benvenuto su Castell'Alfero.net


10.11.2017 libro SACRI VOLTI IN ANTICHE PIEVI
Argomento: Cultura Data: 9/11/2017

venerdì 10 novembre 2017 alle ore 21.00 ad Asti nello Spazio del Museo Diocesano San Giovanni, in via Natta 36, sarà presentato il libro SACRI VOLTI IN ANTICHE PIEVI - Affreschi prerinascimentali tra Asti, Langa e Monferrato scritto da Monsignor Vittorio Croce con la collaborazione di Maria Grazia Cavallino ed illustrato con foto di Franco Bello, pubblicato dalla Casa editrice Scritturapura di Asti.
Il volume di 132 pagine, in vendita a 15,00 euro, offre una raccolta completa di affreschi astigiani di epoca prerinascimentale, dall’undicesimo al quindicesimo secolo, dallo stile romanico sino al gotico e tardogotico giungendo alle soglie del Rinascimento.

Monsignor Croce, appassionato ricercatore del romanico da molti anni, propone nel volume una lettura iconografica di questi affreschi, cioè di interpretare il significato ed il contenuto teologico raffigurato in queste opere sacre, che furono al tempo realizzate non per il fattore estetico ma per la contemplazione e la preghiera.

Molti degli affreschi catalogati nel volume sono stati scoperti sotto gli intonaci di molte chiese rimossi grazie ai restauri finanziati per il Giubileo del 2000; fra questi edifici figurano la Chiesa Madonna della neve a Castell’Alfero e quelle di San Pietro a Portacomaro, di San Nicolao e di Sant’Antonio a Settime.
Vi sono poi i cicli di affreschi come quelli di Sant’Andrea di Montiglio, della chiesa di Viatosto, dell’Abbazia di Vezzolano, di San Giovanni di Roccaverano e della chiesa Nostra Signora del Carmine di Incisa Scapaccino.

Alla presentazione interverranno don Vittorio Croce, Carlo Cerrato, del Progetto Romanico Monferrato e Monsignor Francesco Ravinale, vescovo di Asti. Modererà l’incontro Michelino Musso, responsabile del Progetto Culturale della Diocesi.

Durante la serata, ad ingresso libero, verranno proiettate tutte le fotografie presenti nel libro.

 




Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

L'indirizzo Web per questa notizia :
http://www.castellalfero.net/public/x/article.php?storyid=2923