benvenuto su Castell'Alfero.net


17.05.2008 La notte dei Musei
Argomento: Manifestazioni Data: 14/5/2008

Il Museo ‘L Ciar di Castell’Alfero aderisce alla quarta edizione de LA NOTTE DEI MUSEI che si svolgerà sabato 17 maggio 2008.

Si tratta di una iniziativa nata 4 anni fa in Francia, promossa dal Ministero della Cultura e della Comunicazione francese sotto l'egida del Consiglio d'Europa, che si sta espandendo a macchia di leopardo un po' in tutta l'Europa, con la partecipazione sempre più numerosa di comuni, province e regioni in tutto il vecchio continente.
La manifestazione la Notte dei Musei ha lo scopo di avvicinare un nuovo pubblico all'ambiente dei musei attraverso una notte in cui i visitatori potranno gratuitamente visitare migliaia di Musei di molti Stati dell’Europa, situati in grandi città ma anche in piccole cittadine.

In tutto il Piemonte si registrano 25 adesioni: 12 a Torino, 8 ad Alessandria, 4 a Crodo (VB) ed 1 a Castell’Alfero (AT).
In tutta Italia vi sono 453 eventi, 1936 in Francia (che ha lanciato l’evento), 68 in Slovakia, 52 in Germania, 93 in Spagna, 44 in Portogallo, 50 in Inghilterra, 6 in Danimarca, 27 nella Repubblica Ceca, 2 in Olanda, 74 in Belgio, 1 in Irlanda, 11 in Bosnia, 20 in Grecia, 169 in Polonia, 51 in Romania, 12 in Bulgaria, 3 in Slovenia, 1 in Moldavia, 1 in bielorussia, 5 in Ucraina, 30 in Lituania, 2 in Montenegro, 47 in Serbia, 3 a Cipro, 222 in Russia, 3 in Macedonia, 1 in Serbia, 30 in Lituania, 5 in Azerbaigian, 1 in Svezia, 5 in Armenia, 7 in Andorra, 42 in Svizzera, ecc. ecc.

In occasione dell’evento il Museo 'L ciar propone un’apertura straordinaria serale.
Vi saranno delle visite guidate gratuite fra le ore 21.00 e le ore 24.00 a cura dell'Associazione castellalferese C'era una volta.

Sul sito internet ufficiale dell’evento www.nuitdesmusees.culture.fr è possibile consultare tutte le proposte europee.

In particolare l’evento castellalferese è visibile all’indirizzo sottostante:
http://nuitdesmusees.culture.fr/musee.php?l=ITA&m=NDM-999564

 



Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

L'indirizzo Web per questa notizia :
http://www.castellalfero.net/public/x/article.php?storyid=576