benvenuto su Castell'Alfero.net
Scopri Castell'Alfero > TURISMO

Mostra NON SOLO VEZZOLANO 8/3/2009

Dal 14 al 28 marzo 2009 sarà visitabile a Castell’Alfero la Mostra itinerante NON SOLO VEZZOLANO proposte d’itinerari nei paesaggi del romanico astigiano, realizzata dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Piemonte con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti.

La mostra, inaugurata presso la Canonica di Santa Maria di Vezzolano lo scorso 28 settembre 2008 in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, propone attraverso altrettanti ampi pannelli le immagini di nove chiese romaniche collegate a Vezzolano in tre diversi itinerari
- Chiesa di San Pietro de Finestrella di Albugnano
- Chiesa di Santa Maria di Cornareto di Castelnuovo Don Bosco
- Chiesa di San Lorenzo di Mombello di Torino, frazione Barbaso (To)
- Chiesa di San Martino di Montafia
- Chiesa di San Giorgio di Montafia, frazione Bagnasco
- Chiesa di San Secondo a Mongiglietto di Cortazzone
- Chiesa di San Lorenzo di Tigliole
- Chiesa dei S.S. Nazario e Celso di Montechiaro d’Asti
- Chiesa della Madonna della neve di Castell’Alfero

 


I pannelli, di 2x1 metri ciascuno, contengono una breve descrizione storica ed architettonica delle singole chiese e la relativa piantina, ed illustrano i monumenti con 6 –7 suggestive foto panoramiche e di particolari costruttivi (Mariano Dallago) e dall'alto (Frank Cooper) mettendo in particolare evidenza la bellezza dei paesaggi monferrini.

Lo scopo della mostra è di indicare ai visitatori, numerosi all’abbazia di Vezzolano recentemente inserita nel progetto europeo Transromanica, che nel territorio circostante vi sono altre testimonianze architettoniche medioevali, e che quindi vale prolungare la visita inoltrandosi da Vezzolano nelle tortuose strade collinari, per raggiungere altri monumenti.

La mostra è corredata da pieghevoli che indicano tre itinerari possibili partendo da Vezzolano:
- uno breve (visita a San Pietro al cimitero di Albugnano, alla Madonna di Cornareto, a San Lorenzo di Mombello);
- uno di più lunga percorrenza, che congiunge le chiese di San Martino a Montafia, San Giorgio a Bagnasco, San Secondo a Cortazzone per spingersi fino a San Lorenzo a Tigliole, a ovest;
- il terzo va verso est, sino alla suggestiva chiesa di San Nazario a Montechiaro e infine, a Castell'Alfero, con la chiesa della Madonna della Neve.

La mostra sarà visitabile a Castell’Alfero dal 14 al 28 marzo 2009 nei seguenti giorni ed orari:

14 e 15 marzo 2009 
presso la chiesa romanica Madonna della neve, in regione Valle
dalle ore 14.30 alle 17.00
con possibilità di visita guidata gratuita alla chiesa 
in occasione di Golosaria fra i castelli del Monferrato

dal 16 marzo al 28 marzo 2009
presso le sale del Castello settecentesco di Castell’Alfero
dalle ore 8.30 alle 13.00
dal lunedì al sabato

 

la Mostra al completo presso la Canonica dell'abbazia di Vezzolano


 

il pannello dedicato alla Chiesa romanica Madonna della neve di Castell'Alfero


Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

l'URL di questo articolo e':
http://www.castellalfero.net/public/x/modules/mysections/article.php?lid=530