benvenuto su Castell'Alfero.net


Guida Tv silvestriana dal 21 al 27 agosto
Argomento: Alan Silvestri Data: 20/8/2011

Nella settimana dal 21 al 27 agosto 2011 vi sono due appuntamenti in tv sui principali canali nazionali, ed uno anche al cinema con film la cui colonna sonora è stata realizzata da Alan Silvestri, Cittadino Onorario di Castell'Alfero

Segnalo che da venerdì 22 luglio 2011 prosegue presso la multisala Cinelandia di Asti (www.cinelandia.it) la proiezione del nuovissimo film CAPTAIN AMERICA - IL PRIMO VENDICATORE - sia in versione normale che 3D - del regista Joe Johnston, interpretato da Chris Evans, Hugo Weaving, Tommy Lee Jones, Stanley Tucci, Natalie Dormer e Dominic Cooper; si tratta dell'ultima fatica musicale di Silvestri.
Il titolo originale americano è “Captain America - The First Avenger” e la durata è di 124 minuti.
Per gli orari e giorni di proiezione:
http://www.castellalfero.net/public/x/modules/news/article.php?storyid=1458

LA TRAMA
Il film CAPTAIN AMERICA - IL PRIMO VENDICATORE è ispirato al personaggio dei fumetti della Marvel Comics, creato da Joe Simon e Jack Kirby nel 1941 come supereroe per la propaganda durante la seconda guerra mondiale, dove rappresentava l'America libera e democratica che si contrapponeva al nazismo imperialista e bellicoso.
La pellicola racconta la storia di Steve Rogers, un ragazzo che durante la seconda guerra mondiale decide di arruolarsi nell’esercito per combattere il nazismo.
Il giovane fisicamente gracile e basso non è idoneo a divenire soldato ed è scartato. Ma la sua forza d’animo viene notata e il generale Chester Phillips gli propone di entrare volontariamente in un programma militare segreto che consiste nella somministrazione di un siero che lo trasforma fisicamente in un Super Soldato chiamato Capitan America. Insieme al fido braccio destro Bucky Barnes, combatte in particolare contro Teschio Rosso, un ciber alleato di Hitler, che intende trovare il Cubo cosmico con il quale conquistare il mondo.

 



Su BOING domenica 21 agosto 2011 alle ore 20.45 verrà trasmesso il film RICHIE RICH - IL PIU' RICCO DEL MONDO del regista Donald Petrie con Macaulay Culkin, John Larroquette, Christine Ebersolf, Edward Herrmann, Jonathan Hyde, Chelcie Ross, Mariangela Pino, Stephi Lineburg, Michael Maccarone.
Film commedia del 1994 della durata di 95 minuti, il titolo originale americano è “Richie Rich".
Il film uscì negli USA il 21 dicembre 1994.

LA TRAMA
Cresciuto nella bambagia più totale, unico erede di una famiglia ricchissima, il giovane Richie non ha nulla da chiedere alla vita, se non dei coetanei con cui giocare e divertirsi. Una richiesta difficile da soddisfare per il dedito maggiordomo Herbert, che da sempre ha rappresentato l’unico compagno di svago per il piccolo miliardario: tutti i bambini della città sembrano infatti voler trascorrere il loro tempo con il ricco coetaneo solo per approfittare della sua agiatezza. Ma quando i genitori di Richie vengono rapiti, i veri amici non si tirano indietro e aiutano il rampollo a scovare un manipolo di malfattori alla ricerca di un ingente bottino.

LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
Silvestri mira al compromesso tra l’ambiente aristocratico dove Richie Rich è cresciuto e l’ebbrezza fanciullesca del gioco. Ne deriva un lussureggiante impianto orchestrale, ricco di volate, trilli e abbellimenti, fortemente sollecitati dal marcato vigore della composizione. L’intera partitura può essere considerata un variazione continua del festoso tema principale (“I Have A Son”), fatta eccezione per le pagine più tese, dove il compositore riesuma - pur con un differente trattamento della sezione ritmica pianistica - la calligrafia action degli anni ’80 (“Cliffhangers”).

CD DELLA COLONNA SONORA realizzata da Alan Silvestri
Richie Rich
Varèse Sarabande VSD 5582

 



Su LA7 venerdì 26 agosto 2011 alle ore 23.45 verrà trasmesso il film VERDETTO FINALE - IL THRILLER RICOCHET di Russell Mulcahy con Denzel Washington, Kevin Pollak, John Lithgow, Ice-T, John Amos, Jesse Ventura, Lindsay Wagner.
Film thriller del 1991 della durata di 98 minuti, il titolo originale americano è “Ricochet”.
La pellicola uscì nei cinema USA il 4 ottobre 1991.

LA TRAMA
L’integerrimo poliziotto Nick Styles sale agli onori della cronaca dopo aver portato all’arresto un folle malvivente, Talbot Blake, in diretta televisiva. Mentre la sua reputazione lievita, la vita e i loschi affari di Blake vengono interrotti dal duro regime del carcere. L’uomo, già in preda a comportamenti instabili, medita però la sua vendetta e riuscito ad evadere dalla prigione attua il suo strisciante piano: rapito Styles, lo droga e lo filma in atteggiamenti poco ortodossi per un uomo della legge. Il filmato viene diramato ai media nazionali e il poliziotto abbandonato in mezzo alla strada in stato confusionale. Lo sconcerto dell’opinione pubblica è immediato e rapidamente Styles precipita nella rovina professionale e familiare. Ma ha la forza di rimettersi in piedi e di giocare uno scherzo fatale al suo avversario. Di nuovo in diretta televisiva.

LA COLONNA SONORA di Alan Silvestri
Tesa, tagliente, angosciante, allucinatoria e sfacciatamente votata alla più pura enfasi adrenalinica la colonna musicale di Ricochet, oltre che un rigoroso e funzionalissimo apporto alle frenetiche immagini di Russel Mulcahy, è una saggio teorico della vena action di Silvestri; un compendio essenziale della forza propulsiva che l’autore ha infuso nelle partiture più movimentate della sua filmografia anni ’80 (come Van Helsing sarà poi per il suo scoring anni ’90). Ma anche un concentrato della suo tratto maggiormente fosco, livido e strisciante: dissonanze atonali, procedimenti aleatori, effetti coloristici che chiamano a raccolta gli armonici più sinistri degli strumenti a corda. I rari risvolti melodicamente compiuti includono una brillante marcia classica che fa il paio con il logo della Silver Picture, registrato dal compositore contestualmente allo scoring del film. In un certo senso la sintesi di una fase ormai compiuta, ad un passo dalla svolta formale di Forrest Gump e Blown Away (1994), il cui volgere a conclusione sembra annunciato dall’avvicendamento alle orchestrazioni dell’uscente James B. Campbell (in forze presso il team collaborativo del compositore dal 1984) con l’entrante William Ross.

CD DELLA COLONNA SONORA realizzata da Alan Silvestri
Ricochet
Vaèse Sarabande VSD 5344

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------
trama e commento alla colonna sonora di Giuliano Tomassacci




Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

L'indirizzo Web per questa notizia :
http://www.castellalfero.net/public/x/article.php?storyid=1463