a Washington, poi in Europa a Parigi, Mosca ed infine a Londra: la simpatica ed affiatata squadra riuscirà a sopravvivere alla missione, recuperare l'ordigno nucleare e a salvare il mondo?
    Il titolo R.E.D. è l'acronimo di Retired Extremely Dangerous, divenuto nella traduzione italiana Reduce Estremamente Distruttivo.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Silvestri ha registrato i brani della colonna sonora a Londra, nei famosissimi studi di registrazione Abbey Road Studios a fine maggio 2013; il cd RED 2 che la contiene è stato pubblicato lo scorso 30 luglio dalla Casa discografica statunitense La-La Land Records (www.lalalandrecords.com), che ha sede a Burbank, in California.
    Il cd pubblicato da La-La Land Records e Summit Entertainment contiene 25 brani, fra cui una esclusiva bonus-track, che non è disponibile per il download digitale: si tratta di un brano demo del Main Title realizzato da Silvestri al sintetizzatore per i produttori del film.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    RED 2
    La-La Land Records LLLCD 1264 (Limited Edition in sole 3.000 copie, pubblicato il 30.07.2013)

     

     

    Su CINE SONY (canale 55 del Digitale Terrestre) sabato 2 giugno 2018 alle ore 21.00 verrà trasmesso il film SPY di Renny Harlin con Geena Davis, Samuel L. Jackson, Brian Cox, David Morse, Yvonne Zima, Larry King, Craig Bierko.
    Film thriller-poliziesco del 1996 della durata di 120 minuti, il titolo originale americano è “The Long Kiss goodnight ”.
    La pellicola uscì nei cinema USA l'11 ottobre 1996, mentre in Italia solo l'anno dopo, il 5 dicembre 1997.

    LA TRAMA
    Moglie esemplare e madre premurosa, Samantha Caine non immagina che il suo passato dimenticato le nasconda esperienze e attitudini estreme. Anche gli sconvolgenti flashback che annidano nella sua mente e inaspettatamente la riportano alla personalità di un tempo sembrano incapaci di smuoverla dal suo nuovo ruolo di cittadina modello. Un giorno però bussa alla porta un criminale fuggito di prigione che reclama vendetta e tenta di ucciderla, rimanendo fatalmente ferito da un’improvvisa e micidiale autodifesa della donna. Sconvolta dall’inspiegabile comportamento, Samantha non può più voltare le spalle al passato e accetta di viaggiare verso la verità con Mitch Henessey, detective privato con problemi familiari, intenzionato a far luce sulle attività spionistiche attribuite all’insospettabile signora della porta accanto. Dietro di lei una ragnatela di complotti governativi e organizzazioni segrete, che la costringeranno a confrontarsi con il suo vero essere: la spia addestrata per uccidere Charly Baltimore.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Interessante variazione sul tema della doppia personalità partorita da uno dei più modesti mestieranti dell’action americano di cassetta, Spy rimane tutt’oggi l’opera più convincente di Renny Harlin. Musicalmente la commistione del registro adrenalinico strutturato in costruzioni ritmiche come sempre multiformi con quello emotivo espresso in una scrittura partecipe al difficile travaglio caratteriale della protagonista converge nel binomio pulsazione/dilatazione melodica del tema portante, palesato nei titoli d’apertura (una soluzione formale ricorrente nella sintassi silvestriana). Ma l’ennesima partecipazione di Silvestri al genere sanziona le basi di una nuova formula sonora, anch’essa in evidente simbiosi con la dualità del testo: più che mai strumentazioni acustiche ed elettroniche convivono nello stesso pentagramma, ancorché mescolando i rispettivi canoni linguistici di prevalente appartenenza. Le orchestrazioni tipicamente taglienti sono attraversate da loop sintetici, echi rock e integrazioni techno, a tradurre una sicura volontà di rinnovamento dell’abusato vocabolario d’azione. La validità dell’esito trova conferme anche nell’utilizzo di questo registro per il coevo L’Eliminatore e, in seguito, per Trappola Criminale (2000).

    CD DELLA COLONNA SONORA realizzata da Alan Silvestri
    The Long Kiss Goodnight
    MCA  MCAD 11526

     

    -------------------------------------------------------------------------------------------------------
    trama e commento alla colonna sonora dei film di Giuliano Tomassacci


    Alan Silvestri : 18.05.2018 cd AVENGERS: INFINITY WAR
    Inviato da Admin il 22/5/2018 00:30:00 (1500 letture)

    Alan Silvestri

    Venerdì 18 maggio 2018 la Casa discografica Hollywood Records ha pubblicato il cd AVENGERS: INFINITY WAR con la colonna sonora composta da Alan Silvestri, Cittadino Onorario di Castell’Alfero, per l’omonimo film di Supereroi che è dallo scorso 25 aprile nei cinema italiani e del mondo, diretto dai fratelli registi Anthony e Joe Russo.

    Nella pellicola sono presenti praticamente tutti i Supereroi della Marvel Comics, quali Iron Man, Thor, Hulk, Capitan America…., interpretati da un cast stellare: Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Chris Evans, Scarlett Johansson, Benedict Cumberbatch, Don Cheadle, Gwyneth Paltrow, Benicio del Toro, Josh Brolin.
    Avengers: Infinity War è già campione di incassi: dopo neppure un mese dall’uscita ad oggi ha incassato nei cinema oltre 1.800 milioni di dollari, collocandosi al 4° posto nella classifica dei film più visti di sempre, dietro a Avatar, Titanic e Star Wars: Il risveglio della Forza.

    L’album Avengers: Infinity War contiene 23 brani per oltre 70 minuti di score composto da Silvestri.
    La Hollywood Records lo scorso 27 aprile aveva già reso disponibile per il download digitale ben 2 versioni di questa colonna sonora: l’edizione standard da 23 brani per 71 minuti e 36 secondi di musica, identica a quella uscita in cd, e l’edizione Deluxe con 30 brani per una durata totale di un’ora, 56 minuti e 26 secondi.

    Alan Silvestri per la Marvel aveva già composto le colonne sonore dei film CAPTAIN AMERICA: IL PRIMO VENDICATORE (2011) e THE AVENGERS (anno 2012).
    L’epico e caratteristico tema-marcia di Captain America di Silvestri fu molto apprezzato ed inserito nella colonna sonora di altri film della Marvel, seppur affidati ad altri compositori: THOR: THE DARK WORLD (2013), CAPTAIN AMERICA: THE WINTER SOLDIER (2014), AVENGERS: AGE OF ULTRON (2015), nonché dallo stesso Silvestri nel “suo” THE AVENGERS (2012).
    Anche il tema di The Avengers fu riutilizzato nella pellicola ANT-MAN (2015).
    I tanti apprezzamenti ricevuti dalle musiche di Silvestri han fatto sì che Alan fosse scritturato sia per AVENGERS: INFINITY WAR, 3° capitolo della saga con il gruppo dei supereroi Marvel, ed anche per la quarta pellicola che uscirà nei cinema il prossimo anno, il 3 maggio 2019.

     



    AVENGERS: INFINITY WAR
    Original Motion Picture Soundtrack
    Musiche composte da Alan Silvestri
    Data di pubblicazione per il download digitale: 27 aprile 2018
    Data di pubblicazione cd: 18 maggio 2018
    Numero dischi: 1
    Brani totali: 23
    Durata complessiva: 1 ora 11 minuti e 36 secondi


    Elenco tracce di AVENGERS: INFINITY WAR:
    1. The Avengers (0:25)
    2. Travel Delays (2:43)
    3. Undying Fidelity (5:05)
    4. He Won’t Come Out (2:31)
    5. We Both Made Promises (2:22)
    6. Help Arrives (4:21)
    7. Hand Means Stop (2:37)
    8. You Go Right (4:26)
    9. Family Affairs (3:51)
    10. What More Could I Lose? (3:36)
    11. A Small Price (3:17)
    12. Even for You (2:14)
    13. More Power (4:07)
    14. Charge! (3:28)
    15. Forge (4:22)
    16. Catch (6:04)
    17. Haircut and Beard (3:02)
    18. A Lot to Figure Out (2:01)
    19. The End Game (2:17)
    20. I Feel You (2:48)
    21. What Did It Cost? (2:25)
    22. Porch (0:59)
    23. Infinity War (2:35)

    Durata complessiva dell’album: 71:36


    TRAMA di Avengers: Infinity War
    Sei gemme di diversi colori e poteri se riunite insieme permettono a chi le possiede di raggiungere l'onnipotenza. Il potente Thanos ha l’obbiettivo di scovarle nell’universo ed impossessarsene, per eliminare metà dello stesso universo che oramai non ha più risorse per tutti a causa della sovrappopolazione. I supereroi Avengers, che si erano divisi in due fazioni dopo la guerra civile vista nel film “Capitan America: Civil War” sono costretti a riunire le loro forze e poteri per combattere orde di alieni che attaccano la Terra e anche Thanos, in viaggio per il nostro pianeta con la sua enorme astronave Q-Ship ed aiutato dai 4 membri dell’Ordine Nero. In una incertissima battaglia giungeranno anche a dar manforte i Guardiani della galassia, ma nel duro scontro ci sarà un alto prezzo da pagare…

     

     

     


    Alan Silvestri : Guida Tv silvestriana dal 20 al 26 maggio
    Inviato da Admin il 20/5/2018 21:06:00 (349 letture)

    Alan Silvestri

    Nella settimana dal 20 al 26 maggio 2018 ci sono 3 appuntamenti in tv sui principali canali nazionali gratuiti e 1 anche al cinema con film la cui colonna sonora è stata realizzata da Alan Silvestri, Cittadino Onorario di Castell'Alfero. 

    Presso la multisala CINELANDIA di Asti prosegue per tutta la settimana la proiezione in prima visione nazionale del nuovo film AVENGERS: INFINITY WAR diretto dai fratelli registi Anthony e Joe Russo ed interpretato da Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Chris Evans, Scarlett Johansson, Benedict Cumberbatch, Don Cheadle, Tom Holland, Chadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Tom Hiddleston, Karen Gillan, Zoe Saldana, Gwyneth Paltrow, Benicio del Toro, Josh Brolin, Chris Pratt.
    Si tratta di un film di supereroi del 2018 della durata di 149 minuti, il cui titolo originale è sempre "Avengers: Infinity War".
    Il film ha debuttato nella sale cinematografiche degli USA il 27 aprile 2018, in Italia due giorni prima, il 25 aprile 2018.

    Per conoscere gli orari di proiezione del film AVENGERS: INFINITY WAR nei giorni a seguire presso Cinelandia: www.cinelandia.it

    TRAMA
    Sei gemme di diversi colori e poteri se riunite insieme permettono a chi le possiede di raggiungere l'onnipotenza. Il potente Thanos ha l’obbiettivo di scovarle nell’universo ed impossessarsene, per eliminare metà dello stesso universo che oramai non ha più risorse per tutti a causa della sovrappopolazione. I supereroi Avengers, che si erano divisi in due fazioni dopo la guerra civile vista nel film “Capitan America: Civil War” sono costretti a riunire le loro forze e poteri per combattere orde di alieni che attaccano la Terra e anche Thanos, in viaggio per il nostro pianeta con la sua enorme astronave Q-Ship ed aiutato dai 4 membri dell’Ordine Nero. In una incertissima battaglia giungeranno anche a dar manforte i Guardiani della galassia, ma nel duro scontro ci sarà un alto prezzo da pagare…

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Alan Silvestri aveva già composto per la Marvel le colonne sonore dei film CAPTAIN AMERICA: IL PRIMO VENDICATORE (2011) e THE AVENGERS (anno 2012). L’epico e caratteristico tema-marcia di Captain America di Silvestri fu molto apprezzato ed inserito nella colonna sonora di altri film della Marvel, seppur affidati ad altri compositori: THOR: THE DARK WORLD (2013), CAPTAIN AMERICA: THE WINTER SOLDIER (2014), AVENGERS: AGE OF ULTRON (2015), nonché dallo stesso Silvestri nel “suo” THE AVENGERS (2012). Anche il tema di The Avengers fu riutilizzato nella pellicola ANT-MAN (2015).
    I tanti apprezzamenti ricevuti dalle musiche di Silvestri han fatto sì che Alan fosse scritturato sia per AVENGERS: INFINITY WAR, 3° capitolo della saga che raggruppa molti dei supereroi Marvel, ed anche per la quarta pellicola che uscirà nei cinema il prossimo anno, il 3 maggio 2019.
    Venerdì 27 aprile 2018 la Casa discografica Hollywood Records ha pubblicato per il download sulle varie piattaforme digitali musicali due diversi album con la colonna sonora di AVENGERS: INFINITY WAR composta e diretta da Alan Silvestri: la versione normale contiene 23 brani e sarà anche quella del cd posto il vendita dal prossimo 18 maggio; c’è poi la versione De luxe che contiene 30 brani.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Avengers: Infinity War
    Hollywood Records  (pubblicato il 18.05.2018)

     

     

    Su SPIKE (canale 49 del Digitale Terrestre) lunedì 21 maggio 2018 alle ore 23.00 verrà trasmesso il film FLIGHT del regista americano Robert Zemeckis, interpretato da Denzel Washington, Melissa Leo, Don Cheadle, John Goodman, Bruce Greenwood, James Badge Dale e Kelly Reilly.
    Si tratta di un film d'azione e psicologico uscito nei cinema Usa il 2 novembre 2012, mentre in Italia il 24 gennaio 2013; il titolo originale americano è sempre “Flight” e la durata è di 139 minuti.
    Uscì in Italia il 5 giugno 2013 in versione dvd e blu-ray, pubblicato dalla Paramount e distribuito dalla Universal Pictures Italia.

