benvenuto su Castell'Alfero.net


Guida Tv silvestriana dal 7 al 13 agosto
Argomento: Alan Silvestri Data: 7/8/2011

Nella settimana dal 7 al 13 agosto 2011 vi sono 2 appuntamenti in tv sui principali canali nazionali, ed uno anche al cinema con film la cui colonna sonora è stata realizzata da Alan Silvestri, Cittadino Onorario di Castell'Alfero

Segnalo che da venerdì 22 luglio 2011 prosegue presso la multisala Cinelandia di Asti (www.cinelandia.it) la proiezione del nuovissimo film CAPTAIN AMERICA - IL PRIMO VENDICATORE - sia in versione normale che 3D - del regista Joe Johnston, interpretato da Chris Evans, Hugo Weaving, Tommy Lee Jones, Stanley Tucci, Natalie Dormer e Dominic Cooper; si tratta dell'ultima fatica musicale di Silvestri.
Il titolo originale americano è “Captain America - The First Avenger” e la durata è di 124 minuti.

LA TRAMA
Il film CAPTAIN AMERICA - IL PRIMO VENDICATORE è ispirato al personaggio dei fumetti della Marvel Comics, creato da Joe Simon e Jack Kirby nel 1941 come supereroe per la propaganda durante la seconda guerra mondiale, dove rappresentava l'America libera e democratica che si contrapponeva al nazismo imperialista e bellicoso.
La pellicola racconta la storia di Steve Rogers, un ragazzo che durante la seconda guerra mondiale decide di arruolarsi nell’esercito per combattere il nazismo.
Il giovane fisicamente gracile e basso non è idoneo a divenire soldato ed è scartato. Ma la sua forza d’animo viene notata e il generale Chester Phillips gli propone di entrare volontariamente in un programma militare segreto che consiste nella somministrazione di un siero che lo trasforma fisicamente in un Super Soldato chiamato Capitan America. Insieme al fido braccio destro Bucky Barnes, combatte in particolare contro Teschio Rosso, un ciber alleato di Hitler, che intende trovare il Cubo cosmico con il quale conquistare il mondo.

 



Su RETE 4 lunedì 8 agosto 2011 alle ore 16.40 verrà trasmesso il film THAT'S AMORE - DUE IMPROBABILI SEDUTTORI del regista Howard Deutch ed interpretato da Jack Lemmon, Walter Matthau, Sofia Loren, Ann Margret, Kevin Pollak, Daryl Hannah, Katie Sagona, Meredith Burgess.
Si tratta di un film commedia del 1995 della durata di 100 minuti, il cui titolo originale è “Grumpier Old Men”.
Il film uscì nelle sale degli USA il 22 dicembre 1995, incassando circa 72 milioni di dollari solo negli Stati Uniti.
Con la colonna sonora di questo film Alan Silvestri vinse il BMI Film Music Award

TRAMA

Il matrimonio di Ariel e John non è bastato a sopire l’invidia e la ritrosia dell’indomabile Max, spigoloso e burbero come sempre nei confronti dell’amico/nemico. Ed i due arzilli vecchietti – come se nulla fosse mai accaduto – riprendono a scambiarsi dispettose scaramucce, battibecchi interminabili e improbabili sfide di pesca – fino a quando il nuovo ostacolo alle loro giornate perditempo piomba improvvisamente sotto le spoglie di un avvenente donna italiana decisa a rimpiazzare il loro vecchio ritrovo con un ristorante dalla cucina tipica. E’ tempo per i due irresistibili brontoloni di tornare a far coppia per un obiettivo comune: complicare la vita a Maria rispedendola alla terra d’origine. Max però non ha previsto le ragioni del cuore, che lo portano presto ad infatuarsi della procace straniera.

LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
Secondo sortita del cinema americano anni ’90 nel revival dell’inossidabile “buddy movie” targato Lemmon-Matthau, ancora giocato sull’irresistibile verve dei due marpioni protagonisti. Qualche caduta di stile nei dialoghi e una messa in scena fin troppo professionale non pregiudicano la grandi capacità d’intrattenimento e di divertimento già offerte dal primo capitolo, mentre il cambio di guardia in regia (Howard Deutch prende il posto di Donald Petrie) non compromette l’intesa di Silvestri con le vicende del duo più strano del cinema. Ritorna praticamente immutata (e alleggerita) la formula del precedete commento: punteggiatura sorniona e divertita, orchestrazioni trillanti e festosi bouquet melodici con debito recupero del motivo principale steso per il film del 1993. Un’altra prova – sebbene più manierata che in altre occasioni – della facilità espressiva del compositore nei territori della commedia.

CD DELLA COLONNA SONORA
Grumpier Old Man
TVT Records 6810-2

 



Su ITALIA 1 sabato 13 agosto 2011 alle ore 19.10 verrà trasmesso il film UN TOPOLINO SOTTO SFRATTO del regista Gore Verbinski ed interpretato da Nathan Lane, Lee Evans, Maury Chaykin, Christopher Walken.
Si tratta di un film commedia del 1997 della durata di 98 minuti, il cui titolo originale è “Mouse Hunt”.
Il film uscì nelle sale degli USA il 19 dicembre 1997; costato circa 38 milioni di dollari ne incassò solo negli Stati Uniti 62 milioni.

TRAMA

I fratelli Smuntz ereditano dal padre un’importante fabbrica di spago. Ernie, blasonato cuoco ora sul lastrico, non intende continuare il lavoro del padre e Lars, nonostante la buona volontà, è costretto a soprassedere quando i dipendenti rivoltosi asserragliano lo stabilimento. I due ripiegano così sulla ristrutturazione della rinomata casa di campagna inclusa nel testamento del genitore. Decisi a vendere il maniero, Ernie e Lars hanno però sottovalutato il terzo inquilino: un agguerrito topolino che non ha nessuna intenzione di essere sfrattato.

LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
Sublime esempio di scoring per una commedia, il commento per Un Topolino Sotto Sfratto è un florilegio di citazioni retrò, dal jazz big-band (“Chez Ernie”) al folclore francese (“Silent Movie”), dai valzer circensi a là Nino Rota (“Hot Tuboggan”) allo swing d’epoca (“What Are You Doing?”). L’incontenibile vivacità di Silvestri (che non rinuncia ai classici, parafrasando anche Grieg e Tchaikovsky) e la dovizia del contrappunto alle immagini fanno pesare, in accordo con le gag slapstick dei due protagonisti, alla rimusicazione di un film muto. Dotato di un impeto rossiniano, il tema del topolino (“Main Title”) è incentivato nella sua estrema funzionalità dalle caratterizzanti performance di un fagotto sornione e dinoccolato.

CD DELLA COLONNA SONORA
Mouse Hunt
Varèse Sarabande VSD 5892

 


------------------------------------------------------------------------------------------------------
trama e commento alla colonna sonora di Giuliano Tomassacci




Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

L'indirizzo Web per questa notizia :
http://www.castellalfero.net/public/x/article.php?storyid=1459