benvenuto su Castell'Alfero.net
Scopri Castell'Alfero > COMUNITA' COLLINARE

09.02.2006 la collinare cerca 9 disoccupati 19/2/2006

 AVVIO DEI CANTIERI DI LAVORO 2005

AVVISO DI RICERCA
per l’impiego temporaneo e straordinario di n. 9 (nove) lavoratori disoccupati
in cantieri di lavoro dell’Unione della Comunità Collinare Monferrato Valle Versa
(L.R. 18/10/1984 n° 55 e s.m.i.)


Si rende noto che con D.D. n. 642 del 26.01.2006 la Provincia di Asti ha ammesso al contributo finanziario della Regione Piemonte il progetto presentato da questa Unione per l’impiego di n. 9 lavoratori disoccupati per gg.130 e complessive gg/uomo n. 1.170, autorizzando pertanto l’avvio dei cantieri di lavoro per disoccupati riferiti all’anno 2005, finanziando, per il momento ed in attesa di successive integrazioni, l’avvio di n. 9 cantieristi per 61 giornate;

Successivamente le giornate di lavoro potranno estendersi al maggior numero di 130 /uomo, secondo le previsioni del progetto approvato dall’Unione;

Si invitano pertanto quanti interessati all’avvio al cantiere operanti presso questa Unione a segnalare la propria disponibilità all’Ufficio di Segreteria dell’Unione Monferrato Valle Versa, P.zza Lanfranco n. 2, Tonco, previa compilazione e consegna del modello predisposto ed in distribuzione presso detti uffici, dal giorno 13.02.2006 al giorno 28.02.2006, cioè per tutta la durata di pubblicazione del presente avviso;

L’attività del cantiere verrà avviata successivamente al 10.03.2006, in data che sarà successivamente individuata e comunicata agli interessati.

La retribuzione giornaliera ammonta ad € 31,00 da corrispondersi per complessive 130 giornate di occupazione effettiva, (limite massimo);

A) MANSIONI E COMUNI RICHIEDENTI
I lavoratori disoccupati potranno optare per le seguenti mansioni, ferma restando la possibilità per l’Ente promotore di utilizzare la loro attività secondo le proprie esigenze contingenti, pur nel rispetto dell’attuazione del progetto approvato dalla Provincia di Asti : 

Addetti viabilità e manutenzioni n. 4 disoccupati da avviare presso i Comuni di Calliano (1), Castell’Alfero (1), Portacomaro (1), Tonco (2);

Impiegati amministrativi n. 2 disoccupati da avviare presso i Comuni di Portacomaro (1) e Tonco(1);

Operatori generici per Casa di Riposo e altri servizi assistenziali n. 3 disoccupati da avviare presso il Comune di Portacomaro (2), e presso il Comune di Castell’Alfero (1).

B) REQUISITI
Ai sensi della deliberazione della G.R. 17.03.2003 n. 40 – 8731 sono individuate come categorie di soggetti deboli sul mercato del lavoro le seguenti categorie : 
- disoccupati iscritti presso i Centri per l’Impiego, effettivamente in cerca di lavoro;
- disoccupati con nuclei familiari in particolare stato di bisogno e con maggiore anzianità nello stato di disoccupazione;
- disoccupati invalidi fisici e sensoriali la cui riduzione della capacità lavorativa sia pari o superiore al 46%, restando compatibile con le esigenze di funzionalità del cantiere;
- disoccupati portatori di handicap intellettivo lieve o medio lieve, compatibile con le esigenze di funzionalità del cantiere;
- disoccupati che hanno compiuto il cinquantesimo anno di età entro il 31.12.2002;
- disoccupati che non sono stati utilizzati nei cantieri di lavoro dell’esercizio precedente; 

C) LIMITI DI REDDITO
Potranno essere avviati all’attività del cantiere quei lavoratori che non abbiano conseguito guadagni superiori a € 7.500,00 da lavoro dipendente, € 4.500,00 da lavoro autonomo, riferiti all’anno solare in corso al momento della prenotazione al cantiere;

D) ALTRI REQUISITI
L’avvio all’attività del cantiere avverrà in base ad una selezione che terrà conto degli ulteriori requisiti stabiliti dalla Giunta dell’Unione con provvedimento n. 3 del 07.02.2006, riportati nell’unito allegato.

E) DATA DELLA SELEZIONE
Non appena compiuto il termine di pubblicazione del presente avviso, il responsabile del procedimento di selezione convocherà ciascun aspirante che avrà presentato il modello per segnalare il proprio interesse ad essere avviato all’attività del cantiere di lavoro a cura dell’Unione Monferrato Valle Versa, entro la data indicata per l’inizio dell’attività.

F) VERIFICHE DELLE DICHIARAZIONI
L’avvio all’attività dei cantieri è subordinato all’esito della verifica che il C.P.I. (Centro per l’impiego) di Asti effettuerà su tutti i nominativi selezionati ed avviati.

Tonco, 9.02.2006

Il responsabile del procedimento selettivo
D.ssa Mancini 

 

Il presente avviso sarà pubblicato per la durata di 15 giorni :
- all’Albo dell’Unione
- all’Albo dei Comuni dell’Unione
- sul sito dell’Unione
e ne verrà certificata l’avvenuta pubblicazione ai sensi di legge.



Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

l'URL di questo articolo e':
http://www.castellalfero.net/public/x/modules/mysections/article.php?lid=80