    TRAMA
    Flight racconta la storia del comandante William “Whip” Whitaker (Denzel Washington), un esperto pilota di aerei passeggeri, il quale, dopo una gravissima avaria sulla breve tratta Orlando – Atlanta che fa precipitare l'aereo con una violenta picchiata, miracolosamente riesce a compiere un incredibile atterraggio d’emergenza, dopo anche aver fatto una spericolata impossibile manovra con il velivolo che vola radente sottosopra, evitando così un disastro aereo e salvando quasi tutti i passeggeri a bordo, 96 su 102. Mentre Whip diventa per tutti un vero eroe, una serie di indagini sull’incidente invece fa nascere dubbi sul comandante e su cosa sia davvero successo su quell’aereo, a cominciare dai test positivi contro alcool e droga a cui lo stesso Whitaker era stato sottoposto quando fu ricoverato all'ospedale nei giorni seguenti l'incidente... Inizia così un calvario mediatico per l'uomo Whip, ma anche una difficile lunga battaglia personale per finalmente affrontare i suoi problemi ed uscire dal tunnel dell'alcolismo.  In questo frangente gli saranno a fianco l'amico sindacalista Charlie Anderson (Bruce Greenwood), l'avvocato Hugh Lang (Don Cheadle), il simpatico spacciatore Harling Mays (John Goodman), un saggio malato terminale di cancro (James Badge Dale) e incontrerà la bella fotografa ex tossicodipendente Nicole (Kelly Reilly). Un fragile Whip arriva ubriaco e fatto di cocaina all'udienza dell'inchiesta della National Transportation Safety Board, condotta dall'abile funzionaria Ellen Block (Melissa Leo); crolla durante l'interrogatorio assumendosi però le proprie colpe ed ammettendo che la notte prima dell'incidente aveva assunto droga e bevuto, riscattando così la sua amante, l'assistente Katerina Marquez (Nadine Velasquez) perita nel disastro aereo, con cui aveva trascorso quella nottata.
    Finito in prigione saprà uscire dall'alcolismo e riallacciare i rapporti con il figlio adolescente e con Nicole.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    non realizzato

     

     

    Su PARAMOUNT CHANNEL (canale 27 del Digitale Terrestre) giovedì 24 maggio 2018 alle ore 21.10 verrà trasmesso il film SHOWTIME del regista Tom Dey ed interpretato da Eddie Murphy, Robert De Niro, Rene Russo, William Shatner, Frankie R. Faison.
    Si tratta di un film d’azione del 2002 della durata di 95 minuti, il cui titolo originale è sempre “Showtime”.

    LA TRAMA
    In piena esplosione di reality show, Trey Sellars (Eddie Murphy), improbabile poliziotto con il pallino della recitazione, propone ad un network americano di imbastire una trasmissione che segua dal vivo le giornate di una coppia di piedipiatti alle prese con vere indagini e casi da risolvere. Per affiancarlo, viene scelto il ruvido e recalcitrante detective Mitch Preston (Robert De Niro). La vita di coppia non è delle più semplici e mentre Trey non ha problemi a sottoporsi all’obiettivo, per Mitch il doversi confessare continuamente di fronte ad una telecamera è una sofferenza. Insieme riusciranno comunque a sventare un’importante operazione malavitosa.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Per Silvestri un ritorno alle origini. Il musicista approfitta dell’omaggio alle serie poliziesche anni ’70 in atto nel film per ritornare ai refrain funky che lo avevano occupato, di puntata in puntata, durante l’apprendistato televisivo in telefilm come CHiPs e Starsky & Hutch.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    non realizzato

     

     

    Su ITALIA 1 sabato 26 maggio 2018 alle ore 13.35 verrà trasmesso il film STUART LITTLE 2 del regista Robert Minkoff, che ha diretto anche il primo Stuart Little, ed interpretato da Geena Davis, Hugh Laurie, Steve Zahn, Jonathan Lipnicki, Anna Hoelck.
    Si tratta di un film commedia fantastica del 2001 della durata di 78 minuti, il cui titolo originale è sempre “Stuart Little 2”.
    Il film uscì nelle sale degli USA il 19 luglio 2002, in Italia il 30 agosto 2002.
    La pellicola si avvale di notevoli effetti speciali, elaborati da Jerome Chen e Michelle Murdocca. 
    Il film costò circa 120 milioni di dollari, ma ai cinema ne incassò 166 milioni.
    L'attore Hugh Laurie, che interpreta il papà di Stuart Little, sarebbe poi diventato molto famoso in Italia per essere il protagonista della serie televisiva Dottor House. 
    Nella versione originale del film la voce del protagonista Stuart Little è di Michael J. Fox, quella di Margalo è invece doppiata da Melanie Griffith. Nella versione italiana Luca Laurenti dà la voce a Stuart, mentre Paola Cortellesi doppia Margalo.
    Il sito internet ufficiale italiano: www.stuartlittle2.it  (ora in disuso) dove era possibile conoscere i vari personaggi, vedere il trailer, giocare, ascoltare canzoni, scaricare sfondi per il desktop o screensavers

    LA TRAMA
    Guadagnatosi un posto tutto suo tra le mura di casa Little – e soprattutto l’affetto e l’amicizia del piccolo George - per il topolino Stuart arriva il momento del grande amore: a conquistare il suo cuore è la canarina Margalo. Ma anche stavolta la pace è messa in pericolo da un malevolo, nuovo nemico: un falco che rapisce Margalo costringendo il topolino a chiedere aiuto al gatto di casa, Palla di Neve.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    La novità rispetto alla partitura del primo film è rappresentata da una disinvolta contaminazione gershwiniana che (già in nuce nel tema del topolino protagonista) risolve autonomamente una delle sequenze più movimentate del film. Silvestri, come di consuetudine, non lesina poi pagine action di inappuntabile efficacia (“Falcon Finito”).

    CD DELLA COLONNA SONORA realizzata da Alan Silvestri
    Stuart Little 2
    Epic/Sony Music Soundtrax 86719  

     
     

    -------------------------------------------------------------------------------------------------------
    trama e commento alla colonna sonora dei film di Giuliano Tomassacci

     


    Alan Silvestri : Guida Tv silvestriana dal 13 al 19 maggio
    Inviato da Admin il 12/5/2018 20:03:03 (381 letture)

    Alan Silvestri

    Nella settimana dal 13 al 19 maggio 2018 ci sono ben 5 appuntamenti in tv sui principali canali nazionali gratuiti e 1 anche al cinema con film la cui colonna sonora è stata realizzata da Alan Silvestri, Cittadino Onorario di Castell'Alfero. 

    Presso la multisala CINELANDIA di Asti prosegue per tutta la settimana la proiezione in prima visione nazionale del nuovo film AVENGERS: INFINITY WAR diretto dai fratelli registi Anthony e Joe Russo ed interpretato da Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Chris Evans, Scarlett Johansson, Benedict Cumberbatch, Don Cheadle, Tom Holland, Chadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Tom Hiddleston, Karen Gillan, Zoe Saldana, Gwyneth Paltrow, Benicio del Toro, Josh Brolin, Chris Pratt.
    Si tratta di un film di supereroi del 2018 della durata di 149 minuti, il cui titolo originale è sempre "Avengers: Infinity War".
    Il film ha debuttato nella sale cinematografiche degli USA il 27 aprile 2018, in Italia due giorni prima, il 25 aprile 2018.

    Per conoscere gli orari di proiezione del film AVENGERS: INFINITY WAR nei giorni a seguire presso Cinelandia: www.cinelandia.it

    TRAMA
    Sei gemme di diversi colori e poteri se riunite insieme permettono a chi le possiede di raggiungere l'onnipotenza. Il potente Thanos ha l’obbiettivo di scovarle nell’universo ed impossessarsene, per eliminare metà dello stesso universo che oramai non ha più risorse per tutti a causa della sovrappopolazione. I supereroi Avengers, che si erano divisi in due fazioni dopo la guerra civile vista nel film “Capitan America: Civil War” sono costretti a riunire le loro forze e poteri per combattere orde di alieni che attaccano la Terra e anche Thanos, in viaggio per il nostro pianeta con la sua enorme astronave Q-Ship ed aiutato dai 4 membri dell’Ordine Nero. In una incertissima battaglia giungeranno anche a dar manforte i Guardiani della galassia, ma nel duro scontro ci sarà un alto prezzo da pagare…

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Alan Silvestri aveva già composto per la Marvel le colonne sonore dei film CAPTAIN AMERICA: IL PRIMO VENDICATORE (2011) e THE AVENGERS (anno 2012). L’epico e caratteristico tema-marcia di Captain America di Silvestri fu molto apprezzato ed inserito nella colonna sonora di altri film della Marvel, seppur affidati ad altri compositori: THOR: THE DARK WORLD (2013), CAPTAIN AMERICA: THE WINTER SOLDIER (2014), AVENGERS: AGE OF ULTRON (2015), nonché dallo stesso Silvestri nel “suo” THE AVENGERS (2012). Anche il tema di The Avengers fu riutilizzato nella pellicola ANT-MAN (2015).
    I tanti apprezzamenti ricevuti dalle musiche di Silvestri han fatto sì che Alan fosse scritturato sia per AVENGERS: INFINITY WAR, 3° capitolo della saga che raggruppa molti dei supereroi Marvel, ed anche per la quarta pellicola che uscirà nei cinema il prossimo anno, il 3 maggio 2019.
    Venerdì 27 aprile 2018 la Casa discografica Hollywood Records ha pubblicato per il download sulle varie piattaforme digitali musicali due diversi album con la colonna sonora di AVENGERS: INFINITY WAR composta e diretta da Alan Silvestri: la versione normale contiene 23 brani e sarà anche quella del cd posto il vendita dal prossimo 18 maggio; c’è poi la versione De luxe che contiene 30 brani.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Avengers: Infinity War
    Hollywood Records  (pubblicato il 18.05.2018)

     

     

    Su  Paramount Channel (Canale 27 del Digitale Terrestre) domenica 13 maggio 2018 alle ore 15.00 verrà trasmesso il film THE MEXICAN - UN AMORE SENZA LA SICURA del regista Gore Verbinski ed interpretato da Julia Roberts, Brad Pitt, J.K. Simmons, Bob Balaban, James Gandolfini, David Krumholtz, Sherman Augustus, Castulo Guerra, Michael Cerveris.
    Si tratta di un film commedia del 2001 della durata di 123 minuti, il cui titolo originale è “The Mexican”.
    La pellicola uscì negli USA il 2 marzo 2001, mentre in Italia il 20 aprile 2001.
    Costato circa 40 milioni di dollari ne incassò ai cinema oltre 147 milioni.

    LA TRAMA
    La già fragile relazione tra Jerry e Samantha subisce un duro colpo quando Jerry, invischiato in un giro malavitoso, è costretto ad accettare un lavoro in Messico: il recupero di una preziosa pistola soprannominata The Mexican. Samantha, per dispetto, decide allora di partire a sua volta per una vacanza solitaria. Il lavoro del compagno però si complica quando il figlio di un boss rimane casualmente ucciso alla sua presenza. Intanto la ragazza viene rapita da un insolito killer interessato alla pistola di Jerry. Le strade dei due amanti sono così destinate ad incrociarsi di nuovo, in un susseguirsi di rocamboleschi inseguimenti e ripicche sentimentali. 

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Ricorrendo nuovamente, dopo l’ottima prova di Pronti a Morire, al lessico morriconiano per questo simpatico road-movie ammiccante molto più a Peckinpah che a Leone, Silvestri conferma, una volta di più, la sua competenza in fatto di commedia. Lo scarto autoironico che viene infatti a crearsi tra la virile ed epica baldanza del commento musicale (e stavolta l’immedesimazione nel linguaggio del compositore romano, sebbene più disinvolta, può dirsi ancor più compiuta, considerato l’implemento di chitarre elettriche e coro) e le bislacche avventure dell’improbabile pistolero Jerry, acuisce il piglio parossistico del film in maniera rilevante. Per la ballata folcloristica “Oye”, Silvestri collabora con il chitarrista Abraham Laboriel, già compagno di ventura negli anni’70 durante l’esperienza come arrangiatore per il jazzman Jimmy Smith.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    The Mexican
    Decca Records 440 013 757-2  

     

     

    Su RAI MOVIE domenica 13 maggio 2018 alle ore 15.30 verrà trasmesso il film IL PADRE DELLA SPOSA del regista Charles Shyer interpretato da Steve Martin, Diane Keaton, Martin Short, Kimberly Williams, George Newbern, Kieran Culkin.
    Si tratta di un film commedia del 1991 della durata di 101 minuti, il cui titolo originale è  “Father of the Bride”.
    Questa pellicola uscì nelle sale degli USA il 20 dicembre 1991 ed ha incassato ai botteghini statunitensi quasi 90 milioni di dollari.

    LA TRAMA

    I travagli e le tragicomiche vicissitudini di un americano medio, George Banks, alle prese con il matrimonio della primogenita Annie. Dalla scelta della torta alla forsennata organizzazione del banchetto nuziale, tra costi da contenere, un eccentrico coordinatore matrimoniale da sopportare e liti familiari annesse. Un tour de force che porterà ad un ricevimento da sogno e all’inevitabile congedo di Annie dalle mura domestiche. Tra gioia e malinconia.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    La prima collaborazione tra Silvestri e la coppia Shyer-Meyers coincide con l’imporsi di un tratto elegante e allo stesso tempo spumeggiante nella calligrafia del compositore (dove non mancano consone spruzzate jazz), particolarmente adatto al remake del film di Vincente Minnelli interpretato da Steve Martin. Tra i punti di forza del commento, oltre ad un rimarchevole tema portante intriso di nostalgia (“Annie’s Theme”), un’altisonante citazione della marcia nuziale di Mendelssohn allacciata ad un luminoso sviluppo inequivocabilmente silvestriano (“Main Title”).

    CD DELLA COLONNA SONORA realizzata da Alan Silvestri
    Father Of The Bride
    Varèse Sarabande VSD 5348

     

     

    Su RAI TRE domenica 13 maggio 2018 alle ore 17.15 verrà trasmesso il film IL PADRE DELLA SPOSA 2 del regista Charles Shyer interpretato da Steve Martin, Diane Keaton, Martin Short, Kimberly Williams, George Newbern, Kieran Culkin.
    Si tratta di un film commedia del 1995 della durata di 102 minuti, il cui titolo originale è  “Father of the Bride - part 2”, seguito del Padre della Sposa del '91 che aveva lo stesso regista e cast.
    Questa pellicola uscì nelle sale degli USA l'8 dicembre 1995 ed ha incassato ai botteghini statunitensi quasi 90 milioni di dollari.
    Il film va segnalato, in particolare per i castellalferesi, in quanto Sandra Silvestri, moglie di Alan, fa la comparsa in questo film, nei panni di una mamma che porta a spasso il proprio figlio con una passeggino. Si tratta dell’unica sua esperienza di attrice.

