benvenuto su Castell'Alfero.net


18.11.2017 Tra musica e parole
Argomento: Alan Silvestri Data: 12/11/2017

Sabato 18 novembre 2017 alle ore 21.00 nel Salone Verde del castello di Castell’Alfero si svolgerà TRA MUSICA E PAROLE, evento che prevede un concerto per pianoforte e la presentazione di un libro, organizzato dall’Associazione Milaresol e Comune di Castell’Alfero.
Nell’ambito della Rassegna Milaresol Musica 2017 il pianista tedesco FRANK WASSER eseguirà vari brani al pianoforte,
Nel corso della serata verrà presentato il libro I SEGRETI DEL SALICE PIANGENTE dell’astigiano Giuseppe Furlano, edito da Youcanprint Self-Publishing (Lecce) nell’ottobre 2016.

Il prossimo appuntamento musicale con Milaresol Musica 2017 sarà per 28 dicembre per il  "Concerto degli Auguri" sempre a Castell'Alfero.

 


FRANK WASSER

pianista, è nato a Trier in Germania e ha studiato pianoforte con Brigitte Pfeiffer, Georg Sava, Georg Sebog e interpretazione liederistica con Aribert Reimann alla Hochschule der Künste di Berlino, dove ora insegna pianoforte e musica da camera. Come solista e camerista ha tenuto concerti nelle più prestigiose sale internazionali ed è uno specialista della musica del ventesimo secolo. Frank Wasser è fondatore e direttore artistico di numerosi festival come il “Debussy-Zyklus” di Berlino, il “Havellandische Musikfestspiele“, il “Südbrandenburgische Klaviertage”. È membro fondatore dell’“Institut für westslawische Musikforschung” a Cottbus ed ha ricevuto il “Guido Adler Preis” per musica e scienza nel 2004. Numerose le registrazioni sia come solista che in gruppi da camera in CD e radio. È direttore del Nuovo Berliner Klaviertrio a cui importanti compositori contemporanei hanno dedicato proprie opere (Kurt Schwaen, Ullrich Pogoda, B. K. Przybylski). Grande interprete in particolare di Bach e Debussy, ha tenuto numerose conferenze sul significato filosofico della musica di Debussy.

 

 


I SEGRETI DEL SALICE PIANGENTE
Magda, una bella donna sposata, ha poco più di 30 anni; si invaghisce di Mario, un giovane di circa 18 anni figlio dei vicini di casa. Mario, dapprima lusingato, poi affascinato dalla bellezza della donna, se ne innamora. La cosa lo porta ad allontanarsi da Luisa, compagna di scuola e innamorata di lui, e anche dall'amico Riccardo, in eterno conflitto con Marina per un rapporto inconsciamente confuso tra amicizia e amore. Mario confida ogni cosa a Riccardo che ovviamente cerca di dissuaderlo dal vivere una storia "illecita" e soggetta ad aspra condanna sociale. Magda porta dentro di sé un tormento, un rimorso e riversa in questa passione ogni suo desiderio. L'amore e la passione non conoscono limiti di età e di convenzioni sociali. Una storia d'amore vissuta con semplicità tra un adolescente e una donna più grande, la quale ha dovuto fare i conti con il suo senso di colpa per una scelta giovanile obbligata che l'ha portata a rinchiudersi sempre più in se stessa oltre le apparenze. Una donna brillante, irrequieta, circondata da amore e da affetto. Cosa può volere di più?

GIUSEPPE “PINO” FURLANO
nato ad Asti il 17 agosto 1947 da genitori calabresi ha assunto le due anime: quella della terra d’origine della famiglia, ove torna quando possibile per rinsaldare le sue origini sull’Appennino Calabro di Francavilla Angitola fra Sila e Aspromonte, e quella astigiana dove tuttora vive e lavora. Dalle esperienze ricavate nel relazionarsi con la gente, fra la gente, dall’attivismo sindacale al volontariato sociale, Pino scrive condividendo riflessioni ed emozioni provate nel tempo, proponendole nei suoi racconti e poesie, scritte negli anni, essenzialmente per sé e finalizzate alla ricerca interiore della propria identità.
E' membro dell’IWA (International Writer Association) ed ha pubblicato alcuni libri:
- PITTINDIÀNI - UNA STORIA VERA DI VITA E DI SPERANZA (ottobre 2011, edito dall’Amministrazione Provinciale di Vibo Valentia),
- PAROLE DI SEMPRE (ottobre 2011, edito da Associazione Anziché Anziano, con il patrocinio della Città di Torino e della Circoscrizione 3 torinese)
- I PELÀGRA - STORIE DI TERRE, UOMINI E PADRONI (dicembre 2014, pubblicato dalla casa editrice Baima & Ronchetti di Castellamonte, Torino)
- 7 DONNE DI VELLUTO firmato con lo pseudonimo Dominique Dasty (2016, edito da Youcanprint Self-Publishing di Lecce)
- I SEGRETI DEL SALICE PIANGENTE (ottobre 2016, edito da Youcanprint Self-Publishing di Lecce)
- LE FAVOLSTROCCHE (2017, edito da Youcanprint Self-Publishing di Lecce)
Altre sue opere sono pubblicate su varie Antologie di sodalizi artistici e letterari, fra cui SPECCHIO DELL’ANIMA (dicembre 2013, Marco Sabatelli Editore di Savona) che contiene sette sue liriche.




Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

L'indirizzo Web per questa notizia :
http://www.castellalfero.net/public/x/article.php?storyid=2926