benvenuto su Castell'Alfero.net
Scopri Castell'Alfero > CENNI STORICI > Cronologia > 01 GENNAIO

i fatti castellaferesi di Gennaio 8/1/2006
1° gennaio 1870
Viene fondata la Società di Mutuo Soccorso fra Operai ed Agricoltori; nel 1888 viene riconosciuta e pubblicato lo Statuto nel 1889.

1° gennaio 1929
Con Decreto del Prefetto di Alessandria viene approvata la costituzione del Consorzio per l’Acquedotto del Monferrato formato da 87 Comuni fra cui Castell’Alfero.

5 gennaio 1657
Viene nominato parroco della S.S. Annunziata di Callianetto don Giovanni Amunto, con una rendita di 100 lire astesi per 300 anime.

5 gennaio 1742
Viene nominato vice parroco della Parrocchia di Castell’Alfero don Luca Sassi da Breglio, paese vicino a Ventimiglia.

8 gennaio 1648
Muore il primo Conte di Castell'Alfero, Alessandro Amico, lasciando un testamento redatto il 26 dicembre 1647.

14 gennaio 1734
Muore Alessandro Ignazio Amico, secondo Conte di Castell’Alfero.

19 gennaio 1917
Nasce a Callianetto don Enrico Martinetto, parroco di Chiusano e Cortanze, laureato in lettere ed autore del romanzo "Tenebre sul Monferrato", già Preside delle Scuole Medie di Cocconato, morirà il 31 dicembre 1977.

21 gennaio 1661
Viene nominato parroco di S. Pietro di Cassano don Giovanni Battista De Rolandis, con rendita di 100 lire astesi per 300 anime.

22 gennaio 1364
Con un trattato di pace fra il marchese Giovanni II di Monferrato e Galeazzo II Visconti, accordo favorito da papa Urbano V, il paese torna in possesso di Asti.

23 gennaio 1805
Con decreto del Delegato Apostolico cardinale Caparra, Castell'Alfero e Callianetto vengono comprese nel Vicariato di Calliano.

24 gennaio 1977
Nasce a Castell’Alfero la Ceset (Costruzioni Elettriche SETtentrionali).

25 gennaio 1842
Presso la curia vescovile astigiana di monsignor Filippo Artico, alcuni membri della società e nobiltà locale, fra cui la Contessa Amico Gabriella Perrone, fondano la Cassa di Risparmio e di Previdenza della Provincia di Asti, che contava una trentina di soci ed un capitale di 10.000 lire.

27 gennaio 1387
E’ stilato il contratto di matrimonio tra Valentina Visconti (figlia di Gian Galeazzo, Signore di Milano ed Asti) e Luigi di Valois, Duca di Turenne e poi d'Orleans, fratello del Re di Francia Carlo VI°. La villa di Castrum Alferii è compresa nella dote di Valentina; nel documento è descritta come ben popolata e munita di solide difese.

27 gennaio 1907
Viene nominato parroco della S.S. Annunziata di Callianetto don Luigi Monti di Quattordio, che avrà cura di 1200 anime.

31 gennaio 1680
E’ nominato parroco della S.S. Annunziata di Callianetto don Antonio Saracco da Antignano, che avrà cura di 300 anime ed una rendita di 250 lire.

gennaio 1900
Il Comitato Parrocchiale dell'Opera dei Congressi di Castell'Alfero, fonda la Società di Mutuo Soccorso Bestiame che aderirà all'Unione Astigiana di credito agricolo e commerciale.


Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

l'URL di questo articolo e':
http://www.castellalfero.net/public/x/modules/mysections/article.php?lid=5