    LA TRAMA
    Reduce dalla traumatizzante organizzazione del matrimonio della figlia Annie, George Banks si ritrova al centro di nuove, impegnative euforie familiari. Stavolta dove vedersela con le traversie di un doppio parto: quello, imprevisto, della moglie Nina e quello, lungamente atteso, di Annie. Cataclismi in vista, anche perché a dare una mano in casa accorre lo stravagante coordinatore matrimoniale Franck.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Il mendelssohniano tema principale del primo capitolo è ancora protagonista, così come il delicato tema di Annie (“Annie Returns”), ma la nuova partitura porta con sé, evidentissimi, gli sviluppi stilistici del Silvestri post-Gump (maggior distensione melodica, grande apporto pianistico). Dal nuovo materiale tematico spunta un ampio ed ispirato tema per la nuova situazione familiare dei Banks (“George Tells A Story”).

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Father Of The Bride – Part II
    Hollywood Records 162 020-2

     

     

    Su VENTI (canale 20 del Digitale Terrestre) domenica 13 maggio 2018 alle ore 23.35 verrà trasmesso il film L'ELIMINATORE del regista Charles "Chuck" Russell ed interpretato da Arnold Schwarzenegger, James Caan, Vanessa Williams, James Coburn, Robert Pastorelli, James Cromwell, Danny Nucci, Andy Romano, Nick Chinlund .
    Si tratta di un film drammatico del 1996 della durata di 115 minuti, il cui titolo originale americano è “Eraser".
    Il film uscì nelle sale degli USA il 21 giugno 1996, in Italia l'11 ottobre 1996.
    La pellicola costò circa 100 milioni di dollari, mentre ai cinema ne incassò circa 235 milioni.

    LA TRAMA
    Soprannominato “l’eliminatore”, John Kruger, un agente del Dipartimento di Giustizia americano, è specializzato nella protezione dei testimoni: un incarico che richiede la cancellazione del passato dei soggetti a rischio e la ricollocazione sociale sotto nuova identità. Lee Cullen, impiegata presso la Cyrez Corporation, le viene affidata in quanto a conoscenza di segreti compromettenti per la sua multinazionale, coinvolta nella costruzione di armi ultratecnologiche per l’esercito statunitense. Kruger si occupa della donna, nascondendola e proteggendola, ma districando la complessa ragnatela di interessi che regolano le attività della Cyrez scopre che a capo delle macchinazioni c’è il suo collega Robert Deguerin. A questo punto l’agente dovrà badare anche alla propria incolumità.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    In un’annata dominata da un gruppo di committenze di genere dalla fattura altalenante (Sergente Bilko, Spy), Silvestri firma la sua seconda partecipazione ad un’installazione calibrata intorno alla figura di Arnold Schwarzenegger, a quasi dieci anni dal fondamentale Predator. Gli intercorsi mutamenti stilistici del musicista e l’evidente differenza tra le due pellicole portano ad un esito difficilmente accostabile al caposaldo del 1987. La partitura di Eraser evidenzia infatti una natura fortemente ibridale, interessante crocevia tra lo sviluppo postmoderno del trattamento action del compositore – definitosi anche nel più riuscito Spy, con cui lo score condivide il fondante telaio armonico-ritmico assieme all’ingerenza di rarefazioni modernistiche (chitarra e basso elettrici in forte risalto) – e la fiera istanza marziale del precedente Judge Dredd, indiscutibile matrice del vigoroso tema principale. Un commento tecnico che è ancora una volta un saggio di scoring d’eccellenza (valgano su tutte le accesissime pagine del brano “Kruger Escapes”, apoteosi adrenalinica di impeccabile aderenza audiovisiva e notevole tour de force esecutivo). La musica dei titoli di testa venne sostituita con una composizione dell’austriaco Walter Werzowa, ma la registrazione è comunque inclusa nell’album tratto della colonna sonora originale.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Eraser (uscito nel 1996)
    Atlantic Classics 7567 82957-2
    Eraser (uscito nel 2010)
    La-La Land Records LLLCD 1119

     

     

    Su RAI 4 lunedì 14 maggio 2018 alle ore 21.00 verrà trasmesso il film PREDATORS del regista Nimrod Antal ed interpretato da Adrien Brody, Topher Grace, Laurence Fishburne, Alice Braga, Danny Trejo, Derek Mears, Oleg Taktarov, Walton Goggins.
    Si tratta di un film fantascientifico del 2010 della durata di 107 minuti, il cui titolo originale è sempre “Predators”.
    Questa pellicola uscì nelle sale degli USA il 7 luglio 2010, mentre in Italia la settimana dopo, il 14 luglio 2010; è il quinto film della saga Predator (1987 e 1990) e Alien vs Predator (2004 e 2007).

    LA TRAMA
    Un gruppo di 8 tra mercenari, soldati, narcotrafficanti, guerriglieri e carcerati viene paracadutato in una giungla di un pianeta sconosciuto popolato da diverse specie di pericolose creature aliene. Ben presto capiranno di essere stati caduti in un mortale gioco, una sorta di una caccia all’umano da parte dei temibili predators alieni. Per cercare di sopravvivere dovranno allearsi tra loro in un ambiente ostile e sconosciuto.

    LA COLONNA SONORA
    La Casa discografica californiana La-La Land Records pubblicò nel 2010 la colonna sonora realizzata da John Debney che però attinse a piene mani da una composizione silvestriana. Come evidenziato sulla cover posteriore di questo cd, dei 24 brani inseriti nell’album ben 11 contengono parte del tema principale composto da Alan Silvestri per il film del 1987 Predator, inserito anche come ventiquattresima traccia. Pur non essendo citato nelle locandine o poster del film come compositore della colonna sonora, Silvestri è menzionato nei titoli di coda della pellicola come autore del tema di Predator.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Predators
    La-La Land Record LLLCD 1141  (pubblicato il 21 luglio 2010)

     

     

      

    Su CINE SONY (canale 55 del Digitale Terrestre) sabato 19 maggio 2018 alle ore 16.55 verrà trasmesso il film LA LEGGENDA DI BEOWULF del regista Robert Zemeckis ed interpretato da Ray Winstone, Angelina Jolie, Anthony Hopkins, Robin Wright Penn, Crispin Glover, John Malkovich, Alison Lohman, Brendan Gleeson, Sebastian Roché, Chris Coppola.Si tratta di un film fantasy del 2007 della durata di 109 minuti, il cui titolo originale è “Beowulf”.
    Il film uscì nelle sale di tutto il mondo 16 dicembre 2007; costato circa 150 milioni di dollari ne ha incassati 230 milioni.
    Il dvd, che nel mondo ha incassato solo negli USA circa 36 milioni di dollari, è stato pubblicato in Italia il 19 marzo 2008.
    Beowulf è ispirato all’omonima antica e classica leggenda anglosassone, da cui sono già stati tratti numerosi libri e anche girate altre pellicole: nel 1999 uscì BEOWULF con Christopher Lambert, sempre nel 1999 IL 13° GUERRIERO con Antonio Banderas, nel 2005 BEOWULF & GRENDEL. La sua importanza nella letteratura germanica è segnalata anche nei libri di testo scolastici di quella italiana.

    TRAMA
    Nella Danimarca del 507 dopo Cristo, il feroce mostro Grendel terrorizza il regno del Re Hrothgar uccidendo cortigiani e contadini. Disperato, Hrothgar emana una richiesta d’aiuto a guerrieri coraggiosi in grado di abbattere la creatura in cambio di un ingente ricompensa. Si presenta il prode Beowulf, sfrontato e vanaglorioso al punto di ritenersi invincibile. Scopertone il tallone d’Achille, il virgulto combattente ferisce a morte l’avversario costringendolo alla fuga. Ma la corte vuole una prova concreta della dipartita del mostro e Beowulf è costretto a raggiungere la grotta di Grendel per prelevarne il cadavere. Ad attenderlo c’è l’adirata madre della creatura che, mutatasi in una femmina seducente, ammalia e circuisce il guerriero coinvolgendolo in una patto faustiano. Anni dopo, quando la corona reale cingerà orami la sua testa, il guerriero dovrà fronteggiare le conseguenze della sua maledizione e tentare la redenzione affrontando se stesso e la tentatrice che ha segnato la sua vita in cambio di fama e ricchezza.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Dodicesimo lungometraggio di Robert Zemeckis fregiato dalle musiche di Alan Silvestri, seconda prova in performance-capture del regista dopo la svolta digitale di Polar Express (2004), La leggenda di Beowulf è anche la prima vera sortita cinematografica del compositore nell’ambito dell’epica da fantasy medievale. Uno score tagliente ed abrasivo sotto tutti i profili, acuminato da scelte d’orchestrazione declinate alle asperità di ottoni e percussioni. Ma anche una partitura formalmente spuria rispetto ai canoni di genere, pervasa dall’ibridazione linguistica di elettronica e orchestra. Come d’abitudine, Silvestri condensa lo spirito dell’intero spartito nel tema portante, perfettamente intonato al carattere del guerriero eponimo. Una spavalda marcia che è una cornucopia di influenze ed evocazioni intertestuali: impostazione mutuata dal precedente motivo di Van Helsing (2004), vis corale che intreccia inni pirateschi con il virilismo del Morricone western e una frase melodica degli ottoni che, per stessa ammissione del musicista, guarda in parte al tema williamasiano di Dart Fener per Guerre Stellari. Debitamente accesa nella parentesi d’azione (dove Silvestri ribadisce nuovamente una vena pressoché inesauribile per pedali ritmici ed ostinato), una controparte musicale tesa e contrastata, dotata di un serpeggiare per arpa modificata sinteticamente (motivo steso per la madre di Grendel e diretta evoluzione del materiale principale de Le verità nascoste) che ne accresce il senso inquieto, ambiguo e minaccioso. Delle due monodie di scena intonate da Robin Wright Penn, “A Hero Comes Home” guadagna nei titoli di coda anche un adattamento pop, arrangiato dal compositore con Glen Ballard e interpretato da Idina Menzel.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Beowulf 
    Warner Bros 372924 
     

     

     

    -------------------------------------------------------------------------------------------------------
    trama e commento alla colonna sonora dei film di Giuliano Tomassacci


    Alan Silvestri : Guida Tv silvestriana dal 6 al 12 maggio
    Inviato da Admin il 6/5/2018 09:48:00 (398 letture)

    Alan Silvestri

    Nella settimana dal 6 al 12 maggio 2018 ci sono 4 appuntamenti in tv sui principali canali nazionali gratuiti e 1 anche al cinema con film la cui colonna sonora è stata realizzata da Alan Silvestri, Cittadino Onorario di Castell'Alfero. 

    Presso la multisala CINELANDIA di Asti prosegue per tutta la settimana la proiezione in prima visione nazionale del nuovo film AVENGERS: INFINITY WAR diretto dai fratelli registi Anthony e Joe Russo ed interpretato da Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Chris Evans, Scarlett Johansson, Benedict Cumberbatch, Don Cheadle, Tom Holland, Chadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Tom Hiddleston, Karen Gillan, Zoe Saldana, Gwyneth Paltrow, Benicio del Toro, Josh Brolin, Chris Pratt.
    Si tratta di un film di supereroi del 2018 della durata di 149 minuti, il cui titolo originale è sempre "Avengers: Infinity War".
    Il film ha debuttato nella sale cinematografiche degli USA il 27 aprile 2018, in Italia due giorni prima, il 25 aprile 2018.

    Per conoscere gli orari di proiezione del film AVENGERS: INFINITY WAR nei giorni a seguire presso Cinelandia: www.cinelandia.it

    TRAMA
    Sei gemme di diversi colori e poteri se riunite insieme permettono a chi le possiede di raggiungere l'onnipotenza. Il potente Thanos ha l’obbiettivo di scovarle nell’universo ed impossessarsene, per eliminare metà dello stesso universo che oramai non ha più risorse per tutti a causa della sovrappopolazione. I supereroi Avengers, che si erano divisi in due fazioni dopo la guerra civile vista nel film “Capitan America: Civil War” sono costretti a riunire le loro forze e poteri per combattere orde di alieni che attaccano la Terra e anche Thanos, in viaggio per il nostro pianeta con la sua enorme astronave Q-Ship ed aiutato dai 4 membri dell’Ordine Nero. In una incertissima battaglia giungeranno anche a dar manforte i Guardiani della galassia, ma nel duro scontro ci sarà un alto prezzo da pagare…

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Alan Silvestri aveva già composto per la Marvel le colonne sonore dei film CAPTAIN AMERICA: IL PRIMO VENDICATORE (2011) e THE AVENGERS (anno 2012). L’epico e caratteristico tema-marcia di Captain America di Silvestri fu molto apprezzato ed inserito nella colonna sonora di altri film della Marvel, seppur affidati ad altri compositori: THOR: THE DARK WORLD (2013), CAPTAIN AMERICA: THE WINTER SOLDIER (2014), AVENGERS: AGE OF ULTRON (2015), nonché dallo stesso Silvestri nel “suo” THE AVENGERS (2012). Anche il tema di The Avengers fu riutilizzato nella pellicola ANT-MAN (2015).
    I tanti apprezzamenti ricevuti dalle musiche di Silvestri han fatto sì che Alan fosse scritturato sia per AVENGERS: INFINITY WAR, 3° capitolo della saga che raggruppa molti dei supereroi Marvel, ed anche per la quarta pellicola che uscirà nei cinema il prossimo anno, il 3 maggio 2019.
    Venerdì 27 aprile 2018 la Casa discografica Hollywood Records ha pubblicato per il download sulle varie piattaforme digitali musicali due diversi album con la colonna sonora di AVENGERS: INFINITY WAR composta e diretta da Alan Silvestri: la versione normale contiene 23 brani e sarà anche quella del cd posto il vendita dal prossimo 18 maggio; c’è poi la versione De luxe che contiene 30 brani.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Avengers: Infinity War
    Hollywood Records  (pubblicato il 18.05.2018)

     

     

    Su CINE STORY (canale 55 del Digitale Terrestre) domenica 6 maggio 2018 alle ore 22.50 verrà trasmesso il film SPY di Renny Harlin con Geena Davis, Samuel L. Jackson, Brian Cox, David Morse, Yvonne Zima, Larry King, Craig Bierko.
    Film thriller-poliziesco del 1996 della durata di 120 minuti, il titolo originale americano è “The Long Kiss goodnight ”.
    La pellicola uscì nei cinema USA l'11 ottobre 1996, mentre in Italia solo l'anno dopo, il 5 dicembre 1997.

