benvenuto su Castell'Alfero.net


01.06.2008 Verdeterra al Roseto
Argomento: Cultura Data: 28/5/2008

Domenica 1° giugno 2008 la rassegna VERDETERRA - ALBERI STORICI TRA GIARDINI E PAESAGGI - SEZIONE PRIMAVERILE, ideata dall’Associazione culturale Comunica e promossa dagli Assessorati all’Ambiente di Comune e Provincia di Asti, Ente Parchi Astigiani, Coldiretti, Asp, Fondazione CRT, Biblioteca Astense in collaborazione con il Festival Passepartout, si concluderà con una visita al Roseto della Sorpresa, giardino delle rose antiche di Piero Amerio, che si trova in regione Serra Perno di Castell’Alfero.
Il suo nome, La Sorpresa, è collegato alla vecchia casa di campagna dell’Ottocento con un giardino, compreso in un bosco, in cui per trent’anni il suo proprietario, docente universitario con la passione del verde, ha raccolto una collezione di rose botaniche e antiche che è oggi una delle più complete esistenti in Italia.
Il giardino, che si estende per circa 14 mila metri quadrati sul fianco della collina fino a fondo valle, ospita circa cinquecento piante di rose ed è circondato, tutt’intorno, da bagolari, faggi, aceri e lecci importati dalla Toscana e perfettamente integrati.
Per gentile concessione di Amerio, la visita guidata, in un primo tempo limitata a 40 persone, sarà allargata a 60 partecipanti, per consentire l’accesso anche a chi è in lista d’attesa.
Faranno da “ciceroni” tra il verde lo stesso Amerio e Marco Devecchi (Osservatorio del paesaggio). L’appuntamento è per le ore 15.00 davanti al cancello del Roseto, in frazione Serra Perno 52.
La prenotazione è obbligatoria.

Info:
Comune di Asti tel. 0141 399530
Associazione Comunica cell. 329 9866535




Questo articolo proviene da Castell'Alfero.net
http://www.castellalfero.net/public/x

L'indirizzo Web per questa notizia :
http://www.castellalfero.net/public/x/article.php?storyid=590