benvenuto su Castell'Alfero.net


25.11.2009 Pippi Calzelunghe
Argomento: Gianduja Data: 17/11/2009

mercoledì 25 novembre 2009 alle ore 10.30 nel Teatro Comunale di Castell’Alfero si svolgerà lo spettacolo di burattini PIPPI CALZELUNGHE della Compagnia Fondazione AIDA di Verona, riservato alle Scuole.

Lo spettacolo fa parte del cartellone della GIANDUJEIDE, la riedizione della manifestazione che a metà ‘800 si svolse a Torino tra il 1868 ed il 1872 in onore di Gianduja, maschera emblema del Piemonte nata a Callianetto. L’evento di teatro di strada si svolge dal 15 al 25 novembre 2009 in occasione del 201° della nascita di Gianduja ed è organizzato dall’Associazione GST di Torino in collaborazione con il Comune di Castell’Alfero, la Regione Piemonte, la Famija Turineisa, la Pro loco Callianetto, l’Istituto per i beni marionettistici e il teatro popolare ed il patrocinio della Provincia di Asti.


PIPPI CALZELUNGHE
Una coproduzione Fondazione Aida (Italia), Glossateatro (Italia), Papagena (Norrköping - Svezia).
In occasione del centenario della nascita della maggiore scrittrice svedese di letteratura per ragazzi, Astrid Lindgreen, Fondazione Aida porta in scena il suo personaggio più amato, Pippi Calzelunghe, scritto nel 1945.
Lo spettacolo narrerà le vicenda di Pippi, una bambina assolutamente fuori dagli schemi, e dei suoi amici attraverso i loro occhi sbarazzini e spensierati.
La storia di Pippi si snoderà dal suo arrivo nella vecchia casa, Villa Villacolle, con una scimmietta dallo strano nome il Signor Nilsson e con un cavallo sistemato nella veranda, alle sue avventure con Annika e Tommy i suoi vicini di casa e compagni di giochi in una scenografia coloratissima e divertente. In modo tale da avere un quadro esaustivo e divertente di uno dei personaggi oramai più celebri nel mondo intero proprio per la sua simpatia e capacità di comunicare, di cercare guai e di comportarsi in maniera un po’ rude con la stessa libertà dei maschi.
PIPPI CALZELUNGHE ha vinto il PREMIO BIGLIETTI D’ORO AGIS-ETI per il successo di pubblico conseguito nella stagione 2007-2008.


FONDAZIONE AIDA 
Fondazione Aida nasce a Verona nel 1983 con l’obiettivo di promuovere e diffondere sul territorio nazionale e internazionale il teatro per ragazzi. Nel 1987 l’associazione ottiene dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali il riconoscimento di Teatro Stabile di Innovazione per Ragazzi e dal 1996 diventa fondazione privata.
Nel 2000 la Fondazione affianca all’attività teatrale la realizzazione di manifestazioni culturali di interesse nazionale ed internazionale. Nascono quindi: nel 2005 il progetto Beni Montresor e il progetto Rodari , nel 2006 ELM Maratona Letteraria Europea , nel 2007 Pier Paolo Pasolini Poeta delle Ceneri . La Fondazione aderisce inoltre ai principali network europei del settore come EUnetART e Assitej.
Sono attualmente in fase di organizzazione la tournée in Bulgaria dello spettacolo Freccia Azzurra e il Progetto Europeo Reconciliation Through Art: Perceptions of  Hijab in programma ad Atene 2009.
Nel 2000 Fondazione Aida avvia una stretta collaborazione con la Casa Editrice Titivillus Mostre Editoria insieme alla quale organizza mostre, convegni ed eventi culturali con la relativa pubblicazione di libri.
Negli anni successivi Aida promuove e gestisce alcuni progetti finanziati all’interno del programma Cultura 2000 dell’Unione Europea.
Nel 2003 viene riconosciuta come Centro di formazione professionale ottenendo l’Accreditamento della Regione Veneto per la formazione continua e superiore. A seguito di questo riconoscimento nel 2004 vince un progetto pilota del programma “Leonardo”.

Principali riconoscimenti
Nel corso degli anni, Fondazione Aida ha ricevuto svariati riconoscimenti ufficiali e ha stipulato molte convenzioni, a conferma della qualità della propria attività in ambito culturale e teatrale:
Riconoscimento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali quale Teatro Stabile di Innovazione Teatro per ragazzi e giovani (1987)
Protocollo d’Intesa con il Ministero dell’Istruzione per l’attuazione del progetto Lettura (2000)
Accreditamento e qualificazione presso il Ministero dell’Istruzione quale centro per l’aggiornamento degli insegnanti (2001 e 2003)
Convenzione quadro con l’Università di Verona per la collaborazione didattico-scientifica nell’ambito delle discipline artistiche e dello spettacolo (2001)
Accordo con l’Università di Scienze della Formazione di Verona (2007)  
www.f-aida.it

 




Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

L'indirizzo Web per questa notizia :
http://www.castellalfero.net/public/x/article.php?storyid=1078