    LA TRAMA
    Moglie esemplare e madre premurosa, Samantha Caine non immagina che il suo passato dimenticato le nasconda esperienze e attitudini estreme. Anche gli sconvolgenti flashback che annidano nella sua mente e inaspettatamente la riportano alla personalità di un tempo sembrano incapaci di smuoverla dal suo nuovo ruolo di cittadina modello. Un giorno però bussa alla porta un criminale fuggito di prigione che reclama vendetta e tenta di ucciderla, rimanendo fatalmente ferito da un’improvvisa e micidiale autodifesa della donna. Sconvolta dall’inspiegabile comportamento, Samantha non può più voltare le spalle al passato e accetta di viaggiare verso la verità con Mitch Henessey, detective privato con problemi familiari, intenzionato a far luce sulle attività spionistiche attribuite all’insospettabile signora della porta accanto. Dietro di lei una ragnatela di complotti governativi e organizzazioni segrete, che la costringeranno a confrontarsi con il suo vero essere: la spia addestrata per uccidere Charly Baltimore.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Interessante variazione sul tema della doppia personalità partorita da uno dei più modesti mestieranti dell’action americano di cassetta, Spy rimane tutt’oggi l’opera più convincente di Renny Harlin. Musicalmente la commistione del registro adrenalinico strutturato in costruzioni ritmiche come sempre multiformi con quello emotivo espresso in una scrittura partecipe al difficile travaglio caratteriale della protagonista converge nel binomio pulsazione/dilatazione melodica del tema portante, palesato nei titoli d’apertura (una soluzione formale ricorrente nella sintassi silvestriana). Ma l’ennesima partecipazione di Silvestri al genere sanziona le basi di una nuova formula sonora, anch’essa in evidente simbiosi con la dualità del testo: più che mai strumentazioni acustiche ed elettroniche convivono nello stesso pentagramma, ancorché mescolando i rispettivi canoni linguistici di prevalente appartenenza. Le orchestrazioni tipicamente taglienti sono attraversate da loop sintetici, echi rock e integrazioni techno, a tradurre una sicura volontà di rinnovamento dell’abusato vocabolario d’azione. La validità dell’esito trova conferme anche nell’utilizzo di questo registro per il coevo L’Eliminatore e, in seguito, per Trappola Criminale (2000).

    CD DELLA COLONNA SONORA realizzata da Alan Silvestri
    The Long Kiss Goodnight
    MCA  MCAD 11526

     

     
     

    Su NOVE (Canale 9 del Digitale Terrestre) lunedì 7 maggio 2018 alle ore 23.30 verrà trasmesso il film PREDATOR del regista John McTiernan  ed interpretato da Arnold Schwarzenegger, Carl Weathers, Sven-Ole Thorsen, Bill Duke, Jesse Ventura, R.G. Armstrong, Elpidia Carrillo, Sonny Landham, Shane Black, Kevin Peter Hall, Richard Chaves.
    Si tratta di un film d'azione fantascientifico del 1987 della durata di 102 minuti, il cui titolo originale è sempre “Predator”.
    Il film uscì nelle sale americane il 12 giugno 1987, mentre in quelle italiane il 23 luglio 1987.
    La pellicola costò circa 18 milioni di dollari, mentre ai cinema di tutto il mondo ne incassò quasi 100 milioni. Fu girata in Messico, nelle località Jalisco, Palenque, Chiapas, Puerto Vallarta.
    Il dvd fu messo in vendita negli USA il 26 dicembre 2000.

    PREMI ricevuti da Alan Silvestri 
    Con questa colonna sonora Alan Silvestri vinse il Saturn Award nella categoria "Best Music" e si aggiudicò anche il BMI Film Music Award.

    LA TRAMA
    Un plotone di soldati scelti, capitanati dal maggiore Dutch Schaeffer, viene inviato in missione nella giungla centroamericana per recuperare un gruppo di marines tenuti in ostaggio dai terroristi. Durante la spedizione alcuni soldati vengono ritrovati inspiegabilmente morti. Una presenza non umana sta braccando la pattuglia. La minaccia avrà fine soltanto quando Dutch, rimasto unico sopravvissuto nella fitta boscaglia, non ingaggerà una lotta serrata con un predatore extraterrestre, ultimandolo alla fine di un sanguinoso confronto.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri 
    Epitome della maniera ritmica silvestriana anni ’80 e partitura seminale per le generazioni future di musicisti per lo schermo. Calato in aspri tratteggi tribali, ricorrenti linee marziali e convulse figurazioni percussionistiche, l’angolare tema principale (“Main Title”) vive ormai di luce propria. Vi si ritrovano l’essenzialità del trattamento orchestrale, gli adrenalinici soprassalti tempistici, la scomposizione delle frasi tra le sezioni strumentali e il fondamentale apporto metronomico del pianoforte già vividi in Ritorno Al Futuro. La complessità della composizione mise a dura prova un’orchestra ungherese inizialmente proposta per la registrazione, costringendo Silvestri a tornare a Los Angeles per affidarsi alla Hollywood Studio Symphony.

    CD DELLA COLONNA SONORA di Alan Silvestri 
    Predator
    Varèse Sarabande Club VCL 0803 1022   (stampato nel 2003 in sole 3.000 copie)
    Predator
    Intrada Special Collection Volume 141  (pubblicato nel 2010 in sole 3.000 copie)
    Predator
    Intrada MAF 7118  (pubblicato nel 2012 in sole 3.500 copie)
    Predator
    Real Gone Music RGM-0601  (LP doppio con vinile colorato pubblicato 01.09.2017 in 2.250 copie totali in 3 diverse versioni)

     

     

    Su SPIKE (canale 49 del Digitale Terrestre) martedì 8 maggio 2018 alle ore 21.15 verrà trasmesso il film FLIGHT del regista americano Robert Zemeckis, interpretato da Denzel Washington, Melissa Leo, Don Cheadle, John Goodman, Bruce Greenwood, James Badge Dale e Kelly Reilly.
    Si tratta di un film d'azione e psicologico uscito nei cinema Usa il 2 novembre 2012, mentre in Italia il 24 gennaio 2013; il titolo originale americano è sempre “Flight” e la durata è di 139 minuti.
    Uscì in Italia il 5 giugno 2013 in versione dvd e blu-ray, pubblicato dalla Paramount e distribuito dalla Universal Pictures Italia.

    TRAMA
    Flight racconta la storia del comandante William “Whip” Whitaker (Denzel Washington), un esperto pilota di aerei passeggeri, il quale, dopo una gravissima avaria sulla breve tratta Orlando – Atlanta che fa precipitare l'aereo con una violenta picchiata, miracolosamente riesce a compiere un incredibile atterraggio d’emergenza, dopo anche aver fatto una spericolata impossibile manovra con il velivolo che vola radente sottosopra, evitando così un disastro aereo e salvando quasi tutti i passeggeri a bordo, 96 su 102. Mentre Whip diventa per tutti un vero eroe, una serie di indagini sull’incidente invece fa nascere dubbi sul comandante e su cosa sia davvero successo su quell’aereo, a cominciare dai test positivi contro alcool e droga a cui lo stesso Whitaker era stato sottoposto quando fu ricoverato all'ospedale nei giorni seguenti l'incidente... Inizia così un calvario mediatico per l'uomo Whip, ma anche una difficile lunga battaglia personale per finalmente affrontare i suoi problemi ed uscire dal tunnel dell'alcolismo.  In questo frangente gli saranno a fianco l'amico sindacalista Charlie Anderson (Bruce Greenwood), l'avvocato Hugh Lang (Don Cheadle), il simpatico spacciatore Harling Mays (John Goodman), un saggio malato terminale di cancro (James Badge Dale) e incontrerà la bella fotografa ex tossicodipendente Nicole (Kelly Reilly). Un fragile Whip arriva ubriaco e fatto di cocaina all'udienza dell'inchiesta della National Transportation Safety Board, condotta dall'abile funzionaria Ellen Block (Melissa Leo); crolla durante l'interrogatorio assumendosi però le proprie colpe ed ammettendo che la notte prima dell'incidente aveva assunto droga e bevuto, riscattando così la sua amante, l'assistente Katerina Marquez (Nadine Velasquez) perita nel disastro aereo, con cui aveva trascorso quella nottata.
    Finito in prigione saprà uscire dall'alcolismo e riallacciare i rapporti con il figlio adolescente e con Nicole.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    non realizzato

     

     

    Su VENTI (canale 20 del Digitale Terrestre) sabato 12 maggio 2018 alle ore 21.05 verrà trasmesso il film L'ELIMINATORE del regista Charles "Chuck" Russell ed interpretato da Arnold Schwarzenegger, James Caan, Vanessa Williams, James Coburn, Robert Pastorelli, James Cromwell, Danny Nucci, Andy Romano, Nick Chinlund .
    Si tratta di un film drammatico del 1996 della durata di 115 minuti, il cui titolo originale americano è “Eraser".
    Il film uscì nelle sale degli USA il 21 giugno 1996, in Italia l'11 ottobre 1996.
    La pellicola costò circa 100 milioni di dollari, mentre ai cinema ne incassò circa 235 milioni.

    LA TRAMA
    Soprannominato “l’eliminatore”, John Kruger, un agente del Dipartimento di Giustizia americano, è specializzato nella protezione dei testimoni: un incarico che richiede la cancellazione del passato dei soggetti a rischio e la ricollocazione sociale sotto nuova identità. Lee Cullen, impiegata presso la Cyrez Corporation, le viene affidata in quanto a conoscenza di segreti compromettenti per la sua multinazionale, coinvolta nella costruzione di armi ultratecnologiche per l’esercito statunitense. Kruger si occupa della donna, nascondendola e proteggendola, ma districando la complessa ragnatela di interessi che regolano le attività della Cyrez scopre che a capo delle macchinazioni c’è il suo collega Robert Deguerin. A questo punto l’agente dovrà badare anche alla propria incolumità.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    In un’annata dominata da un gruppo di committenze di genere dalla fattura altalenante (Sergente Bilko, Spy), Silvestri firma la sua seconda partecipazione ad un’installazione calibrata intorno alla figura di Arnold Schwarzenegger, a quasi dieci anni dal fondamentale Predator. Gli intercorsi mutamenti stilistici del musicista e l’evidente differenza tra le due pellicole portano ad un esito difficilmente accostabile al caposaldo del 1987. La partitura di Eraser evidenzia infatti una natura fortemente ibridale, interessante crocevia tra lo sviluppo postmoderno del trattamento action del compositore – definitosi anche nel più riuscito Spy, con cui lo score condivide il fondante telaio armonico-ritmico assieme all’ingerenza di rarefazioni modernistiche (chitarra e basso elettrici in forte risalto) – e la fiera istanza marziale del precedente Judge Dredd, indiscutibile matrice del vigoroso tema principale. Un commento tecnico che è ancora una volta un saggio di scoring d’eccellenza (valgano su tutte le accesissime pagine del brano “Kruger Escapes”, apoteosi adrenalinica di impeccabile aderenza audiovisiva e notevole tour de force esecutivo). La musica dei titoli di testa venne sostituita con una composizione dell’austriaco Walter Werzowa, ma la registrazione è comunque inclusa nell’album tratto della colonna sonora originale.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Eraser (uscito nel 1996)
    Atlantic Classics 7567 82957-2
    Eraser (uscito nel 2010)

    La-La Land Records LLLCD 1119

     

    -------------------------------------------------------------------------------------------------------
    trama e commento alla colonna sonora dei film di Giuliano Tomassacci


    Alan Silvestri : Guida Tv silvestriana dal 29/04 al 5/05
    Inviato da Admin il 29/4/2018 19:15:00 (275 letture)

    Alan Silvestri

    Nella settimana dal 29 aprile al 5 maggio 2018 ci sono 4 appuntamenti in tv sui principali canali nazionali gratuiti e 1 anche al cinema con film la cui colonna sonora è stata realizzata da Alan Silvestri, Cittadino Onorario di Castell'Alfero. 

    Presso la multisala CINELANDIA di Asti prosegue per tutta la settimana la proiezione in prima visione nazionale del nuovo film AVENGERS: INFINITY WAR diretto dai fratelli registi Anthony e Joe Russo ed interpretato da Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Chris Evans, Scarlett Johansson, Benedict Cumberbatch, Don Cheadle, Tom Holland, Chadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Tom Hiddleston, Karen Gillan, Zoe Saldana, Gwyneth Paltrow, Benicio del Toro, Josh Brolin, Chris Pratt.
    Si tratta di un film di supereroi del 2018 della durata di 149 minuti, il cui titolo originale è sempre "Avengers: Infinity War".
    Il film ha debuttato nella sale cinematografiche degli USA il 27 aprile 2018, in Italia due giorni prima, il 25 aprile 2018.

    Per conoscere gli orari di proiezione del film AVENGERS: INFINITY WAR nei giorni a seguire presso Cinelandia: www.cinelandia.it

    TRAMA
    Sei gemme di diversi colori e poteri se riunite insieme permettono a chi le possiede di raggiungere l'onnipotenza. Il potente Thanos ha l’obbiettivo di scovarle nell’universo ed impossessarsene, per eliminare metà dello stesso universo che oramai non ha più risorse per tutti a causa della sovrappopolazione. I supereroi Avengers, che si erano divisi in due fazioni dopo la guerra civile vista nel film “Capitan America: Civil War” sono costretti a riunire le loro forze e poteri per combattere orde di alieni che attaccano la Terra e anche Thanos, in viaggio per il nostro pianeta con la sua enorme astronave Q-Ship ed aiutato dai 4 membri dell’Ordine Nero. In una incertissima battaglia giungeranno anche a dar manforte i Guardiani della galassia, ma nel duro scontro ci sarà un alto prezzo da pagare…

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Alan Silvestri aveva già composto per la Marvel le colonne sonore dei film CAPTAIN AMERICA: IL PRIMO VENDICATORE (2011) e THE AVENGERS (anno 2012). L’epico e caratteristico tema-marcia di Captain America di Silvestri fu molto apprezzato ed inserito nella colonna sonora di altri film della Marvel, seppur affidati ad altri compositori: THOR: THE DARK WORLD (2013), CAPTAIN AMERICA: THE WINTER SOLDIER (2014), AVENGERS: AGE OF ULTRON (2015), nonché dallo stesso Silvestri nel “suo” THE AVENGERS (2012). Anche il tema di The Avengers fu riutilizzato nella pellicola ANT-MAN (2015).
    I tanti apprezzamenti ricevuti dalle musiche di Silvestri han fatto sì che Alan fosse scritturato sia per AVENGERS: INFINITY WAR, 3° capitolo della saga che raggruppa molti dei supereroi Marvel, ed anche per la quarta pellicola che uscirà nei cinema il prossimo anno, il 3 maggio 2019.
    Venerdì 27 aprile 2018 la Casa discografica Hollywood Records ha pubblicato per il download sulle varie piattaforme digitali musicali due diversi album con la colonna sonora di AVENGERS: INFINITY WAR composta e diretta da Alan Silvestri: la versione normale contiene 23 brani e sarà anche quella del cd posto il vendita dal prossimo 18 maggio; c’è poi la versione De luxe che contiene 30 brani.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Avengers: Infinity War
    Hollywood Records  (pubblicato il 18.05.2018)

     

     

    Su PARAMOUNT CHANNEL (Canale 27 del Digitale Terrestre) domenica 29 aprile 2018 alle ore 13.10 verrà trasmesso il film UN TOPOLINO SOTTO SFRATTO del regista Gore Verbinski ed interpretato da Nathan Lane, Lee Evans, Maury Chaykin, Christopher Walken.
    Si tratta di un film commedia del 1997 della durata di 98 minuti, il cui titolo originale è “Mouse Hunt”.
    Il film uscì nelle sale degli USA il 19 dicembre 1997; costato circa 38 milioni di dollari ne incassò solo negli Stati Uniti 62 milioni.

    TRAMA
    I fratelli Smuntz ereditano dal padre un’importante fabbrica di spago. Ernie, blasonato cuoco ora sul lastrico, non intende continuare il lavoro del padre e Lars, nonostante la buona volontà, è costretto a soprassedere quando i dipendenti rivoltosi asserragliano lo stabilimento. I due ripiegano così sulla ristrutturazione della rinomata casa di campagna inclusa nel testamento del genitore. Decisi a vendere il maniero, Ernie e Lars hanno però sottovalutato il terzo inquilino: un agguerrito topolino che non ha nessuna intenzione di essere sfrattato.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Sublime esempio di scoring per una commedia, il commento per Un Topolino Sotto Sfratto è un florilegio di citazioni retrò, dal jazz big-band (“Chez Ernie”) al folclore francese (“Silent Movie”), dai valzer circensi a là Nino Rota (“Hot Tuboggan”) allo swing d’epoca (“What Are You Doing?”). L’incontenibile vivacità di Silvestri (che non rinuncia ai classici, parafrasando anche Grieg e Tchaikovsky) e la dovizia del contrappunto alle immagini fanno pesare, in accordo con le gag slapstick dei due protagonisti, alla rimusicazione di un film muto. Dotato di un impeto rossiniano, il tema del topolino (“Main Title”) è incentivato nella sua estrema funzionalità dalle caratterizzanti performance di un fagotto sornione e dinoccolato.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Mouse Hunt
    Varèse Sarabande VSD 5892

     

     

    Su CINE STORY (canale 55 del Digitale Terrestre) mercoledì 2 maggio 2018 alle ore 21.00 verrà trasmesso il film SPY di Renny Harlin con Geena Davis, Samuel L. Jackson, Brian Cox, David Morse, Yvonne Zima, Larry King, Craig Bierko.
    Film thriller-poliziesco del 1996 della durata di 120 minuti, il titolo originale americano è “The Long Kiss goodnight ”.
    La pellicola uscì nei cinema USA l'11 ottobre 1996, mentre in Italia solo l'anno dopo, il 5 dicembre 1997.

    LA TRAMA
    Moglie esemplare e madre premurosa, Samantha Caine non immagina che il suo passato dimenticato le nasconda esperienze e attitudini estreme. Anche gli sconvolgenti flashback che annidano nella sua mente e inaspettatamente la riportano alla personalità di un tempo sembrano incapaci di smuoverla dal suo nuovo ruolo di cittadina modello. Un giorno però bussa alla porta un criminale fuggito di prigione che reclama vendetta e tenta di ucciderla, rimanendo fatalmente ferito da un’improvvisa e micidiale autodifesa della donna. Sconvolta dall’inspiegabile comportamento, Samantha non può più voltare le spalle al passato e accetta di viaggiare verso la verità con Mitch Henessey, detective privato con problemi familiari, intenzionato a far luce sulle attività spionistiche attribuite all’insospettabile signora della porta accanto. Dietro di lei una ragnatela di complotti governativi e organizzazioni segrete, che la costringeranno a confrontarsi con il suo vero essere: la spia addestrata per uccidere Charly Baltimore.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Interessante variazione sul tema della doppia personalità partorita da uno dei più modesti mestieranti dell’action americano di cassetta, Spy rimane tutt’oggi l’opera più convincente di Renny Harlin. Musicalmente la commistione del registro adrenalinico strutturato in costruzioni ritmiche come sempre multiformi con quello emotivo espresso in una scrittura partecipe al difficile travaglio caratteriale della protagonista converge nel binomio pulsazione/dilatazione melodica del tema portante, palesato nei titoli d’apertura (una soluzione formale ricorrente nella sintassi silvestriana). Ma l’ennesima partecipazione di Silvestri al genere sanziona le basi di una nuova formula sonora, anch’essa in evidente simbiosi con la dualità del testo: più che mai strumentazioni acustiche ed elettroniche convivono nello stesso pentagramma, ancorché mescolando i rispettivi canoni linguistici di prevalente appartenenza. Le orchestrazioni tipicamente taglienti sono attraversate da loop sintetici, echi rock e integrazioni techno, a tradurre una sicura volontà di rinnovamento dell’abusato vocabolario d’azione. La validità dell’esito trova conferme anche nell’utilizzo di questo registro per il coevo L’Eliminatore e, in seguito, per Trappola Criminale (2000).

    CD DELLA COLONNA SONORA realizzata da Alan Silvestri
    The Long Kiss Goodnight
    MCA  MCAD 11526

     

     
     

    Su  Paramount Channel (Canale 27 del Digitale Terrestre) giovedì 2 maggio 2018 alle ore 01.30 verrà trasmesso il film THE MEXICAN - UN AMORE SENZA LA SICURA del regista Gore Verbinski ed interpretato da Julia Roberts, Brad Pitt, J.K. Simmons, Bob Balaban, James Gandolfini, David Krumholtz, Sherman Augustus, Castulo Guerra, Michael Cerveris.
    Si tratta di un film commedia del 2001 della durata di 123 minuti, il cui titolo originale è “The Mexican”.
    La pellicola uscì negli USA il 2 marzo 2001, mentre in Italia il 20 aprile 2001.
    Costato circa 40 milioni di dollari ne incassò ai cinema oltre 147 milioni.

    LA TRAMA
    La già fragile relazione tra Jerry e Samantha subisce un duro colpo quando Jerry, invischiato in un giro malavitoso, è costretto ad accettare un lavoro in Messico: il recupero di una preziosa pistola soprannominata The Mexican. Samantha, per dispetto, decide allora di partire a sua volta per una vacanza solitaria. Il lavoro del compagno però si complica quando il figlio di un boss rimane casualmente ucciso alla sua presenza. Intanto la ragazza viene rapita da un insolito killer interessato alla pistola di Jerry. Le strade dei due amanti sono così destinate ad incrociarsi di nuovo, in un susseguirsi di rocamboleschi inseguimenti e ripicche sentimentali. 

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Ricorrendo nuovamente, dopo l’ottima prova di Pronti a Morire, al lessico morriconiano per questo simpatico road-movie ammiccante molto più a Peckinpah che a Leone, Silvestri conferma, una volta di più, la sua competenza in fatto di commedia. Lo scarto autoironico che viene infatti a crearsi tra la virile ed epica baldanza del commento musicale (e stavolta l’immedesimazione nel linguaggio del compositore romano, sebbene più disinvolta, può dirsi ancor più compiuta, considerato l’implemento di chitarre elettriche e coro) e le bislacche avventure dell’improbabile pistolero Jerry, acuisce il piglio parossistico del film in maniera rilevante. Per la ballata folcloristica “Oye”, Silvestri collabora con il chitarrista Abraham Laboriel, già compagno di ventura negli anni’70 durante l’esperienza come arrangiatore per il jazzman Jimmy Smith.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    The Mexican
    Decca Records 440 013 757-2  

     

     

    Su ITALIA 1 sabato 5 maggio 2018 alle ore 19.00 verrà trasmesso il film cult RITORNO AL FUTURO parte III del regista Robert Zemeckis ed interpretato da Michael J.Fox, Christopher Lloyd, Lea Thompson, Mary Steenburgen, Tomas F.Wilson, Elisabeth Shue, James Tolkan, Harry Carey Jr., Wendie Jo Sperber, Bill McKinney, Marc McClure, Matt Clark.
    Si tratta di un film di avventura-fantascienza del 1990 della durata di 113 minuti, il cui titolo originale è “Back To The Future – part III”.
    Il film, che conclude la fortunatissima trilogia le cui 3 colonne sonore furono composte da Alan Silvestri, costò alla produzione circa 40 milioni di dollari incassandone poi oltre 243.
    Ritorno al futuro 3 uscì nelle sale cinematografiche degli USA il 24 maggio 1990, mentre in Italia il 20 settembre dello stesso anno; da notare che soltanto sei mesi prima, il 22 novembre 1989, era uscita la pellicola Ritorno al futuro 2, girata in contemporanea alla terza parte.

    PREMI
    Con la colonna sonora di questo film Alan Silvestri vinse il Saturn Award ed il BMI Film Music Award.

    LA TRAMA

    1955. Distrutto l’almanacco sportivo che aveva permesso a Biff di regnare incontrastato in un 1985 alternativo, un fulmine colpisce la Delorean spedendo Doc nel 1885 a causa di un malfunzionamento dei tempo circuiti. Marty, rimasto da solo, si rivolge nuovamente all’alter-ego dello scienziato nel 1955, che di nuovo riesce ad aiutarlo riconsegnandolo al suo amico. Nel vecchio West, Marty vorrebbe salvare Doc da morte certa: è infatti al corrente che Buford Tannen, antenato di Biff, lo ucciderà sparandogli alle spalle per una questione di soldi. Ma Doc, ora un maniscalco perfettamente integrato nella sua epoca prediletta, inizia ad opporre resistenza ad un ritorno al futuro quando incontra Clara, maestrina con la passione per l’astronomia e per Giulio Verne. Anche il ritorno del ragazzo non è così scontato, con la Delorean a corto di carburante. Per rispedire Marty nel 1985, Doc escogita allora un nuova alternativa al plutonio: far spingere la macchina da una locomotiva in corsa fino al raggiungimento delle 88 miglia orarie necessarie al dislocamento temporale.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    La conclusione alle avventure di Doc e Marty stimola Silvestri nella stesura di uno straordinario pastiche western, dove il sound di frontiera imposto dall’Elmer Bernstein de I Magnifici Sette e lo storico modello dell’Alfred Newman de La Conquista del West galvanizzano e rinnovano il materiale melodico della saga. Il tema portante, felicemente rielaborato all’interno dei suddetti canoni, offre spazio stavolta anche ad un perfetto tema d’amore svolto per il romantico incontro tra Doc e Clara, indicativo degli sviluppi armonico-melodici che si compiranno in Forrest Gump.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Back To The Future – Part III
    Varèse Sarabande VSD 5272

     

    -------------------------------------------------------------------------------------------------------
    trama e commento alla colonna sonora dei film di Giuliano Tomassacci


    Alan Silvestri : 25.04.2018 al cinema AVENGERS: INFINITY WAR
    Inviato da Admin il 25/4/2018 12:14:00 (586 letture)

    Alan Silvestri

    Mercoledì 25 aprile 2018 debutta nei cinema italiani il film di Supereroi AVENGERS: INFINITY WAR diretto dai fratelli registi Anthony e Joe Russo, con la colonna sonora composta e diretta da Alan Silvestri, Cittadino Onorario di Castell’Alfero.
    La pellicola che raggruppa incredibilmente una ventina di supereroi della Marvel Comics, quali Iron Man, Thor, Hulk, Capitan America…., e un cast di molte stelle del cinema è distribuita in Italia dalla Walt Disney, mentre esce nelle sale americane il 27 aprile; Avengers: Infinity War la durata di 149 minuti ed è stato girato presso i Pinewood Studios (ad Atlanta in Georgia, Usa) e in varie nazioni: Scozia, Brasile, Filippine, Inghilterra e alcune località degli Stati Uniti.

    Alan Silvestri aveva già composto per la Marvel le colonne sonore dei film CAPTAIN AMERICA: IL PRIMO VENDICATORE (2011) e THE AVENGERS (anno 2012).
    L’epico e caratteristico tema-marcia di Captain America di Silvestri fu molto apprezzato ed inserito nella colonna sonora di altri film della Marvel, seppur affidati ad altri compositori: THOR: THE DARK WORLD (2013), CAPTAIN AMERICA: THE WINTER SOLDIER (2014), AVENGERS: AGE OF ULTRON (2015), nonché dallo stesso Silvestri nel “suo” THE AVENGERS (2012).
    Anche il tema di The Avengers fu riutilizzato nella pellicola ANT-MAN (2015).
    I tanti apprezzamenti ricevuti dalle musiche di Silvestri han fatto sì che Alan fosse scritturato per AVENGERS: INFINITY WAR, 3° capitolo della saga che raggruppa molti dei supereroi Marvel, ed anche per la quarta pellicola che uscirà nei cinema il prossimo anno, il 3 maggio 2019.


    Interpreti e personaggi:

    Robert Downey Jr.: Tony Stark / Iron Man
    Chris Hemsworth: Thor
    Mark Ruffalo: Bruce Banner / Hulk
    Chris Evans: Steve Rogers / Capitan America
    Scarlett Johansson: Natasha Romanoff / Vedova Nera
    Benedict Cumberbatch: Stephen Strange
    Don Cheadle: James Rhodes / War Machine
    Tom Holland: Peter Parker / Spider-Man
    Chadwick Boseman: T'Challa / Pantera Nera
    Paul Bettany: Visione
    Elizabeth Olsen: Wanda Maximoff / Scarlet
    Anthony Mackie: Sam Wilson / Falcon
    Sebastian Stan: Bucky Barnes / Soldato d'Inverno
    Danai Gurira: Okoye
    Letitia Wright: Shuri
    Tom Hiddleston: Loki
    Idris Elba: Heimdall
    Peter Dinklage: Eitri
    Benedict Wong: Wong
    Pom Klementieff: Mantis
    Karen Gillan: Nebula
    Dave Bautista: Drax il Distruttore
    Zoe Saldana: Gamora
    Gwyneth Paltrow: Virginia "Pepper" Potts
    Benicio del Toro: Taneleer Tivan / Collezionista
    Josh Brolin: Thanos
    Chris Pratt: Peter Quill / Star-Lord

    TRAMA
    Sei gemme di diversi colori e poteri se riunite insieme permettono a chi le possiede di raggiungere l'onnipotenza. Il potente Thanos ha l’obbiettivo di scovarle nell’universo ed impossessarsene, per eliminare metà dello stesso universo che oramai non ha più risorse per tutti a causa della sovrappopolazione. I supereroi Avengers, che si erano divisi in due fazioni dopo la guerra civile vista nel film “Capitan America: Civil War” sono costretti a riunire le loro forze e poteri per combattere orde di alieni che attaccano la Terra e anche Thanos, in viaggio per il nostro pianeta con la sua enorme astronave Q-Ship ed aiutato dai 4 membri dell’Ordine Nero. In una incertissima battaglia giungeranno anche a dar manforte i Guardiani della galassia, ma nel duro scontro ci sarà un alto prezzo da pagare…

    AVENGERS: INFINITY WAR viene proiettato nell'astigiano presso la multisala Cinelandia, in corso Alessandria ad Asti (www.cinelandia.it), con inizio mercoledì 25 aprile 2018 in ben 2 sale e 7 orari diversi.

    ORARI di INIZIO proiezione presso CINELANDIA di Asti:
    mercoledì 25 aprile - ore 15.00 - 17.00 - 18.15 - 19.10 - 20.30 - 21.30 - 22.15
    giovedì 26 aprile - ore 20.30 - 21.00 - 21.30
    venerdì 27 aprile - ore 20.30 - 21.00 - 21.30
    sabato 28 aprile - ore 15.30 - 17.00 - 18.15 - 19.00 - 20.30 - 21.30 - 22.15
    domenica 29 aprile - ore 15.00 - 17.00 - 18.15 - 19.10 - 20.30 - 21.30 - 22.15
    lunedì 30 aprile - ore 17.00 - 18.15 - 20.30 - 19.10 - 21.30 - 22.15
    martedì 1° maggio - ore 15.00 - 17.00 - 18.15 - 20.30 - 21.30 - 22.15
    mercoledì 2 maggio - ore 20.30 - 21.30 - 22.15
    giovedì 3 maggio - ore 20.30 - 21.30
    venerdì 4 maggio - ore 20.30 - 21.30
    sabato 5 maggio - ore 15.30 - 17.00 - 19.00 - 20.30 - 22.15
    domenica 6 maggio - ore 15.00 - 17.00 - 18.15 - 20.30 - 21.30
    lunedì 7 maggio - ore 20.30 - 21.30
    martedì 8 maggio - ore 20.30 - 21.30
    mercoledì 9 maggio - ore 20.30 - 21.30
    giovedì 10 maggio - ore 20.30 - 21.30
    venerdì 11 maggio - ore 20.30 - 21.30
    sabato 12 maggio - ore 16.00 - 17.00 - 19.10 - 20.30 - 22.15
    domenica 13 maggio - ore 15.00 - 17.00 - 18.15 - 20.30 - 21.30
    lunedì 14 maggio - ore 20.30 - 21.30
    martedì 15 maggio - ore 20.30
    mercoledì 16 maggio - ore 20.30
    giovedì 17 maggio - ore 20.30
    venerdì 18 maggio - ore 20.30
    sabato 19 maggio - ore 17.00 - 20.30
    domenica 20 maggio - ore 15.00 - 18.00 - 21.15
    lunedì 21 maggio - ore 20.30
    martedì 22 maggio - ore 20.30
    mercoledì 23 maggio - ore 22.15

     

     

    Venerdì 27 aprile 2018 la Casa discografica Hollywood Records ha pubblicato per il download sulle varie piattaforme digitali musicali due diversi album con la colonna sonora di AVENGERS: INFINITY WAR composta e diretta da Alan Silvestri: la versione normale contiene 23 brani e sarà anche quella del cd posto il vendita dal prossimo 18 maggio; c’è poi la versione De luxe che contiene 30 brani.


    Avengers: Infinity War è il secondo dei 3 film che usciranno nel corso del 2018 con la colonna sonora composta da Alan Silvestri:
    - 28 marzo: READY PLAYER ONE
    - 25 aprile: AVENGERS INIFINITY WAR
    - 18 novembre: THE WOMEN OF MARWEN

     

     

     

     


    Alan Silvestri : Guida Tv silvestriana dal 22 al 28 aprile
    Inviato da Admin il 22/4/2018 15:58:00 (336 letture)

    Alan Silvestri

    Nella settimana dal 22 al 28 aprile 2018 ci sono 2 appuntamenti in tv sui principali canali nazionali gratuiti e 2 anche al cinema con film la cui colonna sonora è stata realizzata da Alan Silvestri, Cittadino Onorario di Castell'Alfero.

    Su IRIS (canale 22 del Digitale Terrestre) domenica 22 aprile 2018 alle ore 18.00 verrà trasmesso il film CONTACT del regista Robert Zemeckis ed interpretato da Jodie Foster, Matthew McConaughey, James Woods, John Hurt, Tom Skerritt, Angela Bassett.
    Si tratta di un film di fantascienza del 1997 della durata di 144 minuti, il cui titolo originale statunitense è sempre “Contact ”.
    La storia è basata sull'omonimo libro di Carl Sagan che ha vinto il premio Pulitzer; Sagan e la moglie Ann Druyan curarono anche la sceneggiatura del film.
    La pellicola uscì nelle sale degli USA l'11 luglio 1997 mentre in Italia il 26 novembre 1997; costò alla produzione circa 90 milioni di dollari, incassandone ai cinema quasi 170 milioni.
    Contact ricevette una Nomination all'Oscar per il Miglior sonoro.
    La colonna sonora di Alan Silvestri ricevette la Nomination al Saturn Award e vinse l'ASCAP Award nella categoria Top Box Office Films

    LA TRAMA
    Sin da bambina Ellie Arroway ha amato la scienza e l’astronomia al di sopra di ogni cosa, incalzata nella sua passione da un padre venutole a mancare quando ancora troppo piccola. Divenuta una scienziata affermata, si interessa alle forme di vita extraterrestri. Screditata dalla comunità scientifica, Ellie persevera nell’ascolto di onde radio provenienti dallo spazio, fin quando rintraccia un nitido segnale proveniente dal pianeta Vega. Codificato, l’impulso sonoro si traduce in un prontuario per la costruzione di una navicella con cui raggiungere il sistema della Lyra. Impossibile sapere cosa attenderà il fortunato viaggiatore alla fine del salto spazio-temporale. A capo dello staff responsabile della scoperta, Ellie è tra i favoriti nella rosa dei candidati al viaggio, ma il suo convinto ateismo le ostacola la partenza. Solo grazie ad un seconda capsula spaziale, costruita in previsione del fallimento riscontrato dal primo lancio, e alla relazione con il teologo Palmer Joss, riuscirà ad affrontare con la necessaria purezza d’animo il tanto agognato incontro alieno.

    LA COLONNA SONORA
    Il contenuto umano della riduzione zemeckisiana del capolavoro di Carl Sagan prevarica le infrastrutture fantascientifiche. Ugualmente, Silvestri, testimoniando ancora una volta la profonda simbiosi artistica con il regista, preferisce i personaggi allo scenario. Il tema di Ellie, melodicamente figlio dello sviluppo gumpiano, è un ritratto musicale del combattuto animo caratterizzante la protagonista: la delicata nenia apre al suo spontaneo amore per la scienza, ma subito un severo e meditativo inciso degli archi (“Really Confused”) raffredda la passione lasciando spazio al dubbio di fede che la attanaglierà fino al conclusivo incontro extraterrestre. L’appoggio accordale che avvia il film ai titoli di coda, dopo l’incontro ai confini dello spazio, rimarca una raggiunta, nuova consapevolezza.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Contact
    Warner Bros 9 46811-2

     

     

    Presso la multisala CINELANDIA di Asti prosegue per domenica 22 aprile 2018 la proiezione in prima visione nazionale del nuovo film READY PLAYER ONE del regista Steven Spielberg ed interpretato da Tye Sheridan, Olivia Cooke, Simon Pegg, Mark Rylance, T.J. Miller e Ben Mendelsohn;.
    Si tratta di un film fantascientifico del 2018 della durata di 140 minuti, il cui titolo originale è sempre "Ready Player One"; si tratta della trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo del 2010 scritto dallo statunitense Ernest Cline, autore anche della sceneggiatura del film con Zak Penn.
    Il film ha debuttato nella sale cinematografiche degli USA il 29 marzo 2018, in Italia il giorno prima, il 28 marzo 2018.

    Per conoscere gli orari di proiezione del film READY PLAYER ONE nei giorni a seguire presso Cinelandia: www.cinelandia.it

    TRAMA
    Nel futuro anno 2045 sulla Terra devastata da guerre regnano inquinamento e povertà; la gente vive in grossi container accatastati e trasformati in spoglie abitazioni e la loro unica evasione dalla desolazione è OASIS, un mondo di realtà virtuale creato dall’eccentrico miliardario James Donovan Halliday e ambientato negli anni ’80 con tanti personaggi, ambientazioni e oggetti tratti da videogiochi e film del tempo. Ad Oasis si accede tramite una connessione, un visore e dei guanti aptici e milioni di persone vi entrano quotidianamente per sfuggire alla cupa realtà e vivere da protagonisti col proprio avatar in un mondo parallelo ipertecnologico, ricco di informazioni, svaghi e divertimenti. Halliday muore e nel suo ultimo messaggio lancia una stimolante caccia al tesoro ricca di enigmi con il premio finale dal valore di miliardi: il controllo totale di Oasis e il suo ingente patrimonio. Tantissimi si mettono alla caccia di indizi; tra questi l'adolescente Wade Watts, da sempre un grande fan di Halliday di cui conosce tantissimi dettagli della vita e del lavoro, oltre ad essere un assiduo frequentatore di Oasis con il suo avatar Parsifal. Con un gruppo di amici cercherà di aggiudicarsi il maxi premio, contrastato dalla multinazionale senza scrupoli IOI interessata a prendere il controllo di Oasis...

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Le musiche composte e dirette da Silvestri sono state registrate a Los Angeles, ed eseguite dalla The Hollywood Studio Symphony Hollywood, composta da un’orchestra di 131 elementi ed un coro di 39 coristi.
    L’album Ready Player One contiene 1 ora e 24 minuti di score suddivisa in due cd ed uscirà negli Stati Uniti sia in digitale che in cd solo il 30 marzo distribuito dal WaterTower Music (Warner), mentre in Europa è stato pubblicato dalla Decca-Universal Classic dal 23 marzo. Nell’estate 2018 è prevista anche la pubblicazione di un doppio vinile.
    Nel cd di Ready Player One Alan Silvestri ha inserito alcune interpolazioni di temi tratti da film del passato:
    - il terzo brano “Why Can't We Go Backwards?” contiene un richiamo al tema di "King Kong" scritto dall’austriaco Max Steiner nel 1933;
    - il quinto brano “Real World Consequences” racchiude una interpolazione della traccia "DeLorean Reveal" composta dallo stesso Silvestri nel 1985 per “Ritorno al futuro”;
    - il tredicesimo brano (seconda traccia del disco 2) “Looking For A Truck” include una parte del "Godzilla Main Title" scritto nel 1954 da Akira Ifukube per l’omonimo film.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Ready Player One
    Decca-Universal Classic  (pubblicato il 23.03.2018 in Europa)

     

     

    Presso la multisala CINELANDIA di Asti da mercoledì 25 aprile 2018 inizia la proiezione in prima visione nazionale del nuovo film AVENGERS: INFINITY WAR diretto dai fratelli registi Anthony e Joe Russo ed interpretato da Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Chris Evans, Scarlett Johansson, Benedict Cumberbatch, Don Cheadle, Tom Holland, Chadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Tom Hiddleston, Karen Gillan, Zoe Saldana, Gwyneth Paltrow, Benicio del Toro, Josh Brolin, Chris Pratt.
    Si tratta di un film di supereroi del 2018 della durata di 149 minuti, il cui titolo originale è sempre "Avengers: Infinity War".
    Il film ha debuttato nella sale cinematografiche degli USA il 27 aprile 2018, in Italia due giorni prima, il 25 aprile 2018.

    Per conoscere gli orari di proiezione del film AVENGERS: INFINITY WAR nei giorni a seguire presso Cinelandia: www.cinelandia.it

    TRAMA
    Sei gemme di diversi colori e poteri se riunite insieme permettono a chi le possiede di raggiungere l'onnipotenza. Il potente Thanos ha l’obbiettivo di scovarle nell’universo ed impossessarsene, per eliminare metà dello stesso universo che oramai non ha più risorse per tutti a causa della sovrappopolazione. I supereroi Avengers, che si erano divisi in due fazioni dopo la guerra civile vista nel film “Capitan America: Civil War” sono costretti a riunire le loro forze e poteri per combattere orde di alieni che attaccano la Terra e anche Thanos, in viaggio per il nostro pianeta con la sua enorme astronave Q-Ship ed aiutato dai 4 membri dell’Ordine Nero. In una incertissima battaglia giungeranno anche a dar manforte i Guardiani della galassia, ma nel duro scontro ci sarà un alto prezzo da pagare…

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Alan Silvestri aveva già composto per la Marvel le colonne sonore dei film CAPTAIN AMERICA: IL PRIMO VENDICATORE (2011) e THE AVENGERS (anno 2012). L’epico e caratteristico tema-marcia di Captain America di Silvestri fu molto apprezzato ed inserito nella colonna sonora di altri film della Marvel, seppur affidati ad altri compositori: THOR: THE DARK WORLD (2013), CAPTAIN AMERICA: THE WINTER SOLDIER (2014), AVENGERS: AGE OF ULTRON (2015), nonché dallo stesso Silvestri nel “suo” THE AVENGERS (2012). Anche il tema di The Avengers fu riutilizzato nella pellicola ANT-MAN (2015).
    I tanti apprezzamenti ricevuti dalle musiche di Silvestri han fatto sì che Alan fosse scritturato sia per AVENGERS: INFINITY WAR, 3° capitolo della saga che raggruppa molti dei supereroi Marvel, ed anche per la quarta pellicola che uscirà nei cinema il prossimo anno, il 3 maggio 2019.
    Venerdì 27 aprile 2018 la Casa discografica Hollywood Records ha pubblicato per il download sulle varie piattaforme digitali musicali due diversi album con la colonna sonora di AVENGERS: INFINITY WAR composta e diretta da Alan Silvestri: la versione normale contiene 23 brani e sarà anche quella del cd posto il vendita dal prossimo 18 maggio; c’è poi la versione De luxe che contiene 30 brani.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Avengers: Infinity War
    Hollywood Records  (pubblicato il 18.05.2018)

     

     

     
    Su ITALIA 1 sabato 28 aprile 2018 alle ore 19.00 verrà trasmesso il film cult RITORNO AL FUTURO - parte II del regista Robert Zemeckis ed interpretato da Michael J.Fox, Christopher Lloyd, Lea Thompson, Tomas F.Wilson, Elisabeth Shue, James Tolkan, Elijah Wood, Billy Zane, Joe Flaherty, Jason Scott Lee, Casey Siemaszko.
    Si tratta di un film di avventura-fantascienza del 1989 della durata di 103 minuti, il cui titolo originale è “Back To The Future – part II”. Uscì nelle sale cinematografiche degli USA il 22 novembre 1989, mentre in Italia il 22 dicembre dello stesso anno.
    Il film, secondo episodio della notissima trilogia le cui 3 colonne sonore furono composte da Alan Silvestri, costò alla produzione circa 40 milioni di dollari incassandone poi oltre 332.
    Questi 3 film nei botteghini cinematografici di tutto il mondo incassarono oltre un miliardo e trecentocinquanta milioni di dollari.
    Con la colonna sonora di questo film Alan Silvestri vinse il BMI Film Music Award.

    LA TRAMA
    Non c’è tregua ai viaggi nel tempo di Doc Brown e Marty McFly. Dopo aver salvato il matrimonio dei genitori e ripristinato il corso degli eventi nel 1955, Marty, appena tornato al presente, apprende da Doc che il futuro dei suoi figli è in pericolo. Urge un nuovo viaggio nel tempo a bordo della Delorean, destinazione: anno 2015. Nell’avveniristico scenario della Hill Valley del nuovo millennio, i due riescono a scongiurare l’arresto del giovane figlio di Marty, ma alle loro spalle trama ancora una volta Biff, nemico giurato della famiglia McFly. Impadronitosi per pochi minuti della macchina del tempo, riesce a tornare nel 1955 e a rintracciare il suo giovane alter-ego, a cui consegna un almanacco sportivo elencante tutti i risultati degli avviamenti sportivi fino al 2015. Ignari dell’accaduto, al loro ritorno nel presente, Marty e Doc si ritrovano incastrati in un 1985 alternativo, dove Biff regge e domina incontrastato una Hill Valley corrotta e in declino. L’unica soluzione è tornare al passato ed evitare che il giovane Biff entri in possesso dell’almanacco. 

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Il rinforzo dell’impalcatura ritmica e un’iniezione dinamica caratterizzano la revisione del tema principale apportata da Silvestri per questo secondo capitolo della saga temporale zemeckisiana. Rispettando la ripetizione ciclica degli eventi riportati su schermo, la partitura ripercorre puntualmente gli episodi musicali del primo episodio, relegando però la definizione di un’inedita atmosfera depressiva ad una serie di sospensioni dissonanti e ad un rassegnato motivo per archi (“My Father!”).

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Back To The Future – Part II
    Mca MCAD-6361

     

    -------------------------------------------------------------------------------------------------------
    trama e commento alla colonna sonora dei film di Giuliano Tomassacci


    Alan Silvestri : Guida Tv silvestriana dal 15 al 21 aprile
    Inviato da Admin il 15/4/2018 16:07:00 (611 letture)

    Alan Silvestri

    Nella settimana dal 15 al 21 aprile 2018 ci sono 6 appuntamenti in tv sui principali canali nazionali gratuiti ed 1 anche al cinema con film la cui colonna sonora è stata realizzata da Alan Silvestri, Cittadino Onorario di Castell'Alfero.

    Su CINE SONY (canale 55 del Digitale Terrestre) domenica 15 aprile 2018 alle ore 01.05 verrà trasmesso il film LA LEGGENDA DI BEOWULF del regista Robert Zemeckis ed interpretato da Ray Winstone, Angelina Jolie, Anthony Hopkins, Robin Wright Penn, Crispin Glover, John Malkovich, Alison Lohman, Brendan Gleeson, Sebastian Roché, Chris Coppola.Si tratta di un film fantasy del 2007 della durata di 109 minuti, il cui titolo originale è “Beowulf”.
    Il film uscì nelle sale di tutto il mondo 16 dicembre 2007; costato circa 150 milioni di dollari ne ha incassati 230 milioni.
    Il dvd, che nel mondo ha incassato solo negli USA circa 36 milioni di dollari, è stato pubblicato in Italia il 19 marzo 2008.
    Beowulf è ispirato all’omonima antica e classica leggenda anglosassone, da cui sono già stati tratti numerosi libri e anche girate altre pellicole: nel 1999 uscì BEOWULF con Christopher Lambert, sempre nel 1999 IL 13° GUERRIERO con Antonio Banderas, nel 2005 BEOWULF & GRENDEL. La sua importanza nella letteratura germanica è segnalata anche nei libri di testo scolastici di quella italiana.

    TRAMA
    Nella Danimarca del 507 dopo Cristo, il feroce mostro Grendel terrorizza il regno del Re Hrothgar uccidendo cortigiani e contadini. Disperato, Hrothgar emana una richiesta d’aiuto a guerrieri coraggiosi in grado di abbattere la creatura in cambio di un ingente ricompensa. Si presenta il prode Beowulf, sfrontato e vanaglorioso al punto di ritenersi invincibile. Scopertone il tallone d’Achille, il virgulto combattente ferisce a morte l’avversario costringendolo alla fuga. Ma la corte vuole una prova concreta della dipartita del mostro e Beowulf è costretto a raggiungere la grotta di Grendel per prelevarne il cadavere. Ad attenderlo c’è l’adirata madre della creatura che, mutatasi in una femmina seducente, ammalia e circuisce il guerriero coinvolgendolo in una patto faustiano. Anni dopo, quando la corona reale cingerà orami la sua testa, il guerriero dovrà fronteggiare le conseguenze della sua maledizione e tentare la redenzione affrontando se stesso e la tentatrice che ha segnato la sua vita in cambio di fama e ricchezza.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Dodicesimo lungometraggio di Robert Zemeckis fregiato dalle musiche di Alan Silvestri, seconda prova in performance-capture del regista dopo la svolta digitale di Polar Express (2004), La leggenda di Beowulf è anche la prima vera sortita cinematografica del compositore nell’ambito dell’epica da fantasy medievale. Uno score tagliente ed abrasivo sotto tutti i profili, acuminato da scelte d’orchestrazione declinate alle asperità di ottoni e percussioni. Ma anche una partitura formalmente spuria rispetto ai canoni di genere, pervasa dall’ibridazione linguistica di elettronica e orchestra. Come d’abitudine, Silvestri condensa lo spirito dell’intero spartito nel tema portante, perfettamente intonato al carattere del guerriero eponimo. Una spavalda marcia che è una cornucopia di influenze ed evocazioni intertestuali: impostazione mutuata dal precedente motivo di Van Helsing (2004), vis corale che intreccia inni pirateschi con il virilismo del Morricone western e una frase melodica degli ottoni che, per stessa ammissione del musicista, guarda in parte al tema williamasiano di Dart Fener per Guerre Stellari. Debitamente accesa nella parentesi d’azione (dove Silvestri ribadisce nuovamente una vena pressoché inesauribile per pedali ritmici ed ostinato), una controparte musicale tesa e contrastata, dotata di un serpeggiare per arpa modificata sinteticamente (motivo steso per la madre di Grendel e diretta evoluzione del materiale principale de Le verità nascoste) che ne accresce il senso inquieto, ambiguo e minaccioso. Delle due monodie di scena intonate da Robin Wright Penn, “A Hero Comes Home” guadagna nei titoli di coda anche un adattamento pop, arrangiato dal compositore con Glen Ballard e interpretato da Idina Menzel.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Beowulf 
    Warner Bros 372924 
     

     

     

    Presso la multisala CINELANDIA di Asti prosegue per tutta la settimana la proiezione in prima visione nazionale del nuovo film READY PLAYER ONE del regista Steven Spielberg ed interpretato da Tye Sheridan, Olivia Cooke, Simon Pegg, Mark Rylance, T.J. Miller e Ben Mendelsohn;.
    Si tratta di un film fantascientifico del 2018 della durata di 140 minuti, il cui titolo originale è sempre "Ready Player One"; si tratta della trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo del 2010 scritto dallo statunitense Ernest Cline, autore anche della sceneggiatura del film con Zak Penn.
    Il film ha debuttato nella sale cinematografiche degli USA il 29 marzo 2018, in Italia il giorno prima, il 28 marzo 2018.

    Per conoscere gli orari di proiezione del film READY PLAYER ONE nei giorni a seguire presso Cinelandia: www.cinelandia.it

    TRAMA
    Nel futuro anno 2045 sulla Terra devastata da guerre regnano inquinamento e povertà; la gente vive in grossi container accatastati e trasformati in spoglie abitazioni e la loro unica evasione dalla desolazione è OASIS, un mondo di realtà virtuale creato dall’eccentrico miliardario James Donovan Halliday e ambientato negli anni ’80 con tanti personaggi, ambientazioni e oggetti tratti da videogiochi e film del tempo. Ad Oasis si accede tramite una connessione, un visore e dei guanti aptici e milioni di persone vi entrano quotidianamente per sfuggire alla cupa realtà e vivere da protagonisti col proprio avatar in un mondo parallelo ipertecnologico, ricco di informazioni, svaghi e divertimenti. Halliday muore e nel suo ultimo messaggio lancia una stimolante caccia al tesoro ricca di enigmi con il premio finale dal valore di miliardi: il controllo totale di Oasis e il suo ingente patrimonio. Tantissimi si mettono alla caccia di indizi; tra questi l'adolescente Wade Watts, da sempre un grande fan di Halliday di cui conosce tantissimi dettagli della vita e del lavoro, oltre ad essere un assiduo frequentatore di Oasis con il suo avatar Parsifal. Con un gruppo di amici cercherà di aggiudicarsi il maxi premio, contrastato dalla multinazionale senza scrupoli IOI interessata a prendere il controllo di Oasis...

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Le musiche composte e dirette da Silvestri sono state registrate a Los Angeles, ed eseguite dalla The Hollywood Studio Symphony Hollywood, composta da un’orchestra di 131 elementi ed un coro di 39 coristi.
    L’album Ready Player One contiene 1 ora e 24 minuti di score suddivisa in due cd ed uscirà negli Stati Uniti sia in digitale che in cd solo il 30 marzo distribuito dal WaterTower Music (Warner), mentre in Europa è stato pubblicato dalla Decca-Universal Classic dal 23 marzo. Nell’estate 2018 è prevista anche la pubblicazione di un doppio vinile.
    Nel cd di Ready Player One Alan Silvestri ha inserito alcune interpolazioni di temi tratti da film del passato:
    - il terzo brano “Why Can't We Go Backwards?” contiene un richiamo al tema di "King Kong" scritto dall’austriaco Max Steiner nel 1933;
    - il quinto brano “Real World Consequences” racchiude una interpolazione della traccia "DeLorean Reveal" composta dallo stesso Silvestri nel 1985 per “Ritorno al futuro”;
    - il tredicesimo brano (seconda traccia del disco 2) “Looking For A Truck” include una parte del "Godzilla Main Title" scritto nel 1954 da Akira Ifukube per l’omonimo film.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Ready Player One
    Decca-Universal Classic  (pubblicato il 23.03.2018 in Europa)

     

     

    Su PARAMOUNT CHANNEL (canale 27 del Digitale Terrestre) lunedì 16 aprile 2018 alle ore 23.30 verrà trasmesso il film FLIGHT del regista americano Robert Zemeckis, interpretato da Denzel Washington, Melissa Leo, Don Cheadle, John Goodman, Bruce Greenwood, James Badge Dale e Kelly Reilly.
    Si tratta di un film d'azione e psicologico uscito nei cinema Usa il 2 novembre 2012, mentre in Italia il 24 gennaio 2013; il titolo originale americano è sempre “Flight” e la durata è di 139 minuti.
    Uscì in Italia il 5 giugno 2013 in versione dvd e blu-ray, pubblicato dalla Paramount e distribuito dalla Universal Pictures Italia.

    TRAMA
    Flight racconta la storia del comandante William “Whip” Whitaker (Denzel Washington), un esperto pilota di aerei passeggeri, il quale, dopo una gravissima avaria sulla breve tratta Orlando – Atlanta che fa precipitare l'aereo con una violenta picchiata, miracolosamente riesce a compiere un incredibile atterraggio d’emergenza, dopo anche aver fatto una spericolata impossibile manovra con il velivolo che vola radente sottosopra, evitando così un disastro aereo e salvando quasi tutti i passeggeri a bordo, 96 su 102. Mentre Whip diventa per tutti un vero eroe, una serie di indagini sull’incidente invece fa nascere dubbi sul comandante e su cosa sia davvero successo su quell’aereo, a cominciare dai test positivi contro alcool e droga a cui lo stesso Whitaker era stato sottoposto quando fu ricoverato all'ospedale nei giorni seguenti l'incidente... Inizia così un calvario mediatico per l'uomo Whip, ma anche una difficile lunga battaglia personale per finalmente affrontare i suoi problemi ed uscire dal tunnel dell'alcolismo.  In questo frangente gli saranno a fianco l'amico sindacalista Charlie Anderson (Bruce Greenwood), l'avvocato Hugh Lang (Don Cheadle), il simpatico spacciatore Harling Mays (John Goodman), un saggio malato terminale di cancro (James Badge Dale) e incontrerà la bella fotografa ex tossicodipendente Nicole (Kelly Reilly). Un fragile Whip arriva ubriaco e fatto di cocaina all'udienza dell'inchiesta della National Transportation Safety Board, condotta dall'abile funzionaria Ellen Block (Melissa Leo); crolla durante l'interrogatorio assumendosi però le proprie colpe ed ammettendo che la notte prima dell'incidente aveva assunto droga e bevuto, riscattando così la sua amante, l'assistente Katerina Marquez (Nadine Velasquez) perita nel disastro aereo, con cui aveva trascorso quella nottata.
    Finito in prigione saprà uscire dall'alcolismo e riallacciare i rapporti con il figlio adolescente e con Nicole.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    non realizzato

     

     

    Su  Paramount Channel (Canale 27 del Digitale Terrestre) martedì 17 aprile 2018 alle ore 21.10 verrà trasmesso il film THE MEXICAN - UN AMORE SENZA LA SICURA del regista Gore Verbinski ed interpretato da Julia Roberts, Brad Pitt, J.K. Simmons, Bob Balaban, James Gandolfini, David Krumholtz, Sherman Augustus, Castulo Guerra, Michael Cerveris.
    Si tratta di un film commedia del 2001 della durata di 123 minuti, il cui titolo originale è “The Mexican”.
    La pellicola uscì negli USA il 2 marzo 2001, mentre in Italia il 20 aprile 2001.
    Costato circa 40 milioni di dollari ne incassò ai cinema oltre 147 milioni.

    LA TRAMA
    La già fragile relazione tra Jerry e Samantha subisce un duro colpo quando Jerry, invischiato in un giro malavitoso, è costretto ad accettare un lavoro in Messico: il recupero di una preziosa pistola soprannominata The Mexican. Samantha, per dispetto, decide allora di partire a sua volta per una vacanza solitaria. Il lavoro del compagno però si complica quando il figlio di un boss rimane casualmente ucciso alla sua presenza. Intanto la ragazza viene rapita da un insolito killer interessato alla pistola di Jerry. Le strade dei due amanti sono così destinate ad incrociarsi di nuovo, in un susseguirsi di rocamboleschi inseguimenti e ripicche sentimentali. 

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Ricorrendo nuovamente, dopo l’ottima prova di Pronti a Morire, al lessico morriconiano per questo simpatico road-movie ammiccante molto più a Peckinpah che a Leone, Silvestri conferma, una volta di più, la sua competenza in fatto di commedia. Lo scarto autoironico che viene infatti a crearsi tra la virile ed epica baldanza del commento musicale (e stavolta l’immedesimazione nel linguaggio del compositore romano, sebbene più disinvolta, può dirsi ancor più compiuta, considerato l’implemento di chitarre elettriche e coro) e le bislacche avventure dell’improbabile pistolero Jerry, acuisce il piglio parossistico del film in maniera rilevante. Per la ballata folcloristica “Oye”, Silvestri collabora con il chitarrista Abraham Laboriel, già compagno di ventura negli anni’70 durante l’esperienza come arrangiatore per il jazzman Jimmy Smith.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    The Mexican
    Decca Records 440 013 757-2  

     

     

    Su PARAMOUNT CHANNEL (Canale 27 del Digitale Terrestre) venerdì 20 aprile 2018 alle ore 03.00 verrà trasmesso il film UN TOPOLINO SOTTO SFRATTO del regista Gore Verbinski ed interpretato da Nathan Lane, Lee Evans, Maury Chaykin, Christopher Walken.
    Si tratta di un film commedia del 1997 della durata di 98 minuti, il cui titolo originale è “Mouse Hunt”.
    Il film uscì nelle sale degli USA il 19 dicembre 1997; costato circa 38 milioni di dollari ne incassò solo negli Stati Uniti 62 milioni.

    TRAMA
    I fratelli Smuntz ereditano dal padre un’importante fabbrica di spago. Ernie, blasonato cuoco ora sul lastrico, non intende continuare il lavoro del padre e Lars, nonostante la buona volontà, è costretto a soprassedere quando i dipendenti rivoltosi asserragliano lo stabilimento. I due ripiegano così sulla ristrutturazione della rinomata casa di campagna inclusa nel testamento del genitore. Decisi a vendere il maniero, Ernie e Lars hanno però sottovalutato il terzo inquilino: un agguerrito topolino che non ha nessuna intenzione di essere sfrattato.

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Sublime esempio di scoring per una commedia, il commento per Un Topolino Sotto Sfratto è un florilegio di citazioni retrò, dal jazz big-band (“Chez Ernie”) al folclore francese (“Silent Movie”), dai valzer circensi a là Nino Rota (“Hot Tuboggan”) allo swing d’epoca (“What Are You Doing?”). L’incontenibile vivacità di Silvestri (che non rinuncia ai classici, parafrasando anche Grieg e Tchaikovsky) e la dovizia del contrappunto alle immagini fanno pesare, in accordo con le gag slapstick dei due protagonisti, alla rimusicazione di un film muto. Dotato di un impeto rossiniano, il tema del topolino (“Main Title”) è incentivato nella sua estrema funzionalità dalle caratterizzanti performance di un fagotto sornione e dinoccolato.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Mouse Hunt
    Varèse Sarabande VSD 5892

     

     

    Su ITALIA 1 sabato 21 aprile 2018 alle ore 19.00 verrà trasmesso il film cult RITORNO AL FUTURO del regista Robert Zemeckis ed interpretato da Michael J.Fox, Christopher Lloyd, Lea Thompson, Crispin Glover, Billy Zane, Marc McClure, Casey Siemaszko, Wendie Jo Sperber, Thomas F. Wilson.
    Si tratta di un film di avventura-fantascienza del 1985 della durata di 111 minuti, il cui titolo originale è  “Back To The Future”.
    Il film costato alla produzione circa 19 milioni di dollari ne ha poi incassati oltre 381, dando il via alla notissima trilogia, le cui 3 colonne sonore furono composte da Alan Silvestri. Questi 3 film nei botteghini cinematografici di tutto il mondo incassarono oltre un miliardo di dollari.
    Ritorno al futuro uscì nelle sale degli USA il 3 luglio 1985, mentre in Italia il 18 ottobre 1985.
    L'album della colonna sonora del film composta da Alan Silvestri ricevette la Nomination al Grammy Awards come Miglior album con brani scritti per una colonna sonora.

    LA TRAMA
    Aspirante musicista, Marty McFly trascorre l’adolescenza nel 1985 ad Hill Valley, tra la scuola, la fidanzata Jennifer, una famiglia sgangherata e l’amicizia con l’eccentrico scienziato “Doc” Emmett Brown, che una sera lo coinvolge nel collaudo della sua ultima invenzione, una Delorean modificata per viaggiare nel tempo. Un imprevisto dell’ultimo minuto costringe Marty a prendere i comandi dell’automobile e a catapultarsi involontariamente nel 1955. Senza la quantità di plutonio necessaria per rifornire il veicolo e tornare al futuro, il ragazzo rintraccia l’alter-ego di Doc che, superata l’iniziale titubanza, inizia a lavorare sulla macchina per permettere un nuovo viaggio temporale. Nel frattempo però Marty si imbatte  nei genitori George e Lorraine, ora suoi coetanei, compromettendo drasticamente la storia familiare.
    Prima di ripartire per il futuro approfittando di un fulmine che colpirà la Delorean ricaricandola dell’energia necessaria per il rientro nel 1985, Marty dovrà quindi ripristinare il corso degli eventi, favorendo l’innamoramento dei genitori e la stima di George in se stesso. 

    LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
    Al suo battesimo del fuoco orchestrale (dopo l’esercitazione in Fandango) Silvestri stende una partitura che è già un opera cardine della sua filmografia e del suo corso stilistico, destinata ad entrare nella storia del medium e nell’immaginario cinematografico collettivo. Il celeberrimo, eroico tema portante - consegnato all’esecuzione di una studio orchestra di 98 elementi (per l’occasione battezzata “Outatime Orchestra”) – è il manifesto dell’immediatezza e dell’istintività dell’idea melodica silvestriana, oltre che della malleabilità e della flessibilità dell’invenzione tematica. La gestione ritmica e il trattamento delle sezioni orchestrali palesano già una personalità prorompente. L’intelaiatura sghemba e intermittente (non estranea ad un certo modernismo sinfonico) si fonde con grande uniformità alla lezione tardo-romantica del John Williams di Guerre Stellari e Superman.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Back To The Future
    Mca MCD 03285

     

     

    Su IRIS (canale 22 del Digitale Terrestre) sabato 21 aprile 2018 alle ore 23.25 verrà trasmesso il film CONTACT del regista Robert Zemeckis ed interpretato da Jodie Foster, Matthew McConaughey, James Woods, John Hurt, Tom Skerritt, Angela Bassett.
    Si tratta di un film di fantascienza del 1997 della durata di 144 minuti, il cui titolo originale statunitense è sempre “Contact ”.
    La storia è basata sull'omonimo libro di Carl Sagan che ha vinto il premio Pulitzer; Sagan e la moglie Ann Druyan curarono anche la sceneggiatura del film.
    La pellicola uscì nelle sale degli USA l'11 luglio 1997 mentre in Italia il 26 novembre 1997; costò alla produzione circa 90 milioni di dollari, incassandone ai cinema quasi 170 milioni.
    Contact ricevette una Nomination all'Oscar per il Miglior sonoro.
    La colonna sonora di Alan Silvestri ricevette la Nomination al Saturn Award e vinse l'ASCAP Award nella categoria Top Box Office Films

    LA TRAMA
    Sin da bambina Ellie Arroway ha amato la scienza e l’astronomia al di sopra di ogni cosa, incalzata nella sua passione da un padre venutole a mancare quando ancora troppo piccola. Divenuta una scienziata affermata, si interessa alle forme di vita extraterrestri. Screditata dalla comunità scientifica, Ellie persevera nell’ascolto di onde radio provenienti dallo spazio, fin quando rintraccia un nitido segnale proveniente dal pianeta Vega. Codificato, l’impulso sonoro si traduce in un prontuario per la costruzione di una navicella con cui raggiungere il sistema della Lyra. Impossibile sapere cosa attenderà il fortunato viaggiatore alla fine del salto spazio-temporale. A capo dello staff responsabile della scoperta, Ellie è tra i favoriti nella rosa dei candidati al viaggio, ma il suo convinto ateismo le ostacola la partenza. Solo grazie ad un seconda capsula spaziale, costruita in previsione del fallimento riscontrato dal primo lancio, e alla relazione con il teologo Palmer Joss, riuscirà ad affrontare con la necessaria purezza d’animo il tanto agognato incontro alieno.

    LA COLONNA SONORA
    Il contenuto umano della riduzione zemeckisiana del capolavoro di Carl Sagan prevarica le infrastrutture fantascientifiche. Ugualmente, Silvestri, testimoniando ancora una volta la profonda simbiosi artistica con il regista, preferisce i personaggi allo scenario. Il tema di Ellie, melodicamente figlio dello sviluppo gumpiano, è un ritratto musicale del combattuto animo caratterizzante la protagonista: la delicata nenia apre al suo spontaneo amore per la scienza, ma subito un severo e meditativo inciso degli archi (“Really Confused”) raffredda la passione lasciando spazio al dubbio di fede che la attanaglierà fino al conclusivo incontro extraterrestre. L’appoggio accordale che avvia il film ai titoli di coda, dopo l’incontro ai confini dello spazio, rimarca una raggiunta, nuova consapevolezza.

    CD DELLA COLONNA SONORA
    Contact
    Warner Bros 9 46811-2

     

    -------------------------------------------------------------------------------------------------------
    trama e commento alla colonna sonora dei film di Giuliano Tomassacci



    Le ultime sul sito
    Oggi · Ieri · Settimanali O  I  S 

    Non ci sono nuove negli ultimi 7 giorni
    Informazioni Turistiche   dove mangiare   dove dormire
    vai al Gruppo eventi castellalferesi su Facebook  segui Castell'Alfero su Twitter  mantieniti sempre aggiornato sulle notizie di Castell'Alfero, ISCRIVITI ai feed di castellalfero.net!  cerca su Youtube i filmati che riguardano Castell'Alfero
    fai un tour turistico virtuale di Castell'Alfero in 2D o 3D con Google Street View  vedi le foto di Castell'Alfero sulla mappa satellitare di Panoramio  vedi le foto di Castell'Alfero pubblicate su Flikcr  il Comitato Palio di Castell'Alfero che partecipa al Palio di Asti
    visita il sito web Comunale UFFICIALE
    come e dove sposarsi con rito civile a Castell'Alfero
    Castell'Alfero App e Web-app per smartphone

    Cerca nel sito

    Previsioni Meteo

    Si festeggia oggi
    Domenica 20 ottobre 2019
    S. Saturnino - S. Irene

    Foto del Giorno

    Notizie recenti
     · 6-7.10.2018 La mela dell'AISM
     · 07.10.2018 visite guidate a Castello e Museo
     · Wiki Loves Monuments Italia 2018
     · 28.09.2018 Gara di torte
     · 28.09.2018 validazione Area elisoccorso
     · Guida Tv silvestriana dal 23 al 29 settembre
     · 21.09.2018 La più grande notte delle chitarre
     · Mostra I linguaggi diversi dell'arte
     · Guida Tv silvestriana dal 16 al 22 settembre
     · 16.09.2018 ingresso ufficiale di Don Sganga a Callianet..
     · Guida Tv silvestriana dal 9 al 15 settembre
     · 8-9.09.2018 Callianetto al Festival delle Sagre
     · Calendario scolastico 2018-19 Istituto Comprensivo
     · 04.09.2018 in edicola AVENGERS: INFINITY WAR
     · Guida Tv silvestriana dal 2 all'8 settembre
     · 02.09.2018 Convegno sui Religiosi di Frinco
     · 31.08.2018 LP picture disc AVENGERS: INFINITY WAR
     · 31.08-03.09.2018 Castello in arte
     · 02.09.2018 Palio di Asti
     · 29.08.2018 gli home video di AVENGERS: INFINITY WAR
     · 31.08-04.09.2018 Festa Patronale di Castell'Alfero
     · 31.08.2018 Cena propiziatoria al Palio di Asti
     · Guida Tv silvestriana dal 26/08 al 1°/09
     · 26.08.2018 Festa Chiesa della Stazione
     · 26.08.2018 visite guidate a Castello e Museo
     · 20.08.2018 Gita della Riconoscenza

    Chi è online
     2 visitatori
     0 iscritti

    Sei un Anonimo.
    REGISTRATI ORA!